Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaContagi, rischio di diventare rossi… dalla vergogna

Cronaca

In allarmante aumento i casi Covid in Campania

Contagi, rischio di diventare rossi… dalla vergogna

Il virus corre a causa anche di assembramenti e gente senza mascherina

Scritto da (Alessandro Ferro), lunedì 1 marzo 2021 13:15:34

Ultimo aggiornamento lunedì 1 marzo 2021 13:15:34

In Campania potremmo diventare rossi, qualcuno dovrebbe già esserlo dalla vergogna. Sono quelli che, zona gialla o arancione, non hanno capito nulla o fanno finta di non capire. Quelli che se ne fregano dei contagi in aumento e dei morti a causa del Covid e girano tranquillamente senza mascherina o fanno assembramenti. Ancora oggi, nonostante i casi in costante ed allarmante aumento in seguito anche alla variante inglese che ha una maggiore capacità trasmissiva e che ha colpito pure la nostra regione.

Fanno male le scene dal lungomare di Napoli o da altre zone del capoluogo, come queste nell'ultimo giorno di zona gialla. Oppure quelle che arrivano dai Navigli a Milano con tanto di festini senza maschere. Immagini che testimoniano lo scarso rispetto per le regole e per gli altri. Comprendiamo le proteste di chi ha enormi problemi lavorativi, di chi è esasperato per aiuti economici che non arrivano o sussidi ridicoli che servono a malapena a coprire una piccola parte di spese.

Sono invece inaccettabili e gravissimi i comportamenti di chi esce e pensa a divertirsi come se nulla fosse in un momento drammatico per tutti. Evidentemente, fortuna loro, non hanno avuto casi in famiglia o tra amici di chi se l'è vista brutta o è stato ucciso dal Covid. E chiaramente non si rendono conto che, così facendo, possono solo alimentare il contagio e costringere tutti a maggiori limitazioni. Stiamo attraversando una fase molto delicata. È fondamentale che ognuno di noi faccia la sua parte per uscire dalla pandemia.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Fiamme e paura ad Albanella

Un incendio di notevoli dimensioni si è sviluppato questa mattina all'interno di un'azienda sita nella frazione Borgo San Cesareo a Matinella di Albanella. Una colonna di fumo nero, che ha reso l'aria irrespirabile, si è levata in cielo poco dopo le 11 ed immediatamente s'è messa in moto la macchina...

Cronaca

Vaccini, tra terza dose e open day nelle scuole

Anche a Salerno le somministrazioni della terza dose per le categorie previste sono iniziate lunedì scorso, così come previsto a livello nazionale. Si parte, com'è noto, dalle persone immunocompromesse, trapiantati e malati oncologici con determinate specificità. In Italia sono tre milioni. All'Azienda...

Cronaca

Covid Campania, calano i ricoveri in terapia intensiva

In Campania sono 236 i nuovi casi di positività al Covid su 18.697 test. Torna a calare il tasso di incidenza che passa dal 3,02% all'1,26%. Sono sei i morti: cinque nelle ultime 48 ore e un deceduto in precedenza, ma registrato ieri. In merito alla situazione negli ospedali, calano i ricoveri in terapia...

Cronaca

Piazza della libertà, tutto pronto per l'inaugurazione

Questa è la nuova cartolina di Salerno. Una nuova identità grazie ad un'opera importante, destinata a scrivere la storia della città. Operai al lavoro stamane per gli ultimi dettagli in vista dell'inaugurazione di oggi di piazza della Libertà. A lungo attesa, la nuova piazza sul mare di Salerno è pronta...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi