Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaAndamento contagi: diversi casi nell'Agro nocerino-sarnese e a Pontecagnano. Salerno città "regge"

Cronaca

Andamento contagi: diversi casi nell'Agro nocerino-sarnese e a Pontecagnano. Salerno città "regge"

Scritto da (admin), giovedì 16 aprile 2020 10:47:41

Ultimo aggiornamento giovedì 16 aprile 2020 10:47:41

In una giornata incoraggiante dal punto di vista dei dati, legati al numero di ricoveri in terapia intensiva, contagi in calo e guariti in aumento, arrivano buone notizie dall’ospedale "Da Procida" di Salerno, uno dei presìdi in prima linea nell’accogliere e curare le persone affette da coronavirus. In due giorni, infatti, come comunicato dalla direzione sanitaria, sono stati dimessi e trasferiti a domicilio otto pazienti. Nello specifico, come ha informato management dell’azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona" di Salerno, si tratta di cinque persone ricoverate in area pneumologica e tre nell’area infettivologica che continueranno la convalescenza domiciliare per altri dieci giorni, così come raccomandato dalle linee-guida nazionali. Le cure proseguiranno a casa, visto le condizioni di salute dei pazienti dimessi sono buone. La notizia è stata salutata con gioia dal sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che tramite la sua pagina Facebook ha rivolto un abbraccio ideale a tutte queste persone. L’emergenza, però, è ancora in corso. Lo dimostra il decesso di Antonio Fierro, 78enne morto al Ruggi. L’uomo era giunto al nosocomio salernitano dall’ospedale di Nocera Inferiore. E’ il quinto nocerino ucciso al Coronavirus. Proprio l’Agro resta una delle zone più colpite dal Covid-19: ieri altri 4 tamponi positivi a Nocera, 2 a San Valentino Torio, 1 a Pagani. Viene monitorata con attenzione anche la situazione di Pontecagnano, dove ieri sono risultate positive 7 persone: i contagiati – ha precisato il sindaco Giuseppe Lanzara via social – sono circoscritti a due nuclei familiari, sono riconducibili a casi già accertati nelle settimane precedenti e dunque sottoposti a quarantena obbligatoria già da diversi giorni.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

...e il Ministro cambia il calendario

Attenzione, la pandemia - oltre a stravolgere il nostro vivere quotidiano - potrebbe avere effetti devastanti anche sul calendario. Dovesse passare l'esilarante idea del Ministro agli Affari Regionali, Francesco Boccia, da quest'anno si potrebbe festeggiare il Natale il 24 dicembre, con inevitabile effetto...

Cronaca

In Campania pronti al cambio di colore? Rt anche sotto soglia critica

Possibile il passaggio in zona arancione della Campania, i contagi ci sono ma la curva appare costante. Non è possibile, comunque, rilassarsi. Che la Campania possa finalmente uscire dalla zona rossa è molto probabile, ma ovviamente ciò non vuol dire che saremmo di fronte ad una sorta di "liberi tutti"...

Cronaca

Scuola, bizzarre ipotesi di riapertura

Sulla riapertura delle scuole si naviga a vista. E quel che si vede, e soprattutto si sente, fa inorridire o sorridere a seconda degli stati d'animo. Sembrava insuperabile, nella classifica delle amenità, la Ministra Azzolina con quel suo intestardirsi nel voler riaprire le aule il 9 dicembre, giusto...

Cronaca

Rapinatore in carcere: arresto dei Carabinieri

La Stazione Carabinieri Salerno ha concluso un'attività investigativa durata quasi due mesi e volta all'identificazione dell'autore di una rapina ai danni di un pensionato. Il 27 settembre scorso, un nigeriano 20enne ha aggredito un 66enne provocandogli lesioni guaribili in 7 giorni, solo per impossessarsi...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi