Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Costanzo patrono di PG

Date rapide

Oggi: 29 gennaio

Ieri: 28 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaBellandi celebra la messa al cimitero

Cronaca

Nel 2020 non fu possibile, neanche all'aperto

Bellandi celebra la messa al cimitero

Ripristinata la tradizione che "serve anche a fare comunità"

Scritto da (Francesca Salemme), martedì 2 novembre 2021 12:20:48

Ultimo aggiornamento martedì 2 novembre 2021 12:20:48

E' tornato a celebrare, dopo l'interruzione dello scorso anno, la messa del 2 novembre, per la commemorazione dei defunti, nel recinto degli uomini illustri del cimitero di Salerno, l'arcivescovo Andrea Bellandi. Un piccolo segno di normalità: lo scorso anno, infatti, fu lo stesso Presule a disporre il divieto di celebrazioni pubbliche nei cimiteri della diocesi «vista la situazione di grave emergenza sociale dovuta alla diffusione del Covid-19, per motivi precauzionali e non senza sofferenza».

Quest'anno, invece, mascherine sul volto e posti a sedere limitati, si è ripristinata la tradizione che, ricorda il porporato, "serve anche a fare comunità".

Nel 2020, quando anche Papa Francesco dispensò i fedeli dal recarsi al cimitero, non fu possibile officiare messe neanche all'aperto o all'interno dei campisanti, comunali o di proprietà delle confraternite, finanche in aree immediatamente esterne. L'unica celebrazione che si tenne fu presieduta, nella serata del 2 novembre, dallo stesso monsignor Bellandi, ma il rito fu officiato in forma privata e trasmessa in tv e in streaming. Unica concessione fu il rito di benedizione dei defunti, che fu compiuto dai parroci di ogni comune in stretto accordo con le autorità pubbliche locali.

L'emergenza, però, va ricordato, non è ancora finita e la Penitenzeria apostolica, con un decreto del 27 ottobre scorso, ha disposto la proroga, per tutto il mese di novembre, delle indulgenze plenarie per i defunti, così da limitare assembramenti di visitatori nei camposanti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Resta stabile, in Campania, il tasso di incidenza

Sono 11.319 i nuovi casi positivi al Covid su 79198 test esaminati (Antigenici: 53.944; Molecolari: 25.254). Se ieri l'indice di contagio era pari al 14,19%, oggi è 14,19%. Ben 32 i decessi nelle ultime 48 ore; 3 deceduti in precedenza ma registrati ieri. Stabile anche la situazione negli ospedali: nelle...

Cronaca

Giornata della Memoria 2022, l'Anpi a Bellizzi

"Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l'indifferenza e ci aiuta a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare". L'Anpi Salerno fa' sue le parole di Liliana Segre, superstite dell'Olocausto, in occasione del 27 gennaio, Giornata della Memoria. Quest'anno, il...

Cronaca

Giornata di vaccini al Liceo de Sanctis, un successo

Oltre 150 studenti del Campus dei licei De Sanctis di Salerno, hanno aderito alla campagna vaccinale antiCovid scegliendo di farsi somministrare la vaccinazione nel centro vaccinale allestito in tempi record, con la supervisione dell'Asl e in sinergia con la Croce Rossa nell'Auditorium dell'istituto....

Cronaca

Perdita d’acqua in via Roberto Santamaria, rubinetti a secco

Una rottura della conduttura idrica in via Roberto Santamaria ha provocato l'improvvisa interruzione dell'acqua in alcune vie tra Pastena e Torrione. Gli operai della , Sistemi Salerno Servizi Idrici hanno individuato, dopo numerose verifiche una perdita non affiorante, l'acqua si immetteva direttamente...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana