Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Pietro Eymard sac.

Date rapide

Oggi: 26 febbraio

Ieri: 25 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaBanchi... di nebbia

Cronaca

Ieri, primo giorno di scuola in molte regioni

Banchi... di nebbia

In Campania, mancano ancora banchi monoposto e personale

Scritto da (Ivano Montano), martedì 15 settembre 2020 08:21:16

Ultimo aggiornamento martedì 15 settembre 2020 08:21:16

Immagini, quelle dei TG, ieri, che non giungevano dall'oriente ma da quelle regioni d'Italia dove s'è dato lo start ufficiale al nuovo anno scolastico. Bambini e insegnanti con la mascherina, cose che - fino al marzo scorso - non appartenevano alla nostra cultura, al nostro modo di vivere. La nuova socialità è questa e la scuola si adegua. Per quanto riguarda la Campania, banchi di nebbia si infittiscono all'orizzonte, ma non sono quei banchi che possono servire alla causa, purtroppo. Quelli che stiamo aspettando sono monoposto e dovrebbero garantire la distanza di sicurezza tra i nostri studenti, ma la dotazione scarseggia, le scorte arrivate da Roma sono davvero esigue, da Palazzo di Città fanno sapere che a Salerno mancano almeno 35mila di quei banchi, problema che va ad aggiungersi alla carenza di personale docente e non.

Come si legge oggi sul Mattino, oltre il 70% degli istituti del capoluogo e della provincia si trova in piena emergenza. E' corsa contro il tempo per reperire i banchi mancanti, ma il 24 settembre non è certo così lontano. A Salerno città le maggiori criticità riguarderebbero l'Alfano I e il Regina Margherita.

Il Governatore De Luca smentisce ogni ipotesi di ulteriore rinvio dell'anno scolastico, confermando la data, ma al contempo non smette di fare la voce grossa presso il Ministero dell'Istruzione, affinchè non si segua la solita politica del "chi figlio e chi figliastro" anche in questo caso, in cui di mezzo ci sono soprattutto bambini e ragazzi che vorrebbero costruirsi un futuro. Intanto, si continua a lavorare per una ripresa delle attività didattiche in sicurezza, tra test sierologici cui sottoporre il personale docente e non docente e istituti da dotare di termoscanner, per la misurazione della temperatura ai ragazzi direttamente a scuola.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Campania: il tasso di incidenza dei positivi oggi è dell'11,23%

Ulteriore balzo in avanti per la curva dei contagi in Campania dove il tasso di incidenza dei positivi oggi è dell'11,23%, mentre aumentano i pazienti in terapia intensiva: ieri i posti letto occupati erano 131 ed oggi sono 144 QUESTO IL BOLLETTINO DI OGGI Positivi del giorno: 2.519 (di cui 467 casi...

Cronaca

De Luca: "Da lunedì chiuse tutte le scuole, con buona pace di comitati di genitori e Tar"

"Oggi siamo costretti a prendere misure drastiche, le scuole saranno chiuse da lunedì". Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel consueto appuntamento del venerdì. Il virus avanza e la variante inglese fa paura: "Le varianti che hanno un'aggressività maggiore in generale ma in particolare...

Cronaca

Scuola, chiuso a Salerno anche il Liceo De Sanctis

La situazione nelle scuole inizia a diventare preoccupante, soprattutto alle superiori dove il Covid circola con maggiore frequenza. A Salerno chiuso anche il Liceo De Sanctis. Alla luce dei vari casi positivi tra gli studenti, e della quarantena di alunni e docenti, il sindaco Vincenzo Napoli, sentita...

Cronaca

Sostituzione dei contatori a casa, è questo il momento?

In un paese normale si rispetta la regola di evitare contatti non necessari. Soprattutto perché questa regola serve a limitare la diffusione del coronavirus. In un paese normale... nel nostro invece accade che una società di fornitura elettrica invia propri addetti nelle nostre case per la sostituzione...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi