Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Bonifacio I papa

Date rapide

Oggi: 25 ottobre

Ieri: 24 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCoronavirus; De Luca: «picco per fine aprile, poi contagi scenderanno»

Cronaca

Coronavirus; De Luca: «picco per fine aprile, poi contagi scenderanno»

Scritto da (admin), sabato 4 aprile 2020 06:05:34

Ultimo aggiornamento sabato 4 aprile 2020 06:05:34

Contagio zero in Campania verso fine aprile-inizio maggio, ma non si può continuare a stare in strada. La Regione avvia controlli più stringenti anche sui prezzi anomali dei beni di prima necessità. Vincenzo De Luca parla di una «situazione di assoluta tranquillità» per la Campania. «Se non avessimo avuto due zone rosse in quarantena- il Vallo di Diano e Ariano Irpino- oltre che alcuni risultati pesanti nelle residenze per anziani soprattutto private, oggi saremmo molto al di sotto dei dati ufficiali», dice il governatore nell’appuntamento settimanale del venerdì. Nonostante tutto la Regione resta in media con le previsioni che dava l’algoritmo elaborato a Napoli una settimana fa. Ma «c'è un dato che va verificato e che per ora è oggetto di una prima valutazione da parte dei nostri virologi e infettivologi», dice De Luca. E cioè: «Non sono cresciuti i ricoveri in terapia intensiva. È probabile che il virus in qualche modo abbia perso una parte della sua aggressività ma è una prima valutazione», ammonisce De Luca, lasciando intendere con non bisogna lanciarsi in facili ottimismi e tanto meno si può abbassare la guardia. Anzi. «Contiamo di avere il picco e, quindi, l'inizio della curva discendente per fine aprile, inizio maggio- dice. Il che significa avviarci ad una riduzione dei contagi fino alla somma zero». Ma il presidente della Regione chiama in causa anche altro: «Abbiamo registrato rilassamenti intollerabili. Ho dovuto chiedere l'invio di altre 300 unità di forze armate per la Campania a sostegno delle forze di polizia - ha spiegato - Ci sono troppe realtà nell'area metropolitana della Regione dove c'è una disinvoltura che fa paura». Ed un altro tipo di disinvoltura, per così dire, è quella che si registra sull’andamento anomalo dei prezzi dei beni di prima necessità. E’ per questo che è stato attivato un Osservatorio a Palazzo Santa Lucia con l’obiettivo di individuare ed arginare ogni fenomeno di distorsione del mercato generato da prezzi sproporzionati. Per fronteggiare gravi speculazioni in questo periodo, dell’Osservatorio faranno parte anche un rappresentante delle Prefetture e della Guardia di Finanza. Avranno il compito di individuare prodotti ed esercenti, distribuzione e vendita, segnalando i prezzi palesemente sproporzionati alle Procure della Repubblica.

rank:

Cronaca

Cronaca

Governo, nuova stretta per contenere i contagi

Chiusura ulteriormente anticipata per bar, ristoranti e locali pubblici (alle ore 18). Serrata per cinema, teatri, palestre e piscine, vietate fiere, convegni, feste e banchetti. Raccomandazione a non lasciare il proprio Comune e a non accogliere in casa amici e parenti. Spostamenti dei cittadini consentiti...

Cronaca

De Luca chiede al Governo un Piano socio economico per aiutare chi è in difficoltà

Nel corso della riunione della Conferenza delle Regioni, alla presenza dei ministri Speranza e Boccia e del Commissario Arcuri, è emersa l'indicazione del Governo di non assumere drastiche misure restrittive a livello nazionale. «In queste condizioni diventa improponibile realizzare misure limitate a...

Cronaca

Continuano i controlli anti-Covid nel week end

Continua l'attività di controllo delle forze dell'ordine finalizzata a contenere l'aumento dei contagi. Unità della Polizia di Stato, dell'Arma Carabinieri, della Guardia di Finanza, dell'Esercito Italiano e della Polizia Provinciale e Locali sono state impegnate a verificare il rispetto delle ultime...

Cronaca

Vincenzo Napoli si rivolge ai salernitani: «Restiamo uniti»

«Sono stati mesi difficili. Oggi siamo chiamati a non vanificare gli sforzi fatti finora - scrive in una nota ufficiale Vincenzo Napoli -. Di concerto con il governo nazionale e con quello regionale, porteremo avanti tutte le strategie possibili per assicurare insieme al bene primario della salute anche...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi