Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaAllarme ambientale nel Cilento dopo il dragaggio del Porto: la denuncia

Cronaca

Chiesti controlli e verifiche

Allarme ambientale nel Cilento dopo il dragaggio del Porto: la denuncia

La denuncia è dell'Associazione Ambiente Trasversale

Scritto da (Antonio Esposito), mercoledì 21 luglio 2021 13:29:48

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 luglio 2021 13:29:48

Un'operazione di dragaggio delle acque del porto di San Nicola si sarebbe trasformato in un danno ambientale alle acque e alla spiaggia ‘dei Porcelli' in località Capitello, frazione di Montecorice. Lo denuncia l' Associazione Ambiente Trasversale

"Queste operazione di dragaggio delle acque del porto di San Nicola hanno portato a rimuovere dal fondale non solo la posidonia ma anche alghe e fanghi, oltre a materie plastiche, che trovandosi in zona portuale e quindi ad alto tasso di inquinamento a causa dello sversamento di idrocarburi, dovrebbero essere trattati come rifiuti speciali e quindi trasportati in una discarica.

Invece il materiale dragato è stato trasportato e sversato nella vicina spiaggia dei Porcelli, da noi più volte ripulita, ed abbandonato sulla battigia in modo che una parte si potesse disperdere in mare. Abbiamo denunciato la questione alle autorità perché qui si è dato vita ad un possibile disastro ambientale."- spiega Fabio Armano, vice presidente di Ambiente Trasversale.

 

"È una zona di pregio, che ha ricevuto diversi riconoscimenti per il mare pulito, quindi una zona che dovrebbe essere sottoposta a tutela e salvaguardia. Ci stiamo interfacciando con l'assessore regionale all'ambiente affinché vengano predisposte delle verifiche sulle operazioni di dragaggio nel porto di San Nicola, sulla loro legittimità e sul modo in cu sono state condotte. Di danni ambientali ne sono già stati fatti fin troppi, è ora che tutto venga scrupolosamente controllato."- ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Test salivari molecolari validi per il green pass

I test salivari molecolari, non quelli antigenici, potranno essere validi per il Green Pass e potranno essere considerati un'opzione alternativa ai tamponi oro/nasofaringei esclusivamente in alcuni contesti, come nell'ambito di attività di screening in bambini coinvolti nel Piano di Monitoraggio della...

Cronaca

Anche Fratelli d'Italia chiede la sospensione di Enrico Coscioni dall'Agenas

"La legge Severino dovrebbe essere applicata per il caso di Enrico Coscioni". A chiederlo, in una nota, è il deputato e Coordinatore della Direzione Nazionale di Fratelli d'Italia Edmondo Cirielli, a seguito della condanna dell'attuale presidente dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali...

Cronaca

Vaccini: ok alle gravide, terza dose ai dializzati

"Si raccomanda la vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19, con vaccini a mRNA, alle donne in gravidanza nel secondo e terzo trimestre. Relativamente al primo trimestre, la vaccinazione può essere presa in considerazione dopo valutazione dei potenziali benefici e dei potenziali rischi con la figura professionale...

Cronaca

Resta stabile l'indice di contagio in Campania

COVID CAMPANIA In Campania, nelle ultime 24 ore, sono 348 i casi positivi al Covid su 16.155 test esaminati. Resta stabile l'indice di contagio che ieri era pari al 2,21% ed oggi è al 2,15%. Quattro le persone decedute. Negli ospedali aumentano a 18 i ricoveri nelle terapie intensive (+4) mentre calano...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi