Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCaporalato, truffa e violenza sessuale: arrestato un imprenditore di Salerno

Cronaca

Nei guadi anche la moglie

Caporalato, truffa e violenza sessuale: arrestato un imprenditore di Salerno

La Dia di Firenze accusa Luigi Pergamo di spoliazione sistematica di beni e truffa

Scritto da Simona Cataldo (Simona Cataldo), giovedì 29 ottobre 2020 08:42:51

Ultimo aggiornamento giovedì 29 ottobre 2020 08:45:46

Ci sarebbero anche presunti episodi di violenza sessuale sulle dipendenti, costrette, inoltre, a lavorare fino a 12 ore al giorno per 500/800 euro al mese, senza riposi o ferie e senza contributi. Ma le accuse che la Dia di Firenze muove nei confronti di Luigi Pergamo, sono di spoliazione, sistematica, di beni e truffa. Con l'imprenditore, residente a Mercato San Severino, sono finiti ne guai anche la moglie Carmela Ciminelli, avvocato, ed un altro imprenditore di Benevento.

 

La Procura ha indagato altre sei persone, tra cui due notai di cui l'organizzazione si sarebbe avvalsa. Secondo quanto accertato dagli uomini della Dia di Firenze, il 44enne avrebbe messo in piedi una organizzazione finalizzata alla spoliazione, sistematica, di beni, in particolare di strutture alberghiere che prendeva in gestione per portare via tutto ciò che poteva e allestire così altre simili attività di sua proprietà. Tra i delitti contestati c'è l'intestazione fittizia di beni e appropriazione indebita, in quanto i pagamenti destinati a società fittiziamente intestate incaricate di gestire gli alberghi, venivano dirottati verso altre persone giuridiche, con sede in altre città e apparentemente non riconducibili agli stessi soggetti, con danno ai creditori degli hotel.

 

All'interno delle sue attività, ritengono gli inquirenti, i lavoratori erano costretti a lavorare fino a 12 ore al giorno per 500/800 euro al mese, senza riposi o ferie e senza contributi. Due dipendenti hanno anche denunciato episodi di violenza sessuale. L'imprenditore, con la passione della politica, candidato con Repubblicani Lega per Italia al consiglio regionale della Campania, è finito in carcere. La moglie è, invece, ai domiciliari.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid-19, bollettino Unità di Crisi: oggi 3.008 contagi in più

​Sono 3.008 i nuovi casi di Covid-19 in Campania su 23.761 tamponi effettuati. Secondo l'ultimo bollettino dell'Unità di Crisi della Regione sono 2.681 le persone asintomatiche e 327 quelle sintomatiche. Sono 1.723 i guariti del giorno, mentre 49 le persone decedute tra il 7 e il 25 novembre. ​Report...

Cronaca

Proseguono i controlli antidroga dei Carabinieri: due arresti in meno di 24 ore

Le attività antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Salerno proseguono senza sosta: ieri la Stazione Salerno Mercatello ha eseguito un primo provvedimento di custodia cautelare per svariati reati in tema di stupefacenti nei confronti di un 50enne già noto alla giustizia, rintracciato nel quartiere...

Cronaca

Cava de’ Tirreni, Polizia arresta spacciatore

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni - Sezione Volanti hanno arrestato un ragazzo di 17 anni, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. A seguito di un'attività info-investigativa nei pressi di un garage,...

Cronaca

Covid, contagi in calo ma altri sei decessi nel salernitano

Si scorge una timida luce in fondo al tunnel. In Campania il rapporto quotidiano tra positivie tamponi processati sta gradualmente diminuendo, nel giro di una settimana è sceso dal 19% al 12%. In calo anche il numero dei contagi a Salernoe provincia, nelle ultime 24 ore è stato di 295 mentre fino a qualche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi