Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 29 minuti fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaBanchi... di nebbia

Cronaca

Ieri, primo giorno di scuola in molte regioni

Banchi... di nebbia

In Campania, mancano ancora banchi monoposto e personale

Scritto da (Ivano Montano), martedì 15 settembre 2020 08:21:16

Ultimo aggiornamento martedì 15 settembre 2020 08:21:16

Immagini, quelle dei TG, ieri, che non giungevano dall'oriente ma da quelle regioni d'Italia dove s'è dato lo start ufficiale al nuovo anno scolastico. Bambini e insegnanti con la mascherina, cose che - fino al marzo scorso - non appartenevano alla nostra cultura, al nostro modo di vivere. La nuova socialità è questa e la scuola si adegua. Per quanto riguarda la Campania, banchi di nebbia si infittiscono all'orizzonte, ma non sono quei banchi che possono servire alla causa, purtroppo. Quelli che stiamo aspettando sono monoposto e dovrebbero garantire la distanza di sicurezza tra i nostri studenti, ma la dotazione scarseggia, le scorte arrivate da Roma sono davvero esigue, da Palazzo di Città fanno sapere che a Salerno mancano almeno 35mila di quei banchi, problema che va ad aggiungersi alla carenza di personale docente e non.

Come si legge oggi sul Mattino, oltre il 70% degli istituti del capoluogo e della provincia si trova in piena emergenza. E' corsa contro il tempo per reperire i banchi mancanti, ma il 24 settembre non è certo così lontano. A Salerno città le maggiori criticità riguarderebbero l'Alfano I e il Regina Margherita.

Il Governatore De Luca smentisce ogni ipotesi di ulteriore rinvio dell'anno scolastico, confermando la data, ma al contempo non smette di fare la voce grossa presso il Ministero dell'Istruzione, affinchè non si segua la solita politica del "chi figlio e chi figliastro" anche in questo caso, in cui di mezzo ci sono soprattutto bambini e ragazzi che vorrebbero costruirsi un futuro. Intanto, si continua a lavorare per una ripresa delle attività didattiche in sicurezza, tra test sierologici cui sottoporre il personale docente e non docente e istituti da dotare di termoscanner, per la misurazione della temperatura ai ragazzi direttamente a scuola.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Nocera Inferiore, rissa in pieno centro

Non sono stati ancora identificati i giovani che ieri pomeriggio hanno seminato il panico con una rissa nel cuore di Nocera Inferiore, all'incrocio tra via Garibaldi e corso Vittorio Emanuele. I carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore stanno indagando per capire il movente e ricostruire...

Cronaca

Oggi Salerno celebra San Matteo ma senza processione né fuochi d’artificio

Salerno oggi onora il proprio Santo Patrono, San Matteo, in pienezza d'amore ma l'emergenza pandemica ha comportato sacrifici dolorosi al programma tradizionale della Festa patronale e l'applicazione di protocolli rigorosi per gli appuntamenti previsti. Annullata la processione. Il Santo non uscirà dalla...

Cronaca

Scuola, diversi comuni fanno slittare la prima campanella

È stato il primo settore a chiudere a causa della pandemia da coronavirus e l'ultimo a ripartire in Italia. A lungo attesa, la scuola, pur tra mille difficoltà, sta per riaprire le sue porte anche in Campania ma in diversi comuni la prima campanella non suonerà il 24 settembre. Sono più di venti i sindacidella...

Cronaca

Pausa contagi in provincia: ieri solo due casi

La giornata di ieri ha fatto registrare una pausa in termini di incremento dei contagi, per quel che concerne la provincia di Salerno. Nel consueto report serale, l'Asl ha riferito di due soli nuovi casi, riscontrati nel comune di Centola. E' stato inoltre precisato che l'Ospedale di Sarno non ha subito...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi