Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 27 minuti fa S. Lamberto martire

Date rapide

Oggi: 16 aprile

Ieri: 15 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCampania, Rt a 1,5. La "guerra" continua

Cronaca

"E' una guerra" - ha detto ieri il Governatore De Luca, facendo appello al buonsenso di tutti

Campania, Rt a 1,5. La "guerra" continua

In attesa dei vaccini, ognuno è chiamato a far la propria parte per tenere a bada il virus

Scritto da (Ivano Montano), sabato 13 marzo 2021 10:21:29

Ultimo aggiornamento sabato 13 marzo 2021 10:21:29

"Armiamoci e partite" è il motto dei codardi e va messo al bando, così come va detto chiaramente che chi, ancora, a distanza di un anno continua ad avere atteggiamenti irresponsabili è a tutti gli effetti un alleato del virus. E' una guerra, monito ribadito ancora ieri dal Governatore De Luca. E' una guerra e allora ognuno faccia la propria parte. Armiamoci - di pazienza e senso di responsabilità - e partiamo, tutti, verso le prossime settimane che non saranno una passeggiata. Ieri, è scattato l'ennesimo segnale d'allarme per la Campania che, subito dopo la Basilicata, ha fatto registrare l'indice Rt più elevato d'Italia, 1,5 secondo i dati forniti da Istituto Superiore della Sanità e dal Ministero della Salute che stanno monitorando costantemente diversi indicatori sullo stato della pandemia.

I numeri, restano alti, drammaticamente diversi da quelli fatti registrare in Campania nella prima fase dell'emergenza sanitaria: ieri altri 2644 positivi su una base di 22.066 test analizzati tra tamponi molecolari e antigenici; la crescita dei sintomatici è progressiva: 702 nelle ultime 24 ore, così come continua ad aumentare il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva: 149 sono i posti letto occupati su 656 disponibili. Sono numeri da bollettino di guerra, appunto, dati che vanno abbassati con l'aiuto e la collaborazione di tutti, nell'attesa che cominci a decollare la campagna vaccinale grazie a forniture almeno accettabili.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Campania in zona arancione. Scuola, vertice in prefettura a Salerno

Tornano in classe le seconde e terze medie, lezioni in presenza al 50% alle superiori. Stamattina vertice in prefettura con Provincia, Comuni e aziende dei trasporti per discutere dell'opportunità di confermare o meno le indicazioni sugli orari di ingresso/uscita dalle scuole. Per le zone "Salerno e...

Cronaca

Campania in zona arancione, ecco cosa cambia

Simboleggia l'ambizione, quella di sconfiggere questo maledetto Covid, e l'equilibrio, quello che dobbiamo tutti mantenere perché la battaglia è ancora lunga. È il colore arancione che dalla settimana prossima caratterizza la Campania. Nello spettro luminoso si colloca tra il rosso e il giallo. La nostra...

Cronaca

Truffe on line, tre denunce

La truffa è in rete, fino a quando i responsabili non finiscono nell'altra rete, quella investigativa, tesa dai carabinieri della Stazione di Vietri sul Mare che - al termine di scrupolose e prolungate attività investigative - hanno individuato e denunciato tre pirati del web, responsabili di reiterate...

Cronaca

Campania, obiettivo chiudere over 80 in 7-10 giorni

Completare l'immunizzazione con doppia dose dei cittadini di oltre 80 anni nel giro di una settimana-dieci giorni, anche sospendendo altre attività. E' questo l'obiettivo formalizzato oggi dall'Unità di Crisi della Regione Campania in una nota ufficiale mandata stamattina a tutti i direttori delle Asl...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi