Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCarceri, perquisizioni in cella: sequestrati 23 cellulari a Salerno

Cronaca

Carceri, perquisizioni in cella: sequestrati 23 cellulari a Salerno

Scritto da (admin), sabato 27 giugno 2020 16:35:50

Ultimo aggiornamento sabato 27 giugno 2020 16:38:38

23 cellulari di cui 12 smartphone, nonche’ 50 oggetti rudimentali non consentiti atti ad offendere, sono stati trovati nel carcere di Salerno nel corso di una perquisizione straordinaria coordinata dal dirigente aggiunto Pasquale Colucci, cui hanno partecipato il personale di polizia penitenziaria dei nuclei provinciali della Campania nonche’ gli agenti dell’Ufficio regionale della sicurezza e traduzione e varchi del tribunale di Napoli. Ne da’ notizia il sindacato degli agenti della penitenziaria Uspp. "Facciamo i complimenti alla polizia penitenziaria per questa operazione" affermano Giuseppe Moretti e Ciro Auricchio, rispettivamente presidente e segretario regionale dell’Uspp. "Manifesteremo a Roma il prossimo 2 luglio – proseguono – anche per proporre una modifica legislativa che contempli l’introduzione o il relativo possesso di cellulari in carcere come fattispecie specifica di reato, che ad oggi non esiste; chiederemo anche l’installazione di idonei strumenti tecnologici atti a prevenire l’introduzione o il possesso di oggetti non consentiti, tra questi la schermatura delle aree detentive degli istituti penitenziari anche per arginare i frequenti fraudolenti tentativi di comunicazione con l’esterno; chiediamo inoltre – concludono – una rivisitazione della pianta organica dell’istituto di Salerno dove piu’ volte si sono succeduti eventi critici e disordini". Per il segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria Aldo di Giacomo: "il ritrovamento di oggi nel carcere di Salerno di oltre 50 oggetti rudimentali atti ad offendere come piccoli coltellini e lame, pongono di nuovo l'attenzione sulla situazione carceraria e sulle eventuali proteste che in esse si possono ripresentare. il rischio del riaccendersi di rivolte non è ancora passato ed i ritrovamenti di telefonini ed armi evidenziano la fragilità del sistema carcerario e di come gli istituti penitenziari campani siano sotto il controllo dei delinquenti. Serve che lo stato riprenda il controllo delle carceri altrimenti ci aspetta un estate molto calda in tutti i sensi"- conclude di Giacomo.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Nuova allerta meteo dalle 6 alle 18 di domani per vento forte e mareggiate

Protezione Civile Campania: allerta meteo Gialla in vigore fino alle 23.59: Temporali, vento forte o molto forte e possibili mareggiate. Nuova allerta meteo dalle 6 alle 18 di domani lunedì 25 gennaio per vento forte e mareggiate. E' in atto sull'intero territorio regionale una allerta meteo con criticità...

Cronaca

Controlli anti-Covid: dati migliori, gente più attenta

La scorsa settimana ha visto, ancora una volta, le Forze dell'Ordine impegnate in controlli utili a contrastare la diffusione del Coronavirus. La collaborazione tra la Polizia di Stato, l'Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza ha consentito, anche grazie al contributo operativo degli equipaggi...

Cronaca

Rischio focolai nelle scuole: domani parte test volontario di massa

Ad impensierire l'unità di crisi regionale per l'emergenza Covid è stata l'impennata di contagi in una scuola elementare di Fuorigrotta, a Napoli. Troppi per essere fisiologici, ci si trova di fronte ad un cluster. Ed ecco la decisione di far partire uno screening scolastico a tappeto, in tutta la Campania,...

Cronaca

Squecco parla ai giudici: chiesti gli arresti domiciliari

I legali del noto imprenditore capaccese, Roberto Squecco, finito in carcere nell'ambito dell'inchiesta "Croci del Silaro", hanno chiesto gli arresti domiciliari, dopo l'interrogatorio di garanzia. Roberto Squecco ha parlato, certo, ma a quanto pare non per vuotare il sacco. L'imprenditore di Capaccio,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi