Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa S. Eliseo profeta

Date rapide

Oggi: 14 giugno

Ieri: 13 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCarcere: disordini e agenti contusi a Salerno per pacchi consegnati da parenti

Cronaca

È stata sedata non senza difficoltà a rivolta di ieri tra le mura del carcere

Carcere: disordini e agenti contusi a Salerno per pacchi consegnati da parenti

Gennarino De Fazio, Segretario Generale della Uilpa Polizia Penitenziaria, è il primo a commentare i fatti

Scritto da (Andrea Siano), sabato 3 aprile 2021 11:11:46

Ultimo aggiornamento sabato 3 aprile 2021 11:11:46

È stata sedata non senza difficoltà a rivolta di ieri tra le mura del carcere di Salerno. Alcuni detenuti hanno protestato per i controlli sui pacchi portati da alcuni familiari. Agenti contusi e calma riportata solo a sera.

Gennarino De Fazio, Segretario Generale della Uilpa Polizia Penitenziaria, è il primo a commentare i fatti accaduti ieri sera presso la Casa Circondariale di Salerno. «Disordini, agenti aggrediti e minacciati di morte- secondo il sindacato- alcuni dei quali hanno dovuto far ricorso alle cure del pronto soccorso». È il bollettino dell'ultima rivolta nel penitenziario salernitano. Tutto è accaduto nella serata di ieri, complice - secondo la Uil Penitenziari - «la penuria degli organici che non consente un adeguato presidio di tutti gli ambienti e gli snodi del carcere».

Come ha confermato alla nostra redazione anche la direttrice della casa circondariale di Salerno, Rita Romano, una decina di detenuti ha tentato di impossessarsi dei pacchi con generi di conforto e di abbigliamento recapitati dai familiari, mentre il materiale era sottoposto a controlli. Alcuni dei ristretti hanno forzato la mano, portandosi via i pacchi. A quel punto, l'intervento più energico della Polizia penitenziaria è stato inevitabile e per sedare gli animi si è dovuto «ricorrere al richiamo di unità libere dal servizio, il che ha consentito in tarda serata di ristabilire l'ordine.

«L'episodio desta moltissima preoccupazione - argomenta ancora De Fazio della Uil Penitenziari -anche perché la ricezione dei pacchi dei familiari è associabile all'inchiesta della Procura della Repubblica che ha messo in luce, poche settimane fa, un ingente traffico di sostanze stupefacenti e di apparecchi di telefonia cellulare all'interno del penitenziario». Il sindacato auspica «risoluzioni del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria a sostegno della sicurezza del carcere salernitano, con l'invio di rinforzi all'organico e una revisione della gestione detentiva».

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Salerno, movida sicura

Proseguono i controlli interforze nel week end sulla movida, per garantire la sicurezza e per prevenire episodi di inosservanza delle norme anti covid. I servizi di vigilanza sono stati svolti da tutte le forze dell'ordine del territorio, nei luoghi di maggior aggregazione della provincia, attraverso...

Cronaca

Caos Astrazeneca, seconde dosi su under 60 rimandate

Il caos AstraZeneca ha i suoi effetti anche sulla campagna vaccinale a Salerno. Dopo lo stop alle somministrazioni agli under 60, arrivato direttamente dal ministero della salute, ieri tantissimi salernitani convocati per il richiamo sono stati rispediti a casa, in attesa di indicazioni più precise dal...

Cronaca

Lungomare Capaccio Paestum, inaugurato il primo tratto

Un'opera rivoluzionaria: così il sindaco di Capaccio Paestum Franco Alfieri ha definito il Lungomare in località Laura Mare di cui è stato appena inaugurato il primo tratto. Si tratta del primo dei tre chilometri nell'ambito di un progetto complessivo da 6 milioni di euro che darà finalmente un nuovo...

Cronaca

A.F.A. DAY 2021: muoversi e socializzare per prevenire le patologie

Una giornata all'insegna della promozione di sani stili di vita e della socializzazione con l'iniziativa "A.F.A. Day" organizzato dall'Asl di Salerno, che è la prima tra le aziende sanitarie campane ad attuare il percorso di Attività Fisica Adattata. Il progetto si rivolge a persone in età avanzata,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi