Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Bibiana vergine e martire

Date rapide

Oggi: 2 dicembre

Ieri: 1 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaContagi: in attesa del picco, ripartenza graduale (forse) da metà maggio

Cronaca

Contagi: in attesa del picco, ripartenza graduale (forse) da metà maggio

Scritto da (admin), giovedì 9 aprile 2020 12:01:46

Ultimo aggiornamento giovedì 9 aprile 2020 11:05:59

Contagi stabili, in attesa del picco e della discesa, ma bisogna stare a casa. Corsa contro il tempo per allestire la terapia intensiva modulare al Ruggi d’Aragona. Pubblica la delibera con tempi e costi dell’operazione. Il numero più alto di infetti in Regione Campania si registrerà ai primi di maggio. Il contagio da Coronavirus rallenta, perché funzionano le misure restrittive. La gente deve rimanere a casa, uscire solo per i motivi indicati dallo stato di necessità e rispettare il distanziamento sociale, indossando le protezioni, come guanti e mascherine. Solo così la curva dei contagi inizidrà a scendere, dopo aver planato in modo piatto, dalla seconda metà di aprile. Il totale dei positivi in Campania, al dato di ieri sera, è di oltre 3.300 persone su oltre 29mila tamponi effettuati finora. I positivi della sola giornata di ieri sono stati 76 su quasi 1900 tamponi. La media delle scorse 48 ore è di circa 100 nuovi casi ogni duemila tamponi. Incoraggiante, ma si devono rispettare le regole, altrimenti torneremo punto e a capo. Intanto, proseguono i lavori per l’Ospedale modulare nell’area parcheggio del San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Abbiamo letto la delibera con cui si è dato il via libera all’operazione. E’ pubblica, sul sito istituzionale dell’azienda ospedaliero universitaria, e ci aiuta a capire tempi e modi di questo investimento eccezionale che darà respiro alle terapie intensive dei nosocomi territoriali, creando un percorso dedicato ai casi Covid, sicuro per pazienti ed operatori. La procedura negoziata è stata gestita interamente dalla società regionale Soresa, per la stipula di un Accordo Quadro per la Fornitura di strutture modulari di posti letto per Terapia Intensiva, da destinare all'Ospedale del mare di Ponticelli a Napoli, all’azienda ospedaliera San Sebastiano di Caserta e al San Giovanni e Ruggi D'Aragona di Salerno. L’importo dell’operazione è sui dodici milioni di euro, articolati sui tre lotti da aggiudicarsi con il criterio del minor prezzo. Il lotto più consistente (pari ad oltre 7 milioni) riguarda l’Ospedale del mare. Secondo e terzo lotto, ovvero i nosocomi modulari da allestire a Caserta e Salerno, hanno pari importo: Nel dettaglio, per il San Sebastiano e per Ruggi d’Aragona si parla di 2.265.250 euro ciascuno. Ad aggiudicarsi l’accordo quadro, battendo altre ditte valutate da Soresa, è stata la società specializzata MED, per tutti e tre i lotti. Ma per allestire l’ospedale modulare servono anche forniture elettriche e lavori d’impiantistica che sono stati affidati alla ditta Elgi di Salerno, per un importo di 117.820 euro; oltre a forniture e lavori su gas medicinali affidali alla Magaldi Techno per altri 26.180 euro. Il criterio seguito è quello della somma urgenza, determinata dall’avanzare dell’epidemia.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid Campania, per la prima volta in un mese positivi meno del 10% dei tamponi analizzati

Diminuiscono ancora i contagi in Campania. L'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 ha fatto sapere che sono 1.842 i nuovi positivi, di cui 1.657 asintomatici e 185 sintomatici su 19.759 tamponi effettuati ieri....

Cronaca

Covid, contagi in calo nel salernitano dopo il picco di metà novembre

I dati confermano il calo di contagi degli ultimi giorni. Il coronavirus a Salerno e provincia in 24 ore registra 304 positivi. Dal 7 novembre ad oggi, tolta la giornata del 28 con 258 casi, è il dato più basso. Il picco con 813 positivi c'è stato il 15 novembre, prima e dopo ci sono stati diversi giorni...

Cronaca

Scuola, il Governo valuta riapertura 14 dicembre

Continua il braccio di ferro sul ritorno in presenza degli studenti, anche quelli delle scuole superiori: il premier Conte insiste con la riapertura nel mese di dicembre. Il presidente del Consiglio sostiene che sarebbe un segnale per il Paese "e per i ragazzi". I capigruppo di maggioranza hanno molti...

Cronaca

Carabinieri in azione a Matierno, pusher in manette

L'azione antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Salerno prosegue senza sosta. Nelle ultime ore è stato compiuto un intervento lampo dalla Sezione Radiomobile presso l'abitazione di un 47enne salernitano ai domiciliari. Il blitz ha portato alla scoperta di 35 grammi di eroina e 25 di cocaina, in...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi