Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Bibiana vergine e martire

Date rapide

Oggi: 2 dicembre

Ieri: 1 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaBanchi... di nebbia

Cronaca

Ieri, primo giorno di scuola in molte regioni

Banchi... di nebbia

In Campania, mancano ancora banchi monoposto e personale

Scritto da (Ivano Montano), martedì 15 settembre 2020 08:21:16

Ultimo aggiornamento martedì 15 settembre 2020 08:21:16

Immagini, quelle dei TG, ieri, che non giungevano dall'oriente ma da quelle regioni d'Italia dove s'è dato lo start ufficiale al nuovo anno scolastico. Bambini e insegnanti con la mascherina, cose che - fino al marzo scorso - non appartenevano alla nostra cultura, al nostro modo di vivere. La nuova socialità è questa e la scuola si adegua. Per quanto riguarda la Campania, banchi di nebbia si infittiscono all'orizzonte, ma non sono quei banchi che possono servire alla causa, purtroppo. Quelli che stiamo aspettando sono monoposto e dovrebbero garantire la distanza di sicurezza tra i nostri studenti, ma la dotazione scarseggia, le scorte arrivate da Roma sono davvero esigue, da Palazzo di Città fanno sapere che a Salerno mancano almeno 35mila di quei banchi, problema che va ad aggiungersi alla carenza di personale docente e non.

Come si legge oggi sul Mattino, oltre il 70% degli istituti del capoluogo e della provincia si trova in piena emergenza. E' corsa contro il tempo per reperire i banchi mancanti, ma il 24 settembre non è certo così lontano. A Salerno città le maggiori criticità riguarderebbero l'Alfano I e il Regina Margherita.

Il Governatore De Luca smentisce ogni ipotesi di ulteriore rinvio dell'anno scolastico, confermando la data, ma al contempo non smette di fare la voce grossa presso il Ministero dell'Istruzione, affinchè non si segua la solita politica del "chi figlio e chi figliastro" anche in questo caso, in cui di mezzo ci sono soprattutto bambini e ragazzi che vorrebbero costruirsi un futuro. Intanto, si continua a lavorare per una ripresa delle attività didattiche in sicurezza, tra test sierologici cui sottoporre il personale docente e non docente e istituti da dotare di termoscanner, per la misurazione della temperatura ai ragazzi direttamente a scuola.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid-19, nel salernitano oltre 18 mila persone ancora positive

304 i nuovi contagi registrati nella sola giornata di oggi in provincia di Salerno. Se l'andamento epidemiologico mantiene il ritmo attuale si può sperare che l'ondata stia cominciando lentamente ad esaurirsi dopo che, a metà novembre, quando la Campania divenne zona rossa, la curva dei contagi aveva...

Cronaca

Salerno, ripascimento litorale e destagionalizzazione attività

Il Comune di Salerno è impegnato su due fronti: fronteggiare la pandemia Covid-19 e predisporre il necessario ad una piena ripresa delle attività economiche. Uno dei settori più importanti è costituito dalla risorsa mare che, dopo la pandemia, diventerà strategico per il rilancio economico ed occupazionale....

Cronaca

De Luca: "Sono stanco di inseguire Dpcm e sottodecreti"

"La Campania aveva chiesto a ottobre di istituire con una scelta rigorosa una zona rossa per tutta l'Italia, avrebbe evitato divisioni tra territori e una tale confusione di decreti e controdecreti. Se lo chiedete a me che cosa prevede l'ultimo dpcm non ve lo so dire. Mi sono stancato di inseguire decreti...

Cronaca

In Campania 1.113 nuovi casi su oltre 9mila tamponi

Sono 1.113 i nuovi positivi al Covid rilevati in Campania, numero lontanissimo dai dati degli ultimi giorni frutto anche della forte riduzione del numero dei tamponi, solo 9.241. Il tasso positivi-tamponi risulta del 12,04%, in aumento rispetto a ieri (11,3). Dei nuovi positivi, solo 90 risultano sintomatici....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi