Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Maurizio martire

Date rapide

Oggi: 22 settembre

Ieri: 21 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaCoronavirus, nuove disposizioni della Regione. Controlli alla stazione di Salerno

Cronaca

Coronavirus, nuove disposizioni della Regione. Controlli alla stazione di Salerno

Scritto da (admin), lunedì 23 marzo 2020 11:12:41

Ultimo aggiornamento lunedì 23 marzo 2020 11:12:41

Il timore lo aveva espresso nei giorni scorsi il governatore della Campania, così ieri mattina Vincenzo De Luca telefonicamente ha chiesto al presidente Conte «misure drastiche per bloccare il prevedibile flusso di cittadini di ritorno al Sud e in Campania per la chiusura di attività produttive». Dopo poche ore è arrivata la nuova disposizioni del Governo che vieta gli spostamenti da un territorio all’altro. Subito dopo, il presidente della Campania ha firmato una nuova ordinanza che impone a chiunque entra in Regione di denunciarsi alle autorità sanitarie e di rispettare un periodo di isolamento di 14 giorni; si impone alle compagnie di trasporto di fornire i dati di ogni passeggero in arrivo e dispone che, d’ora in poi, ciascun passeggero che sbarca sul territorio debba sottoporsi a controlli di temperatura e lasciare il proprio modello di autocertificazione sugli spostamenti. Ieri sera gli agenti della Polizia Municipale, con il supporto di due ambulanze, hanno atteso i passeggeri in viaggio sul treno Milano-Salerno, arrivato alle 22.59. Venti passeggeri sono stati identificati ed ora dovranno andare in quarantena. Posti di blocco e controlli sono stati svolti dalle altre forze dell’ordine in numerosi punti strategici. Sull’intero territorio provinciale, i presidi locali di Protezione Civile e le Polizie Municipali hanno presidiato gli ingressi dei comuni. De Luca ieri ha riportato all’attenzione del Governo il tema dei controlli sulla cittadinanza: «le forze in campo sono insufficienti. Da questo punto di vista ritengo assolutamente necessario impegnarsi in un grande sforzo collettivo, rivolto all'obiettivo essenziale e prioritario di contenere il contagio».

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Rissa a Nocera Inferiore, identificati due giovani

Sono stati identificati due dei giovani coinvolti nella rissa avvenuta domenica pomeriggio in pieno centro a Nocera Inferiore. I carabinieri del Reparto Territoriale hanno denunciato due ragazzi di 24 e 28 anni residenti nel napoletano. I fatti La rissa si è consumata poco dopo le 18.30 all'incrocio...

Cronaca

Covid 19, boom di positivi in Campania: +243

Notevole incremento di positivi in Campania al coronavirus. Secondo il bollettino delle ultime 24 ore sono stati infatti 243 contro il 171 di ieri: ma si registra una drastica riduzione di tamponi effettuati con 3.405 rispetto al dato precedente di 7.632. Il totale dei positivi in Campania sale a 10.503...

Cronaca

Nocera Inferiore, rissa in pieno centro

Non sono stati ancora identificati i giovani che ieri pomeriggio hanno seminato il panico con una rissa nel cuore di Nocera Inferiore, all'incrocio tra via Garibaldi e corso Vittorio Emanuele. I carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore stanno indagando per capire il movente e ricostruire...

Cronaca

Oggi Salerno celebra San Matteo ma senza processione né fuochi d’artificio

Salerno oggi onora il proprio Santo Patrono, San Matteo, in pienezza d'amore ma l'emergenza pandemica ha comportato sacrifici dolorosi al programma tradizionale della Festa patronale e l'applicazione di protocolli rigorosi per gli appuntamenti previsti. Annullata la processione. Il Santo non uscirà dalla...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi