Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaBomba ad Auletta, l’Esercito Italiano termina disinnesco con successo

Cronaca

E’ stato disinnescato dagli artificieri dell’Esercito Italiano l’ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale ritrovato ad Auletta nei mesi scorsi

Bomba ad Auletta, l’Esercito Italiano termina disinnesco con successo

Per l’occasione sono state evacuate circa settanta persone

Scritto da (Francesca De Simone), lunedì 7 febbraio 2022 13:01:56

Ultimo aggiornamento lunedì 7 febbraio 2022 13:01:56

Dopo circa sei ore di lavoro, si è concluso con successo, sotto il coordinamento della Prefettura di Salerno, l'intervento degli artificieri dell'Esercito Italiano che hanno disinnescato l'ordigno residuato bellico, rinvenuto nei mesi scorsi in località Pompeiano ad Auletta, sulle sponde del fiume Tanagro. Le operazioni sono state dirette dagli specialisti del 21° Reggimento Genio Guastatori dell'Esercito Italiano - Unità della Brigata bersaglieri "Garibaldi"-, con la partecipazione di tutti i soggetti istituzionali interessati. Prima di procedere con il disinnesco sono state evacuate, con tanto di screening sanitario per isolare eventuali casi di Covid, circa 70 persone per un raggio di sicurezza fino a 468 metri.

A causa della particolare posizione dell'ordigno, una bomba d'aereo statunitense della seconda guerra mondiale da 500 libbre e contenente una carica esplosiva pari a circa 280 libbre (127 chilogrammi), gli operatori dell'Esercito Italiano, per facilitare l'intervento, hanno prima realizzato una rampa di accesso con materiale inerte, cosiddetto sabbione, e poi hanno installato una struttura campale di contenimento per la riduzione degli effetti di un'eventuale esplosione accidentale. Il 21° Reggimento Genio Guastatori ha diretto sia la fase di "despolettamento" dell'ordigno bellico (rimozione della spoletta di testa dell'ordigno), avvenuta sul posto, sia quella del successivo trasporto, tramite staffetta di accompagnamento al convoglio militare, e brillamento definitivo, in una cava ad Atena Lucana. Il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, ha sottolineato l'ottima collaborazione istituzionale di tutte le componenti in campo e apprezzato l'impegno profuso dal 21° Reggimento Genio Guastatori dell'Esercito Italiano, che ogni anno, grazie all'impiego operatori EOD (Explosive Ordnance Disposal), conferma una costante presenza sul territorio rafforzando quotidianamente il legame con la popolazione locale.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Ferragosto, Salerno sold out: è boom di turisti in città

E' boom di turisti in città per il week end di Ferragosto. Tanti i visitatori stranieri in giro per Salerno. Tra le mete più ambite come sempre il Duomo. Anche ieri sono stati diversi i turisti in visita alla cattedrale e che poi si sono riversati per le vie del centro storico. In molti, dunque, hanno...

Cronaca

Ferragosto 2022, domani scatta il bollino nero

Quella di domani sarà una giornata caratterizzata dal bollino nero, colore che indica livelli critici di traffico. Nel pomeriggio la situazione migliorerà, ma non di molto sulla rete autostradale, quando il bollino diventerà rosso. Le forze dell'ordine e le autorità che gestiscono i percorsi stradali...

Cronaca

Maltempo, danni in provincia: caduta massi sull’Amalfitana

Danni e disagi a causa dell'ondata di maltempo che nelle ultime ore ha travolto Salerno e provincia, sebbene a macchia di leopardo. In alcuni punti del territorio però si sono registrate parecchie difficoltà e diversi sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco nelle ultime ore. Le forti piogge di...

Cronaca

Salernitana, cresce l’attesa dei tifosi: tra 48 ore è già campionato

Ancora 48 ore e sarà finalmente campionato. Dagli ombrelloni agli spalti il passo è breve, l'attesa cresce, la clessidra scorre. Il countdown dei tifosi è già cominciato. Il discorso riprende in anticipo, rispetto al passato e, per la Salernitana, lo si riprende da quell'esplosione di gioia di fine maggio....

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana