Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCampania, rischio lockdown

Cronaca

De Luca: «Con mille contagi al giorno, chiudo tutto»

Campania, rischio lockdown

E' arrivato il momento della massima responsabilità

Scritto da (Ivano Montano), sabato 10 ottobre 2020 08:02:03

Ultimo aggiornamento sabato 10 ottobre 2020 08:02:03

Il contagio, che ha cavalcato l'onda dei vacanzieri di ritorno in un'estate che è appena finita eppur sembra lontana anni luce, oggi trova terreno fertile nei focolari domestici che diventano piccoli focolai e nelle "prodezze" di quelli che - sentendosi, evidentemente invincibili - organizzano feste come se non ci fosse un domani. Ma un domani c'è, e potrebbe essere assai problematico, visto che il maledetto crescendo di positivi non si arresta: ieri, 769 su 9549 tamponi processati, stavolta sono ben 5 le persone decedute, mentre 117 sono i guariti. Certo, rispetto alla prima ondata di marzo il 90% dei positivi è asintomatico, ma il dato è destinato a peggiorare, considerato che, oltre alla riapertura delle scuole e l'inizio della influenza stagionale, sono ancora troppi i cittadini che non indossano la mascherina o magari la portano a spasso attaccata al gomito.

L'obiettivo dichiarato dal Governatore de Luca è raggiungere un punto d'equilibrio tra nuovi positivi e guariti, ad oggi ci sono 671 posti letto destinati al covid, dei quali 520 occupati, con altri 150 posti letto disponibili. 100 i posti letto in terapia intensiva, 52 i ricoveri, dunque ne restano 48. Si sta completando la Fase C, cioè una fase che fa registrare un livello di contagio medio-alto con un numero di ricoveri che era stato già messo in preventivo. Ora entriamo nella fase D, quella del contagio alto. D come Dannazione, D come Disastro, soprattutto economico, visto che nel malaugurato caso in cui si dovessero registrare 1000 contagi giornalieri in raffronto a 200 guariti, dunque con un aumento di 800 positivi al giorno, scatterà inevitabilmente il lockdown, una nuova chiusura totale. Un qualcosa che non possiamo permetterci e che, in ogni modo, dobbiamo provare a scongiurare.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Agricoltura e giovani, Picarone: due graduatorie in stallo

Ci sono due graduatorie sotto la lente di ingrandimento della Regione Campania: il progetto integrato giovani, bando aperto nel 2017 e chiuso 2018 con una dotazione finanziaria di 140 milioni di euro, e la misura 4.1.1. per la quale, invece, la dotazione finanziaria messa a bando è di 64 milioni di euro....

Cronaca

Covid, in Campania prosegue il trend in discesa

Prosegue il trend in discesa in Campania per quanto riguarda i nuovi positivi al covid-19. Sugli oltre 15mila tamponi processati 968 hanno fornito esito positivo (835 asintomatici e 68 sintomatici). L'incidenza è pari al 6,3%. Ancora molto elevato il dato dei decessi, nelle ultime 48 ore ne sono stati...

Cronaca

Da domani quarte e quinte elementari torneranno a scuola in presenza

Da domani anche le quarte e le quinte elementari torneranno a scuola in presenza. Il Tar della Campania si è pronunciato sull'ordinanza relativa all'attività scolastica nella nostra regione, stabilendo l'adeguamento alle disposizioni nazionali per quanto riguarda la scuola Primaria. La Regione aveva...

Cronaca

Onoranze funebri e trasporto infermi, blitz nel salernitano

Operavano nell'ambito del trasporto infermi e delle onoranze funebri un imprenditore di Capaccio Paestum, Roberto Squecco e le altre dieci persone che stamani sono finite in manette nel corso della vasta operazione di contrasto alle infiltrazioni criminali nel settore condotta dalla Squadra Mobile e...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi