Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Massimo martire

Date rapide

Oggi: 28 settembre

Ieri: 27 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaConcorsone Regione-Formez, si riparte

Cronaca

Concorsone Regione-Formez, si riparte

Scritto da (admin), venerdì 14 febbraio 2020 17:45:26

Ultimo aggiornamento venerdì 14 febbraio 2020 17:45:26

Sono stati accolti i ricorsi al Consiglio di Stato depositati ieri dalla Regione Campania e dal Formez e discussi nel corso delle mattinata dalla V sezione del Consiglio di Stato. I giudici hanno quindi sospeso l'ordinanza del Tar della Campania, le prove adesso possono ricominciare in attesa dell'udienza di merito fissata per il prossimo 5 marzo. A firmare il decreto cautelare monocratico il presidente della V sezione Francesco Caringella. Il problema a monte delle presunte irregolarità si doveva – secondo i ricorsisti al Tar – al fatto che i candidati "hanno apposto sul figlio risposte a lettura ottica e sul cartoncino anagrafico due talloncini identici, contenenti medesimo codice a barre e, immediatamente al di sotto, identico codice numero di sei cifre". Fogli risposte e cartoncini però "non sono stati chiusi in busta sigillata e priva di generalità all’esterno dai candidati, come prescritto peraltro dall’art. 14 del D.P.R. 487/94", faceva sapere lo studio legale cui si deve il concorso, e "il predetto codice numerico, facilmente memorizzabile e identificabile, ha finito per svolgere, almeno potenzialmente, funzione di segno di riconoscimento". Il Tar aveva rilevato anche che nonostante l’utilizzo di sistemi ottici, la correzione delle prove preselettive si era anche "immotivatamente protratta per tre mesi".

rank:

Cronaca

Cronaca

Scuole ancora chiuse a Salerno, apriranno domani

Prima il covid, poi le elezioni, infine il maltempo. Sembra essere un anno storto per la scuola che, pur tra mille difficoltà a causa dell'emergenza coronavirus, dopo due rinvii era pronta a ripartire. Il nuovo stop arriva dopo le piogge che hanno provocato numerosi danni in molte zone. Oggi scuole chiuse...

Cronaca

Maltempo: Coldiretti, danni a castagneti e vigneti

L'agricoltura conta i danni dopo il weekend di maltempo che si è abbattuto sulla provincia di Salerno. Coldiretti questa mattina, con i suoi tecnici, ha verificato le condizioni delle campagne in molti casi ancora allagate dopo la furia della pioggia e del vento. La situazione «La situazione è di grande...

Cronaca

Covid: contagi costanti e mascherine necessarie

Contagi ad andamento costante; numeri che già superano quelli di marzo; controlli che stentano a diventare serrati. Sono gli ingredienti dell'ansa da Coronavirus di questo settembre che volge al termine e che sul fronte contagi ha visto svettare la Campania a livello nazionale. Nel solo Salernitano sono...

Cronaca

Danni enormi e famiglie evacuate a causa del maltempo

Uscite di casa solo se necessario. Le condizioni meteo sono meno allarmanti rispetto a ieri ma la prudenza non è mai troppa, alla luce dei danni enormi provocati dal maltempo nelle ultime ore. Dopo la tromba d'aria di venerdì a Salerno, frane, nubifragi, allagamenti e caduta di alberi hanno interessato...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi