Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 50 minuti fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaCoronavirus: cosa può cambiare per le carceri

Cronaca

Coronavirus: cosa può cambiare per le carceri

Scritto da (admin), sabato 7 marzo 2020 11:06:32

Ultimo aggiornamento sabato 7 marzo 2020 14:14:59

Novità interessanti ed inevitabili sono in arrivo anche per chi è costretto alla detenzione carceraria. La prima, a Salerno, riguarda l’arrivo nella casa circondariale di Fuorni di un mezzo diagnostico, a pressione negativa, per l’esame ed il primo trattamento dei casi sospetti di Coronavirus. Si tratta di una postazione medica mobile, messa a disposizione dell’associazione Humanitas, dotata di una stanza a pressione negativa e dello strumentario medico-sanitario utile all’analisi di chi, tra la popolazione carceraria, dovesse accusare sintomi sospetti e meritevoli di approfondimento. Ma la decisione di installare un ambiente protetto e riservato nasce anche dall’esigenza di tutelare chi è già detenuto da eventuali nuovi ingressi che potrebbero portare l’infezione. Ed allora, a scopo preventivo, i detenuti in entrata saranno osservati e valutati prima di entrare a contatto con i compagni di cella ed il personale penitenziario. Misure necessarie, che potrebbero riguardare anche gli operatori di giustizia che frequentano il carcere ed i dipendenti della casa circondariale. Il tutto, ovviamente, seguendo le prescrizioni obbligatorie del Governo per limitare il contagio. https://www.facebook.com/LiraTV/videos/2974822519234037/?t=0

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Cronaca

Cronaca

Accesso alla Rodari: a rischio voto per chi ha problemi a deambulare

La storia del plesso scolastico Rodari di Via Seripando a Salerno è una storia di diritti negati. L'edificio che ospita la scuola fa parte dell'istituto comprensivo Barra e - pur avendo due ingressi ed un montacarichi in dotazione - pare non sia in grado di assicurare un accesso comodo ai diversamente...

Cronaca

Comuni al voto: si va alle urne per eleggere 21 sindaci

Sono ventuno i sindaci da eleggere nel Salernitano, insieme ad altrettanti consigli comunali che andranno a ridisegnare la geografia politica in realtà importanti, come i quattro municipi oltre i 15mila abitanti. Si tratta di Angri, Cava de' Tirreni, Eboli e Pagani, dove i risultati elettorali sono molto...

Cronaca

Covid-19, torna ad alzarsi l’età media dei contagiati

E' tornato a crescere ancora il numero di nuovi positivi in Campania: nella giornata di venerdì ci sono stati 208 nuovi contagi, 13 in più rispetto alla giornata di giovedì. È questo l'esito del bollettino delle ultime 24 ore diramato dall'unità di crisi regionale: su 7.460 test, dunque, 208 sono risultati...

Cronaca

San Matteo 2020, Veglia al Duomo al posto della processione

Veglia di preghiera nel pomeriggio in Cattedrale al posto della consueta processione per le strade della città. Al mattino Pontificale con numero ristretto di persone, preceduto da una serie di messe al Duomo. È questo il programma del 21 settembre per le celebrazioni del santo patrono di Salerno. A...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi