Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Vittore martire

Date rapide

Oggi: 8 maggio

Ieri: 7 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaAmalfi, si stacca costone: frana sulla statale

Cronaca

Campania

Amalfi, si stacca costone: frana sulla statale

Scritto da (Anna Sarno), martedì 2 febbraio 2021 16:26:42

Ultimo aggiornamento martedì 2 febbraio 2021 16:29:56

Si scava tra le macerie ad Amalfi dove diversi metri cubi di terreno e roccia si sono staccati da un costone e sono rovinati sulla strada sottostante, investendo la statale amalfitana 163 e coinvolgendo anche un tratto al di sotto del lungomare. Secondo quanto riferisce il sindaco Daniele Milano, dalle prime testimonianze non sembra ci siano vittime. Sono state evacuate tre famiglie dalle abitazioni sovrastanti la grossa frana.

Gli scavatori sono in azione già da ore. Si continua a scavare per essere certi che la pioggia di terreno e pietre non abbia travolto nessuno. Gli operai stanno caricando i detriti sui camion, in modo da liberare le strade. Al termine di queste attività Anas potrà programmare i lavori urgenti per le verifiche dei danni subiti dall'infrastruttura e per il ripristino del piano viabile in piena sicurezza, attività quest'ultima che potrà essere avviata soltanto dopo gli interventi di messa in sicurezza del costone dove si è verificata la frana, ad opera di soggetti privati ed Enti competenti per territorio

Tuttavia si teme che la circolazione non potrà essere ripristinata subito: i tecnici, infatti, dovranno effettuare le indagini strutturali per capire i motivi che hanno provocato il cedimento. Al momento i veicoli provenienti da Positano e diretti ad Amalfi vengono deviati sulla ex 366 Agerolina (Valico di Chiunzi), e i veicoli provenienti da Vietri sul Mare o da Maiori in direzione Amalfi vengono deviati sulla viabilità provinciale ex 373 di Ravello.

Sul posto sono presenti le squadre Anas e i vigili del fuoco per le prime verifiche tecniche, per avviare le prime operazioni di sgombero del materiale franato. Con loro anche i carabinieri della compagnia di Amalfi, gli agenti della polizia locale e il nucleo di protezione civile.

Antonio De Luca, ex sindaco di Amalfi , ha ricordato che "Quel tratto di costone era già stato interessato due anni fa da lavori di consolidamento. Spero che la Procura ora indaghi per capire come siano stati condotti questi lavori visto quello che è successo stamattina", ha aggiunto

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

"Orgoglio campano" così si esprime sulla campagna vaccinale Vincenzo De Luca

"Parla di una campagna di vaccinazione straordinaria", di "orgoglio campano", Vincenzo De Luca durante la consueta diretta del venerdì. In prima battuta il presidente rivendica con orgoglio quelli che, ad oggi, sono i dati delle vaccinazioni in Campania: "Abbiamo superato le 2 milioni di somministrazioni,...

Cronaca

Scende al 4% l’indice di positività al Covid 19 in Campania

Scende al 4% l'indice di positività al Covid 19 in Regione Campania. L'unità di crisi ha diramato il bollettino quotidiano sui contagi in cui si legge che nelle ultime ventiquattro ore sono stati 1.382 i nuovi positivi su 18.779 tamponi molecolari. I guariti nel frattempo sono saliti di 2.177 unità mentre...

Cronaca

La Campania resta gialla

L'Italia diventa sempre più gialla e nessuna regione è più rossa: la Val d'Aosta, l'unica ancora a rischio alto, infatti, diventa arancione. Verso un cambio di colore anche per Calabria, Puglia e Basilicata che passano dall'arancione al giallo. Incerta ancora la situazione per la Sardegna. Le decisioni,...

Cronaca

Smart Card, vaccinati e sicuri

Con l'ordinanza, viene demandata all'Unità di Crisi regionale la predisposizione, di concerto con le associazioni di categoria rappresentative degli operatori economici, dei protocolli attuativi/integrativi delle Linee guida approvate il 28 aprile scorso, prevedendo regole certe di prevenzione, proporzionate...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi