Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Pietro d'Alcantara

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaContagi nell’Agro: chiuso reparto dell’Umberto I, l’ISS rileva aumenti di casi tra i giovani

Cronaca

Nel salernitano rimane sotto la lente di ingrandimento il focolaio a Nocera, legato ad alcune feste e cerimonie

Contagi nell’Agro: chiuso reparto dell’Umberto I, l’ISS rileva aumenti di casi tra i giovani

L'ultimo report dell’Istituto Superiore di Sanità rileva un aumento di casi tra i giovani

Scritto da (Francesca De Simone), venerdì 16 luglio 2021 13:46:33

Ultimo aggiornamento venerdì 16 luglio 2021 13:46:33

Sono 31 i nuovi casi di Covid rilevati nel salernitano nelle 24 ore dall'Unità di crisi. Rimane monitorata la situazione nell'Agro, in particolare a Nocera Inferiore, dopo i contagi scoppiati negli ultimi giorni e legati a due distinte feste ed una cerimonia. Sette i nuovi casi della giornata di ieri. Tra questi anche quello di un medico di Neurochirurgia dell'Umberto I. Per questa ragione la direzione sanitaria ha bloccato i ricoveri nel reparto che è stato sanificato.

I numeri in provincia sono ancora contenuti, ma gli ultimi casi scoppiati e i piccoli focolai in alcune zone della provincia anche a Sud, dimostrano che la guarda non va abbassata e che è necessario continuare con la campagna vaccinale. In questo senso, l'obiettivo dell'Asl di Salerno è quello di incrementare i numeri che riguardano soprattutto la fascia dei più giovani. All'appello mancano circa 25mila ragazzi di età compresa tra i 12 e i 18 anni. Per ora, però, gli open day subiranno un rallentamento per dare precedenza alle seconde dosi e non rischiare di lasciare sguarnito chi ha già iniziato il ciclo. Si attendono, infatti, altri rifornimenti di vaccini a mRNA.

L'ultima attività di monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità, tra l'altro, rileva che i contagi sono in aumento soprattutto tra i giovani. A crescere sono i casi di variante Delta e quindi viene ritenuto opportuno raggiungere una elevata copertura vaccinale ed il completamento dei cicli di vaccinazione per prevenire ulteriori recrudescenze di episodi di aumentata circolazione del virus.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid e vaccini, c’è l’effetto green pass

Contagi sostanzialmente stabili in provincia di Salerno (59 i tamponi positivi di ieri), mentre aumenta, invece, il numero delle vaccinazioni. Non solo terze dosi, ma anche prime somministrazioni. L'obbligo di green pass ha avuto i suoi effetti sulla campagna di immunizzazione, sebbene nel salernitano...

Cronaca

Ballottaggi a Battipaglia e ad Eboli: affluenza in calo

Affluenza in calo fino alle 23 di ieri sera nei due centri in provincia di Salerno, Battipaglia ed Eboli chiamati a tornare alle urne per decidere l'elezione dei rispettivi sindaci al ballottaggio. Nella Piana del Sele si vota, come negli altri comuni italiani, fino alle 15, quando inizierà lo spoglio....

Cronaca

Piazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Non c'è pace per Piazza della Libertà. La nuova meta dello struscio dei salernitani e dei turisti, che si godono l'ottobrata, lasciandosi incantare dal panorama della passeggiata fronte mare con Stazione Marittima e Costiera Amalfitana da un lato e costa cilentana dall'altro a far da cornice a selfie...

Cronaca

Vento, ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza in città

Il forte vento degli scorsi giorni è passato ed è il momento di fare la conta dei danni. In città a causa delle violente folate registratesi nelle scorse 48 ore si sono verificati notevoli disagi. Pannelli per l'affissione dei manifesti elettorali divelti, pali abbattuti, rami ed interi tronchi d'albero...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi