Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Bonifacio I papa

Date rapide

Oggi: 25 ottobre

Ieri: 24 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaAccesso alla Rodari: a rischio voto per chi ha problemi a deambulare

Cronaca

Difficoltà alle viste per domenica e lunedì

Accesso alla Rodari: a rischio voto per chi ha problemi a deambulare

Barriere architettoniche non sarebbero superate

Scritto da (Andrea Siano), sabato 19 settembre 2020 13:55:23

Ultimo aggiornamento sabato 19 settembre 2020 13:59:14

La storia del plesso scolastico Rodari di Via Seripando a Salerno è una storia di diritti negati. L'edificio che ospita la scuola fa parte dell'istituto comprensivo Barra e - pur avendo due ingressi ed un montacarichi in dotazione - pare non sia in grado di assicurare un accesso comodo ai diversamente abili, sia per le funzioni scolastiche che per quelle legate al seggio lì collocato per questa tornata elettorale.

Il caso

Il caso ci è stato segnalato da chi già in passato- alle elezioni politiche del 2018 - era stato costretto a mille peripezie per votare alla Rodari. Un anziano o un disabile con difficoltà di deambulazione, per intenderci, dovrebbero percorrere questo scalone-rampa che già a vederlo meriterebbe l'appellativo di monumento alla bruttezza architettonica. Per non parlare del suo essere una barriera fisica insuperabile per chi deve esercitare proprio in quel seggio il diritto al voto.

Le barriere

Si dirà, ma c'è un ingresso posteriore più comodo e poi alla Rodari c'è un montacarichi: peccato- però- che l'accesso sul retro sia di fatto inservibile, poiché alcuni locali sarebbero stati concessi dal Comune ad un'associazione per la protezione della fauna volatile; mentre il montacarichi c'è ma di fatto sarebbe inutilizzabile, non si sa bene per quale motivo. Risultato, per votare ci si deve arrangiare: e alla nostra emittente è stato raccontato di un voto che potremmo definire avventuroso, alle politiche di due anni fa, fatto in auto con uno scrutatore in strada ed il presidente di seggio affacciato alla finestra. Segnaliamo il caso della Rodari perché ci risulta che il problema delle barriere architettoniche c'è ancora e non sarebbe stato risolto da allora.

Il "palleggio"

Chi ci ha raccontato questa storia ci ha parlato di settimane intere passate al telefono tra Comune di Salerno, Istituto Scolastico, Polizia Municipale, Servizi Sociali, forze dell'ordine a palleggiarsi il problema. Domani e lunedì si vota e poi si tornerà a scuola e l'accesso alla Rodari di Via Seripando non appare adeguato. Ci auguriamo che qualcuno possa smentirci.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Governo, nuova stretta per contenere i contagi

Chiusura ulteriormente anticipata per bar, ristoranti e locali pubblici (alle ore 18). Serrata per cinema, teatri, palestre e piscine, vietate fiere, convegni, feste e banchetti. Raccomandazione a non lasciare il proprio Comune e a non accogliere in casa amici e parenti. Spostamenti dei cittadini consentiti...

Cronaca

De Luca chiede al Governo un Piano socio economico per aiutare chi è in difficoltà

Nel corso della riunione della Conferenza delle Regioni, alla presenza dei ministri Speranza e Boccia e del Commissario Arcuri, è emersa l'indicazione del Governo di non assumere drastiche misure restrittive a livello nazionale. «In queste condizioni diventa improponibile realizzare misure limitate a...

Cronaca

Continuano i controlli anti-Covid nel week end

Continua l'attività di controllo delle forze dell'ordine finalizzata a contenere l'aumento dei contagi. Unità della Polizia di Stato, dell'Arma Carabinieri, della Guardia di Finanza, dell'Esercito Italiano e della Polizia Provinciale e Locali sono state impegnate a verificare il rispetto delle ultime...

Cronaca

Vincenzo Napoli si rivolge ai salernitani: «Restiamo uniti»

«Sono stati mesi difficili. Oggi siamo chiamati a non vanificare gli sforzi fatti finora - scrive in una nota ufficiale Vincenzo Napoli -. Di concerto con il governo nazionale e con quello regionale, porteremo avanti tutte le strategie possibili per assicurare insieme al bene primario della salute anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi