Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaContagi da importazione

Cronaca

...e come souvenir, il virus

Contagi da importazione

De Luca: "trovare i positivi, trovarli subito"

Scritto da (Ivano Montano), sabato 29 agosto 2020 11:34:20

Ultimo aggiornamento sabato 29 agosto 2020 11:34:20

Prima o poi dovrà finire questa estate in cui chi va in vacanza in Sardegna o all'estero si porta a casa quale souvenir il covid, piuttosto che il solito quadretto da appendere in soggiorno. L'amarezza c'è, difficile nasconderla, ma era tutto previsto, con le riaperture ci sarebbe stato un sensibile aumento dei contagi, lo sapevamo già. Eppure, provoca fastidio, oltre che preoccupazione, il fatto che oggi - a più di cinque mesi dal lockdown - la Campania faccia registrare numeri che non si erano mai visti nemmeno nei giorni più bui di questa maledetta pandemia.

Nella giornata di ieri, altri 183 positivi su territorio regionale, un aumento che è in linea col dato nazionale che ieri ha sfiorato i 1500. Di questi 183, come specificato dall'Unità di crisi Regionale, 81 riguardano persone rientrate dalle vacanze; nel dettaglio, 36 dalla Sardegna e 45 da Paesi esteri.

Calma e gesso: come ricordato dal Governatore De Luca dobbiamo necessariamente abituarci a questi dati a tre cifre e continuare a far fronte all' ondata di rientri dalle ferie stringendo i denti, perché è chiaro che i viaggi di ritorno dalle vacanze si esauriranno nei prossimi 10-15 giorni. "Per ogni positivo che individuiamo ci risparmiamo guai seri da qui a un mese - ha sottolineato il Presidente della Giunta Regionale -. Per De Luca, insomma, non è il caso di preoccuparsi dei contagi che aumentano, piuttosto c'è da restare sereni per il gran lavoro di tracciamento puntuale ed ossessivo che si sta mettendo in campo.

Bisogna cercare oggi i positivi, farlo subito. Perché i positivi - in questa fase dell'epidemia - in gran parte sono asintomatici e se non li troviamo per tempo - dice De Luca - avremo centinaia di persone che andranno in giro a diffondere il contagio.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Cava de'Tirreni: rinvio apertura scuole a lunedì

All'elenco dei centri che hanno rinviato l'inizio dell'anno scolastico oggi si aggiunge anche Cava de' Tirreni: con l'ordinanza sindacale n° 306 del 23 settembre 2020, è stata disposta l'apertura di tutte le scuole pubbliche del territorio cavese, lunedì prossimo 28 settembre. Il provvedimento è stato...

Cronaca

Prevenzione, riparte il camper

Riparte da Salerno l'edizione 2020 della campagna di screening oncologici gratuiti "Mi voglio Bene" realizzata dalla Regione Campania in collaborazione con l'Asl Salerno con l'obiettivo di incentivare l'adesione agli screening oncologici gratuiti. L'iniziativa, che l'Asl salernitana propone ogni anno,...

Cronaca

La riapertura delle scuole a Salerno slitta al 28 settembre

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, accogliendo le istanze avanzate dai dirigenti scolastici degli istituti cittadini, ha ordinato il rinvio dell'inizio delle attività didattiche al prossimo lunedì 28 settembre. La decisione si è resa necessaria per consentire il completamento delle operazioni di...

Cronaca

Rissa a Nocera Inferiore, identificati due giovani

Sono stati identificati due dei giovani coinvolti nella rissa avvenuta domenica pomeriggio in pieno centro a Nocera Inferiore. I carabinieri del Reparto Territoriale hanno denunciato due ragazzi di 24 e 28 anni residenti nel napoletano. I fatti La rissa si è consumata poco dopo le 18.30 all'incrocio...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi