Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaConsegne a domicilio ed aperture librerie e cartolerie, ecco le novità in Campania

Cronaca

Consegne a domicilio ed aperture librerie e cartolerie, ecco le novità in Campania

Scritto da (admin), mercoledì 22 aprile 2020 19:52:24

Ultimo aggiornamento mercoledì 22 aprile 2020 19:52:24

Da lunedì 27 aprile in Campania le attività di ristorazione riaprono ma solo per le consegne a domicilio. Possono riaprire anche librerie e cartolerie esclusivamente di mattina. L’ultima ordinanza regionale, in vigore fino al 3 maggio in attesa delle nuove misure per la cosiddetta Fase 2, consente la ripartenza di alcuni esercizi commerciali. Nel settore della ristorazione ci sono due fasce di orario: dalle 7 alle 14 per bar e pasticcerie, dalle 16 alle 22 per pub, gastronomie, ristoranti, pizzerie e gelaterie. Per tutti è consentita la sola modalità di prenotazione telefonica oppure online e la consegna a domicilio. È necessario, però, rispettare le norme previste dalla Regione Campania. Per le consegne a domicilio devono essere utilizzati zaini o contenitori termici per mantenere la temperatura di conservazione del cibo. I fattorini devono indossare i dispositivi di protezione individuale. Il destinatario deve avere mascherine e guanti monouso in caso di pagamento in contanti. Con il pagamento online, la consegna potrà essere effettuata lasciando il prodotto all’esterno del domicilio. La Regione Campania, sempre da lunedì 27 aprile, consente l’apertura di cartolerie e librerie solo di mattina dalle ore 8 alle 14. Si raccomanda la prenotazione telefonica oppure online e la consegna a domicilio. Nei locali più piccoli, fino a 20metri quadrati, è consentita la presenza all’interno solo di un addetto alla vendita con il cliente che attende all’esterno. In base alle varie metrature crescenti del negozio è prevista la presenza anche di uno o più clienti all’interno del locale. Per tutti, addetti alle vendite e clienti, è obbligatorio indossare guanti e mascherine e garantire una distanza interpersonale di 1,80 metri. L’apertura delle attività deve essere preceduta da un intervento di disinfezione dei locali certificato da ditta autorizzata. Dopo l’apertura deve essere garantita la sanificazione almeno una volta al giorno con ricambio d’aria. Il personale deve essere sottoposto a visita medica che verifichi il buono stato di salute della persona. In caso di temperatura pari o superiore a 37,5 gradi, il dipendente non può lavorare. Negli ambienti di lavoro deve esserci gel disinfettante e i datori di lavoro devono fornire i dispositivi di protezione come mascherine, guanti, camici monouso e sovra-scarpe. Devono essere sempre garantite le distanze di sicurezza tra i dipendenti modificando anche i turni di lavoro per ridurre il numero di persone presenti contemporaneamente negli ambienti dove si prepara il cibo. Il mancato rispetto delle misure previste comporta una sanzione amministrativa da 400 a 3.000 euro. In alcuni casi può scattare anche la chiusura dell’attività da 5 a 30 giorni.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Il giorno dopo il tornado, la conta dei danni

Alberi sradicati, rami spezzati, pensiline e strutture pubbliche e private esterne fortemente danneggiate. Ingenti danni anche alle auto parcheggiate. Il maltempo torna a far paura mentre le autorità preposte hanno già cominciato a fare la conta dei danni. In tutta la provincia sono registrate precipitazioni...

Cronaca

Fondazione Picentia, progetto capitani coraggiosi: “nessuno resti indietro”

Coinvolgere ragazzi con disabilità attraverso l'inserimento nell'organico come dirigenti accompagnatori. È questo l'obiettivo di "Capitani coraggiosi", progetto ideato e promosso dalla Fondazione Picentia e dallo Sporting Club Picentia con il supporto di Special Olympics Italia. I ragazzi coinvolti avranno...

Cronaca

Campagna, due arresti

Nella notte, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Eboli hanno arrestato in flagranza di reato due uomini, rispettivamente di 73 e 56 anni che poco prima si erano introdotti all'interno di una proprietà privata, a Campagna, località Quadrivio. Questi, dopo aver forzato il...

Cronaca

Covid, De Luca: "facciamo uno sforzo, tutti"

Il Governatore, ieri, ha snocciolato i dati relativi all'ultima settimana: dal 16 settembre, 186 casi, poi 195, 208, 158, 171, il 21 settembre scorso primo preoccupante picco, con 242 casi, poi 156, il 23 248, ieri il triste record dei 253 casi con sette mila e oltre tamponi fatti e con una percentuale...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi