Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Eligio vescovo

Date rapide

Oggi: 1 dicembre

Ieri: 30 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaArrestati tre fratelli per armi e droga, poliziotto azzannato da un cane

Cronaca

Arrestati tre fratelli per armi e droga, poliziotto azzannato da un cane

Scritto da (admin), domenica 31 maggio 2020 11:47:08

Ultimo aggiornamento domenica 31 maggio 2020 11:47:08

A seguito di attività info-investigative, dopo aver notato un sospetto viavai di veicoli, i poliziotti del Commissariato di Cava de’ Tirreni hanno effettuato un sopralluogo presso l’abitazione di tre fratelli incensurati, di 45, 42 e 31 anni, residenti in una frazione alta della città, trovando armi e droga. In particolare: 4 bossoli esplosi per pistola calibro 44 magnum, una scatola contenente denaro contante suddiviso in banconote di piccolo taglio per un ammontare complessivo di 7.845 euro, 135 cartucce per fucile calibro 12 a pallini e pallettoni di vari calibri e marche, 89 inneschi per cartucce da fucile ed una carabina ad aria compressa. All’interno di una serra artigianale, ben occultata dalla fitta vegetazione, venivano rinvenute 50 piante di marijuana, un apparecchio digitale per la misurazione della temperatura e dell’umidità, stimolanti per aumentare la potenzialità della sostanza stupefacente coltivata nonché materiale occorrente per la coltivazione ed irrigazione. In un rudere adiacente poi sono stati trovati un fucile calibro 12, risultato provento di furto in abitazione, ed uno zaino contenente due cartucciere in cuoio e 95 cartucce per fucile. Al momento dell’ingresso nell’abitazione, uno dei fratelli ha aizzato un cane di grossa taglia contro un ispettore di Polizia che è stato addentato al polpaccio destro, riportando una ferita medicata presso il locale ospedale e giudicata guaribile in 5 giorni. I tre fratelli sono stati arrestati per coltivazione e detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso, detenzione abusiva di armi, ricettazione, omessa denuncia di materie esplodenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, omessa custodia e malgoverno di animali.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid-19, nel salernitano oltre 18 mila persone ancora positive

304 i nuovi contagi registrati nella sola giornata di oggi in provincia di Salerno. Se l'andamento epidemiologico mantiene il ritmo attuale si può sperare che l'ondata stia cominciando lentamente ad esaurirsi dopo che, a metà novembre, quando la Campania divenne zona rossa, la curva dei contagi aveva...

Cronaca

Salerno, ripascimento litorale e destagionalizzazione attività

Il Comune di Salerno è impegnato su due fronti: fronteggiare la pandemia Covid-19 e predisporre il necessario ad una piena ripresa delle attività economiche. Uno dei settori più importanti è costituito dalla risorsa mare che, dopo la pandemia, diventerà strategico per il rilancio economico ed occupazionale....

Cronaca

De Luca: "Sono stanco di inseguire Dpcm e sottodecreti"

"La Campania aveva chiesto a ottobre di istituire con una scelta rigorosa una zona rossa per tutta l'Italia, avrebbe evitato divisioni tra territori e una tale confusione di decreti e controdecreti. Se lo chiedete a me che cosa prevede l'ultimo dpcm non ve lo so dire. Mi sono stancato di inseguire decreti...

Cronaca

In Campania 1.113 nuovi casi su oltre 9mila tamponi

Sono 1.113 i nuovi positivi al Covid rilevati in Campania, numero lontanissimo dai dati degli ultimi giorni frutto anche della forte riduzione del numero dei tamponi, solo 9.241. Il tasso positivi-tamponi risulta del 12,04%, in aumento rispetto a ieri (11,3). Dei nuovi positivi, solo 90 risultano sintomatici....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi