Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaAspettando... la Festa

Cronaca

La strana vigilia di Natale salernitana, senza "struscio" e brindisi per strada

Aspettando... la Festa

Città vuota, la triste veduta di S.Teresa senza gente

Scritto da (Ivano Montano), giovedì 24 dicembre 2020 10:12:21

Ultimo aggiornamento giovedì 24 dicembre 2020 10:12:21

Ladra di vite umane e di serenità, la pandemia ci ha rubato anche il senso della festa che, come mirabilmente svelò il Leopardi, è l'attesa della festa stessa. Il sabato del villaggio salernitano, campano, italiano è desolato e desolante. Un vuoto colmato dal leggero ticchettìo della pioggerellina, uno dei pochi segnali di vita normale in un giorno, il 24 dicembre, che è sempre stato un giorno speciale, da mangiare, divorare in fretta prima del cenone, tra amici e conoscenti da beccare in giro tra corso e lungomare, per abbracciarsi, farsi gli auguri, scambiarsi pacchetti di ogni dimensione e regali di ogni genere. Un giorno speciale da bere tutto d'un fiato, nei brindisi di gruppo davanti ai bar, prima di tornare a casa un po' alticci ma felici. I salernitani hanno sempre avuto i loro intoccabili riti da rispettare, alla vigilia di Natale, da qualche anno in qua hanno sempre avuto anche un'Hyde Park dove urlare "auguri" al mondo intero, i gradoni della spiaggia di S.Teresa, dove darsi appuntamento per quella che prima era una grande, unica comitiva che oggi si chiamerebbe "assembramento".

Questa vigilia di Natale è senza audio: manca il vociare della gente, manca il cin-cin dei bicchieri, manca qualche botto di Capodanno sparato in anticipo e l'urlaccio di disappunto degli anziani che giocano a carte dinanzi al chiosco. Questa vigilia di Natale è senza gente, senza struscio, senza la consueta disperata corsa nei negozi per comprare gli ultimi regalini. Ma questa vigilia di Natale, che sembra priva di tutto, non è affatto priva di senso. Se la vigilia è speranza e attesa, il Natale è la festa e il Natale arriverà. Così come arriveranno tempi migliori per tutti noi. Nell'attesa, speriamo. I giorni degli assembramenti, anzi, delle allegre comitive torneranno.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Vaccini anti-covid, ipotesi di produzione anche in Italia

Si pensa di produrre i vaccini anti-covid direttamente in Italia, così come succede già in alcuni paesi orientali e come stanno pensando di fare altri stati europei. Questo per ovviare ai ritardi nelle consegne da parte di Pfizer e AstraZeneca ma resta il problema importante del tempo. Sembra essere...

Cronaca

Protezione Civile Campania proroga allerta meteo

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato e ampliato l'allerta meteo in atto sull'intero territorio per vento forte e mare agitato con possibili mareggiate, integrandola, dalle 16, con il rischio idrogeologico e idraulico di livello Giallo per le zone 6, 7, 8 (Zona 6: Piana Sele e Alto...

Cronaca

Contagi costanti a Salerno, in calo in provincia

Mentre in provincia si registra un calo, a Salerno città il numero dei contagi non diminuisce. Nelle ultime 24 ore sono stati 40 i casi positivi nel capoluogo, dato che obbliga a tenere sempre alta l'attenzione. Nella settimana scorsa la curva epidemiologica a Salerno ha tracciato una linea in saliscendi...

Cronaca

Danni e disagi per il maltempo nel salernitano

Continua a piovere e lo farà per tutta la giornata di oggi su tutto il salernitano, dove ieri sono state numerose le situazioni che hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco. L'episodio più pericoloso a Teggiano dove due auto in transito sulla Polla - Teggiano sono state trascinate dall'acqua...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi