Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Claudio martire

Date rapide

Oggi: 7 luglio

Ieri: 6 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaContrabbando di gasolio: maxi sequestro da 128 milioni di euro

Cronaca

Frode fiscale nel Salernitano, attraverso due associazioni criminali dell’Agro

Contrabbando di gasolio: maxi sequestro da 128 milioni di euro

La Guardia di Finanza è all’opera in diverse province italiane: oltre quaranta perquisizioni effettuate

Scritto da (Francesca De Simone), mercoledì 7 luglio 2021 11:13:42

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 luglio 2021 11:13:42

Sequestrati beni per oltre 128 milioni di euro nei confronti di varie persone indagate e società coinvolte in gravi frodi fiscali connesse al contrabbando internazionale di prodotti petroliferi: all'opera, fin dalle prime luci dell'alba, oltre 200 militari della Guardia di Finanza, impegnati in circa 40 perquisizioni in varie province, da quella di Salerno, passando per quelle di Napoli, Potenza, Roma, Chieti, L'Aquila, Mantova e Milano. L'indagine fa capo alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, diretta da Antonio Centore. Le attività del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Salerno, coordinate dal sostituto Roberto Lenza, hanno consentito di ricostruire i movimenti di due distinte associazioni criminali dell'Agro, dedite alla commercializzazione di carburante adulterato, importato da diversi Paesi esteri, eludendo il pagamento delle imposte.

Già nel 2018 i finanzieri avevano sequestrato 13 autocisterne e 500mila litri di prodotto petrolifero di contrabbando ed arrestato in flagranza quattro persone. Il Gip del Tribunale di Nocera ha disposto i domiciliari nei confronti di altri quattro promotori ed organizzatori di una delle due associazioni ed emesso nei confronti di 32 società misure cautelari per 128 milioni di euro pari all'ammontare delle imposte evase. A seguito delle perquisizioni, sono stati sequestrati, nelle varie province coinvolte, 27 veicoli usati per il trasporto di carburanti, quote societarie, i compendi aziendali di 9 imprese (7 italiane e 2 estere), 2 depositi commerciali, 10 impianti di distribuzione, un'imbarcazione di lusso. Gli accertamenti erano iniziati nel 2017 a seguito di alcune anomalie emerse su un traffico di carburante dall'Europa dell'Est.

Inoltre, sul piano cartolare è emerso un articolato percorso dalla Slovenia all'hinterland milanese. Da qui il carburante veniva immesso in consumo attraverso distributori all'ingrosso o pompe bianche, gestite da membri delle associazioni o comunque da società clienti. Il traffico ha portato ad un ingente movimento di denaro: in un biennio sono stati effettuati investimenti e depositi per oltre tre milioni di euro. Le auto di lusso intestate a società estere sono un esempio dell'accumulo di ricchezze ostentato dagli indagati. Nonostante le difficoltà relative al carattere transnazionale dei reati, le indagini hanno consentito di delineare un grave quadro indiziario a carico di ben 59 indagati e di arginare un fenomeno illecito fortemente distorsivo degli equilibri concorrenziali del mercato dei carburanti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Saggese Tozzi: «Cautela, usate le mascherine»

La variante portoghese della Omicron fa risalire l'incidenza dei nuovi positivi rispetto al numero di tamponi eseguiti oltre il 30% nel salernitano, ovvero sopra la media nazionale, e col timore che ci siano diversi casi non dichiarati, visto che un numero crescente di persone ricorre al "fai da te"....

Cronaca

Intitolata a Nilde Iotti la Villa comunale di Filetta

Un simbolo, un esempio da seguire, Nilde Iotti è stata una donna forte, coraggiosa e tenace, la prima a ricoprire la terza più alta carica dello Stato come Presidente della Camera dei Deputati: a lei è intitolata ora la Villa Comunale di Filetta, su iniziativa del Comune di San Cipriano Picentino e della...

Cronaca

Interrogatori di garanzia dopo il blitz, gli Stellato muti davanti al gip

Hanno fatto scena muta davanti al gip Indinnimeo gli indagati ritenuti appartenenti al gruppo capeggiato da Giuseppe Stellato, alias Papacchione, nel corso dei primi interrogatori di garanzia in carcere ieri mattina. Non è emerso nulla di nuovo sulla droga, le armi, le estorsioni, al centro dell'inchiesta...

Cronaca

Lite a Mercatello, 19enne accoltellato ancora in prognosi riservata

Ha dovuto subire due interventi chirurgici ed è ancora in prognosi riservata il diciannovenne accoltellato in via Leucosia a Mercatello l'altra sera: i medici hanno bloccato le emorragie, a seguito dei colpi ricevuti dal ragazzo alla nuca e al fianco sinistro. Cinque coltellate in tutto che gli avevano...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana