Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Ignazio di Loyola

Date rapide

Oggi: 31 luglio

Ieri: 30 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCoronavirus, i dati nazionali del 19 giugno

Cronaca

Coronavirus, i dati nazionali del 19 giugno

Scritto da (admin), venerdì 19 giugno 2020 18:20:38

Ultimo aggiornamento venerdì 19 giugno 2020 18:20:38

Sono 238.011 i contagiati da coronavirus in Italia, un numero in calo rispetto a giovedì - quando erano 238.159 - per un ricalcolo della Regione Sicilia che ha sottratto 397 casi. L'incremento giornaliero è dunque di 251 nuovi contagi, 157 dei quali in Lombardia, pari al 62,5%. Il dato della Protezione civile comprende attualmente positivi, vittime e guariti. Sono 5 le regioni ad aumento zero: Campania, Valle D'Aosta, Marche, Calabria e Basilicata. Torna a scendere l'incremento giornaliero delle vittime: 47 nelle ultime 24 ore. In Lombardia nell'ultima giornata se ne sono registrate 18. Il numero totale delle vittime in Italia sale dunque a 34.561. E sono saliti a 181.907 i guariti e i dimessi con un incremento rispetto a giovedì di 1.363 quando l'aumento era stato di 1.089. Tornano a scendere anche i ricoveri in terapia intensiva: sono 161 i pazienti ricoverati nei reparti di rianimazione, 7 meno di giovedì quando erano 168. I malati ricoverati con sintomi sono invece 2.632, con un calo di 235, mentre quelli in isolamento domiciliare scendono sotto i ventimila: sono 18.750, con un calo di rispetto a 1.316. IL MONITORAGGIO SETTIMANALE - "In alcune realtà regionali, continua ad essere segnalato un numero di nuovi casi di contagi da Sars-Cov2 elevato. Questo deve invitare alla cautela in quanto denota che in alcune parti del Paese la circolazione del virus è ancora rilevante", si legge nel report settimanale del periodo dall'8 al 14 giugno del Monitoraggio della Fase 2. "Complessivamente il quadro generale della trasmissione e dell'impatto dell'infezione da Sars-CoV-2 in Italia rimane a bassa criticità con una incidenza cumulativa negli ultimi 14 giorni (periodo 8/6-14/6) di 6.03 per 100.000 abitanti. Secondo il Report "le misure di lockdown in Italia hanno effettivamente permesso un controllo dell'infezione da Sars-CoV-2 sul territorio nazionale, pur in un contesto di persistente trasmissione diffusa del virus, con incidenza molto diversa nelle 21 Regioni e nelle province autonome". La situazione stando ai dati del documento, relativa prevalentemente alla seconda fase di transizione, "è complessivamente positiva, ma con alcuni segnali di allerta relativi alla trasmissione". Il Lazio guida la classifica dei contagi in Italia, nella settimana dall'8 al 14 giugno, infatti, secondo il monitoraggio dell'Iss l'indice Rt è passato a 1,12 più alto di quello della Lombardia che si attesta allo 0,82. La Lombardia è in discesa rispetto alla settimana precedente, ma sempre in cima insieme alla Liguria nella classifica delle regioni italiane con l'Rt più alto.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Giornata storica per la Costiera Amalfitana

"È una giornata storica per la Costiera Amalfitana". Non nasconde la sua soddisfazione il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca per un'opera che rispetta l'ambiente e rende il mare più pulito sostenendo il turismo e quindi lo sviluppo e l'occupazione. Inaugurato stamane il nuovo impianto...

Cronaca

Salerno Sistemi, sospensione idrica nella zona orientale

La Salerno Sistemi Spa in una nota informa la cittadinanza che, al fine di eseguire intervento di manutenzione straordinaria in Viale delle Ginestre su rete principale in uscita dal serbatoio di Torrione, si rende necessario sospendere l'erogazione idrica dalle ore 09.00 alle ore 18.00 di Giovedì 29.07.2021,...

Cronaca

Covid Campania, altri 345 positivi

Sono 345 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 8.619 tamponi molecolari eseguiti. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei test antigenici, è del 4%, in lieve rialzo rispetto al 3,21 di ieri. Il bollettino odierno dell'Unità di crisi non segnala nuove vittime. L'occupazione delle terapie...

Cronaca

"Stiamo creando le condizioni perché la scuola possa riaprire in piena sicurezza"

"Stiamo creando le condizioni perché a Salerno e provincia la scuola possa riaprire in piena sicurezza". Così il direttore sanitario dell'Asl Salerno, Ferdinando Primiano, a margine del convegno dal titolo "Salute e benessere ai tempi del coronavirus" svoltosi questa mattina presso l'ordine dei medici...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi