Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaAgro: Scafati, allontanamento dei contagiati in quarantena per evitare la diffusione del virus tra familiari

Cronaca

Agro: Scafati, allontanamento dei contagiati in quarantena per evitare la diffusione del virus tra familiari

Scritto da (admin), mercoledì 22 aprile 2020 10:48:28

Ultimo aggiornamento mercoledì 22 aprile 2020 10:48:28

L’Asl di Salerno ha accolto la richiesta del sindaco di Scafati Cristoforo Salvati relativa all’allontanamento dei contagiati in quarantena domiciliare dai nuclei familiari di appartenenza. L’obiettivo, dopo i dati preoccupanti emersi negli ultimi giorni nell’Agro (a Scafati, ma anche ad Angri), è quello di evitare rischi di ulteriore diffusione del Coronavirus. Sarà la stessa Asl ad occuparsi del trasferimento dei pazienti positivi domiciliati: i primi quattro oggi saranno ricoverati presso l’ospedale "Da Procida" di Salerno. Il provvedimento riguarderà quei cittadini che vivono in contesti familiari numerosi e/o in unità abitative piccole e poco funzionali all’isolamento. Il sindaco di Scafati intende chiedere aiuto al presidente della Regione De Luca affinché possa mettere a disposizione della città risorse finanziarie per individuare anche sul territorio comunale strutture ricettive dove trasferire i cittadini positivi asintomatici, in isolamento domiciliare. Intanto, al pronto soccorso del polo Covid aumentano gli accessi di casi sospetti che spesso vengono dirottati all’ospedale di Nocera Inferiore, nella tenda pre-triage, per mancanza di postazioni libere. Per questo motivo i vertici della direzione sanitaria, d’intesa con il commissario dell’Asl Mario Polverino, sono intervenuti disponendo che i casi sospetti, costretti ad essere trattenuti in ospedale in attesa dell’esito del tampone, vengano trasferiti in degenza, al primo piano, e sistemati in stanze predisposte per l’osservazione breve. In questo modo, le postazioni attivate nel pronto soccorso saranno utilizzate solo per garantire una prima valutazione clinica del paziente, dopo l’accesso.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Elezioni, al via il voto all’epoca del Covid

Il dato dell'affluenza rimane sotto osservazione per verificare se e quanto gli effetti del Covid influiranno su questa tornata elettorale, la prima all'epoca della pandemia. A causa del coronavirus si è già registrato in molti seggi sparsi su tutto il territorio nazionale un "fuggi fuggi" di scrutatori...

Cronaca

Alle urne con la mascherina

Anche a Salerno si vota nel rispetto delle regole anti-covid. Mascherina obbligatoria e sanificazione delle mani Il protocollo stilato per le elezioni prevede che ogni elettore debba indossare la mascherina chirurgica in maniera corretta, coprendo, quindi, anche il naso. All'interno dell'edificio sono...

Cronaca

Contagi, otto casi in più in provincia

Otto casi in più in provincia di Salerno. Quattro di questi ad Eboli, tre a Battipaglia ed uno a Centola. E' questo il report dell'Asl, arrivato nella serata di ieri. L'Azienda Sanitaria Locale ha reso noto che quasi tutti i contagi delle ultime ore sono riconducibili alle attività produttive, già sotto...

Cronaca

Incendi boschivi: denunciato un uomo di Sarno

I Carabinieri della Forestale di Sarno hanno eseguito una serie di minuziose indagini dopo l'incendio che si è sviluppato il 13 settembre scorso in località "Villa Venere" proprio nel comune dell'Agro Nocerino Sarnese. Dopo aver ricostruito gli eventi, la dinamica di propagazione delle fiamme e soprattutto...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi