Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Vincenzo de' Paoli

Date rapide

Oggi: 27 settembre

Ieri: 26 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaContagi: dati buoni anche nel Salernitano. Trend da valutare con riaperture

Cronaca

Contagi: dati buoni anche nel Salernitano. Trend da valutare con riaperture

Scritto da (admin), martedì 19 maggio 2020 09:37:49

Ultimo aggiornamento martedì 19 maggio 2020 09:37:49

Il contagio di Salerno città di cui si parla oggi- e che riguarda un ragazzo già in isolamento domiciliare- è l’unica macchia in una condizione di costante miglioramento dei dati sulla pandemia da Coronavirus. Per la cronaca il ragazzo non è in ospedale, i suoi valori sono buoni. A parte il suo caso e quello di Cava di due giorni fa, oggi si registra il trasferimento di due pazienti dal Campolongo hospital al Da Procida, ma anche qui si tratta di contagi già censiti e sotto controllo. Ed i numeri continuano ad indurre ottimismo: nel Salernitano i guariti doppiano i positivi: 405 sono ormai fuori mentre in 204 combattono ancora. Una trentina, invece, le persone ospedalizzate in reparti Covid. Ma quando si uscirà, da questa emergenza? I segnali positivi ci sono tutti: lo studio della curva epidemiologica mostra un andamento costante al ribasso: il primo check dopo la riapertura di ristoranti, bar e pizzerie, non ha fatto registrare in Campania un picco di contagi. Insomma, la fase 2 iniziata il 4 maggio è stata gestita bene ed i tamponi positivi della Regione sono in media 15 al giorno, con un trend in discesa e senza picchi significativi. Se nelle prossime settimane si dovesse confermare questa tendenza, l’algoritmo utilizzato finora per mappare la pandemia prevede ad inizio giugno la media di 5 nuove diagnosi al giorno. Un successo, ben oltre la normale riduzione dell’incidenza, nonostante ci siano adesso più possibilità di contatti tra le persone. Ma ovviamente, questo accadrà se ognuno di noi assumerà comportamenti responsabili: a cominciare dal distanziamento fisico di almeno un metro, dall’uso della mascherina e dei guanti ove necessari, dell’igiene costante delle mani.

rank:

Cronaca

Cronaca

Maltempo, allerta meteo “arancione” fino a domani

Prorogata fino alle sei di domani mattina l'allerta meteo in Campania: la Protezione Civile regionale ha innalzato il livello di criticità da "giallo" ad "arancione". Il livello di attenzione rimane alto, perché si prevedono "precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, localmente...

Cronaca

Contagi, aumenta ancora il numero di nuovi casi: trenta in più in provincia di Salerno

E' ancora in crescita la curva dei contagi Covid in Campania ed aumentano i nuovi casi anche in provincia di Salerno. Secondo l'ultima rilevazione dell'Asl, che risale alla serata di ieri, si registrano 30 positivi in più. in particolare, il maggior numero di nuovi casi è concentrato ad Eboli: otto contagi,...

Cronaca

Scuola, 120mila studenti salernitani tornano in classe

Per oltre 120mila studenti salernitani domani suonerà la prima campanella del nuovo anno scolastico. L'apertura a macchia di leopardo post elezioni ha portato ad un ritorno in classe parziale. Solo 30mila avevano ripreso le lezioni in provincia di Salerno. Nella maggior parte dei casi, si riparte domani....

Cronaca

Il giorno dopo il tornado, la conta dei danni

Alberi sradicati, rami spezzati, pensiline e strutture pubbliche e private esterne fortemente danneggiate. Ingenti danni anche alle auto parcheggiate. Il maltempo torna a far paura mentre le autorità preposte hanno già cominciato a fare la conta dei danni. In tutta la provincia sono registrate precipitazioni...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi