Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Al Consiglio Regionale Scrivi Nino SavastanoGiffoni si fa in quattroAl Consiglio Regionale Scrivi Nino Savastano

Lira TV

Al Consiglio Regionale Scrivi Nino SavastanoGiffoni si fa in quattroAl Consiglio Regionale Scrivi Nino Savastano

Tu sei qui: CronacaAssembramento sul lungomare per una signora senza mascherina

Cronaca

Assembramento sul lungomare per una signora senza mascherina

Scritto da (admin), venerdì 15 maggio 2020 10:43:22

Ultimo aggiornamento venerdì 15 maggio 2020 14:54:31

Il controllo su una signora senza mascherina, che cade in terra forse strattonata, scatena il putiferio sul lungomare di Salerno. Le immagini non chiariscono molto, ci vorrebbe la Var per capire se ieri sera, sul lungomare di Salerno, si sia trattato di fallo o di simulazione. Se non fosse una faccenda delicata, meritevole di approfondimenti per come sono andate realmente le cose, potremmo provare anche a sdrammatizzare. Ma una cosa vogliamo chiedervela: a guardare queste sequenze, cosa vi colpisce di più? Cosa vi indigna? Ecco, al netto del comportamento forse troppo energico di alcuni agenti di polizia municipale, ci sono cose che dovrebbero attirare davvero la nostra attenzione: a cominciare dal numero eccessivo di gente presente sul Lungomare, manco ci fosse la processione di San Matteo. Signori cari, qui non siamo al "liberi tutti". Il Coronavirus è tra noi e l’infezione è ancora possibile: dunque, ricordatevelo prima di ammassarvi. E poi: se c’è una regola, se c’è un obbligo nell’interesse di tutti, bisogna rispettarlo: la signora in questione era oggetto di un controllo legittimo perché non indossava la mascherina. Punto. Se poi c’è stato eccesso da parte dei vigili urbani, questa è una cosa che si accerterà. Ma partiamo dal fatto che si stava riscontrando la trasgressione di un divieto che andava sanzionata a tutela della salute di tutti. E questo è senz’altro un fatto. Per non parlare, ancora, delle decine di persone che la mascherina l’abbassano per inveire, protestare, parlare a distanza ravvicinata: dov’è il distanziamento fisico? Dov’è la prudenza? Dov’è il rispetto della cosa pubblica in chi addirittura sale sulle panchine per riprendere meglio col cellulare ed inveire? Certo, il buon senso debbono averlo anche le forze dell’ordine. Se c’è esasperazione in qualcuno di loro, dev’essere comprensibile anche quella dei cittadini. Ora come ora non è facile per nessuno. Ma prima di parlare, cerchiamo di capire bene. E di farci un esame di coscienza, magari. https://www.facebook.com/LiraTV/videos/553116205630690/

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Cronaca

Cronaca

Roccadaspide: preso da raptus, distrugge sala pronto soccorso Ospedale

Tutto è accaduto in pochi minuti, ieri sera, davanti al personale sanitario dell'Ospedale di Roccadaspide e ad altri pazienti rimasti attoniti. Un ragazzo di 33 anni, appena sceso da un'ambulanza che lo aveva portato al pronto soccorso per accertamenti, in preda ad un raptus e a forte agitazione ha dato...

Cronaca

Covid, tra Regione e ragione

In Campania, ieri, altri 195 positivi, di cui 21 casi di rientro dalle vacanze o connessi ad essi, su un totale di 8473 tamponi. 3 i deceduti, 82 i guariti. Dato in linea con quanto accade un po' in tutto il Paese, chiamato a fare i conti con la lenta ma progressiva risalita della curva del contagio...

Cronaca

Colliano: sequestrate piante di cannabis

I Carabinieri Forestali di Colliano hanno scoperto una piantagione di cannabis in località "Piano di Nocelle". Oltre 210 le piante di cannabis alte tra il metro e il metro e mezzo e quindi quasi in stato ottimale di maturazione. Dei due proprietari del fondo, entrambi da Colliano, uno è già noto alle...

Cronaca

Rione Petrosino, al via il collegamento con via Magnone

Rientrano nel bando delle periferie i lavori di realizzazione del collegamento viario tra il rione Petrosino-via Fratelli Magnone. Alla presenza del sindaco Vincenzo Napoli, del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e dell'assessore alla Mobilità Mimmo De Maio. La strada collegherà il Rione...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi