Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaApertura attività ristorazione, modifiche dalla Regione Campania. Ecco le ultime novità

Cronaca

Apertura attività ristorazione, modifiche dalla Regione Campania. Ecco le ultime novità

Scritto da (admin), sabato 25 aprile 2020 19:52:33

Ultimo aggiornamento sabato 25 aprile 2020 19:52:33

Riaprono da lunedì 27 aprile le attività di ristorazione in Campania ma solo per le consegne a domicilio e con alcune modifiche introdotte dall’ultima ordinanza regionale. In attesa della cosiddetta Fase 2, ecco le misure previste fino al 3 maggio per alcuni esercizi commerciali, con modalità di prenotazione telefonica oppure online e la consegna a domicilio. Bar, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie, gastronomie, tavole calde e similari possono aprire la mattina dalle ore 7 con ultima corsa di consegna alle ore 14. Ristoranti e pizzerie, invece, possono aprire dalle ore 16 con ultima corsa di consegna alle ore 23. In questi orari non rientra il tempo necessario alle operazioni, anteriori e successive all’apertura, di pulizia e organizzazione dell’attività da svolgersi ad esercizio chiuso. Ovviamente devono essere rispettate tutte le norme igienico-sanitarie nelle diverse fasi di produzione, confezionamento, trasporto e consegna dei cibi con l’utilizzo di tutte le misure previste per il contenimento del contagio da covid-19. È consentita la vendita con consegna a domicilio dei prodotti opportunamente confezionati e con obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte degli addetti alle consegne. Per la durata di questa ordinanza resta vietata la vendita al banco di prodotti di rosticceria e gastronomia da parte di salumerie, panifici e altri negozi di generi alimentari. Sempre da lunedì 27 aprile, possono aprire cartolerie e librerie ma solo di mattina dalle ore 8 alle 14. Si raccomanda la prenotazione telefonica oppure online e la consegna a domicilio. Il mancato rispetto delle misure previste comporta una sanzione amministrativa da 400 a 3.000 euro. In alcuni casi può scattare anche la chiusura dell’attività da 5 a 30 giorni.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Multa di 400 euro per chi non indossa la mascherina

Multa di 400 euro per chi non indossa la mascherina all'aperto in Campania. È quanto prevede la nuova ordinanza regionale numero 72, firmata dal governatore Vincenzo De Luca, e in vigore da oggi fino al 4 ottobre prossimo. In caso di violazione accertata dalle forze dell'ordine, scatta la sanzione amministrativa...

Cronaca

In fuga nella notte per le vie di Salerno, 2 arresti

Fuga rocambolesca nella notte per sfuggire al controllo della polizia. Gli agenti, alle ore 3.00 circa, hanno notato dei giovani a bordo di un'autovettura PEUGEOT 108 con targa estera che si aggirava con fare sospetto in Via Posidonia a Torrione. All'Alt della polizia, il conducente, che in un primo...

Cronaca

Scuola: Ad Agri si torna tra i banchi il 9 ottobre; ad Eboli 1° ottobre

Ad Eboli, le scuole riaprono il 1° ottobre 2020. Il Sindaco, Massimo Cariello, su richiesta dei dirigenti scolastici della Città e per garantire ulteriori interventi di sicurezza e sanificazione, ha individuato una nuova data di apertura delle scuole del territorio. Slitta, quindi, a giovedì 1° ottobre...

Cronaca

Coronavirus in Campania: 195 positivi nelle ultime 24 ore

Sono 195 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore ad esito di 6.027 tamponi effettuati. Sono 105 i guariti, nessun decesso. Il totale dei contagiati è di 11.102, di cui 457 deceduti e 5.488 guariti. Gli attuali positivi sono 5.157. Il totale dei tamponi effettuati è di 559.258.

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi