Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 minuti fa S. Maria degli Angeli

Date rapide

Oggi: 2 agosto

Ieri: 1 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCaso Squecco, il Sindaco si chiama fuori

Cronaca

"Attacchi pretestuosi contro di me e la mia Amministrazione", dice Franco Alfieri

Caso Squecco, il Sindaco si chiama fuori

La bufera giudiziaria coinvolge e travolge anche Enti Pubblici

Scritto da (Ivano Montano), giovedì 21 gennaio 2021 11:55:42

Ultimo aggiornamento giovedì 21 gennaio 2021 11:55:42

Niente a che vedere con le storiche "Crociate": in questa brutta vicenda della guerra delle croci non c'è nulla di santo, tutt'altro. E' un mischione, una indegna zuffa figlia di ataviche conflittualità esistenti fra le tante associazioni e cooperative che si occupano del trasporto infermi - spesso senza tariffe e senza controlli sulla propria organizzazione -. Il ciclone giudiziario che si abbatte su Squecco, finisce con l'investire anche Enti Pubblici come l'Asl, con la responsabile del servizio d'emergenza, Gerarda Montella, finita nella spirale, così come amministratori pubblici, dalla consigliera comunale Nobili al Sindaco di Capaccio Paestum, Franco Alfieri che, in una nota diffusa agli organi di stampa, dichiara:

"Riguardo all'operazione di contrasto alle infiltrazioni criminali nel settore del trasporto infermi e delle onoranze funebri, sono già iniziati attacchi pretestuosi verso di me, il Comune di Capaccio Paestum e la mia amministrazione. Voglio sottolineare che si tratta di fatti del tutto estranei all'attività amministrativa portata avanti dal nostro Ente, di vicende che nulla hanno a che fare con il lavoro quotidianamente svolto dall'amministrazione che guido. Alla consigliera Stefania Nobili auguro di chiarire presto la sua posizione nell'interesse suo e della Comunità".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Green pass obbligatorio da venerdì, ecco cosa cambia

Da venerdì si cambia. Per entrare nei locali al chiuso sarà necessario avere il green pass ma si ipotizza di estendere l'obbligo anche all'uso di alcuni mezzi di trasporto. Di questi aspetti si parlerà nella prossima cabina di regia e poi nel consiglio dei ministri entro giovedì. In attesa di novità...

Cronaca

Vaccini in tour, si parte domani da Camerota

Parte domani da Marina di Camerota il tour vaccinale in provincia di Salerno. Dal Cilento alla CostieraAmalfitana, sono quattro le tappe previste in questa settimana. Domani a Marina di Camerota, dopodomani a Palinuro, giovedì ad Acciaroli e venerdì a Positano. In queste località sarà attivo un centro...

Cronaca

Contagi in aumento, +28% in una settimana

È di +6,5% il bilancio dei contagi a Salerno e provincia tra giugno e luglio. Nell'ultimo mese ci sono stati 926 positivi, in quello precedente 872. Segno di una ripresa del Covid che circola più facilmente attraverso le sue varianti. I dati sono ancora molto distanti da quelli allarmanti della seconda...

Cronaca

In Campania obbligo di mascherina all’aperto anche ad agosto

Ad agosto resta l'obbligo in Campania dell'uso della mascherina anche all'aperto nei luoghi non isolati. L'ultima ordinanza firmata dal presidente Vincenzo De Luca, la numero 21, proroga a tutto il mese di agosto le misure in scadenza al 31 luglio e contiene disposizioni sugli spettacoli e sui controlli...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi