Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 minuti fa S. Lamberto martire

Date rapide

Oggi: 16 aprile

Ieri: 15 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCovid: 102 siti oscurati dai Nas in un’operazione di vigilanza telematica  

Cronaca

A conclusione di una mirata operazione di vigilanza telematica contro il cybercrime

Covid: 102 siti oscurati dai Nas in un’operazione di vigilanza telematica  

Indicavano terapie fasulle per il Covid

Scritto da (Andrea Siano), mercoledì 30 dicembre 2020 11:26:45

Ultimo aggiornamento mercoledì 30 dicembre 2020 11:26:45

A conclusione di una mirata operazione di vigilanza telematica contro il cybercrime farmaceutico, i Carabinieri del NAS hanno oscurato 102 siti web che indicavano terapie fasulle per il Covid.

I siti internet oscurati oggi dal Nucleo Tutela Salute dei Carabinieri erano collocati su server esteri con riferimenti di gestori non individuabili. In questo modo, venivano reclamizzate e vendute svariate tipologie di medicinali che, in questi mesi, sono stati collegati all'emergenza Coronavirus. L'allarme è scattato dopo alcune segnalazioni al Nas e al Ministero della Salute.Infatti, oltre farmaci soggetti a obbligo di prescrizione e vendibili solo in farmacia, i Carabinieri hanno individuato medicinali con restrizioni d'uso e specifiche indicazioni d'impiego per il Covid, come l'antimalarico clorochina.

I siti pubblicizzavano discutibili terapie a base di idrossiclorochina, che l'AIFA - Agenzia Italiana per il Farmaco - sta valutando per definire un rapporto tra benefici e rischi sul paziente. Ma sui siti internet c'erano anche gli antivirali lopinavir/ritonavir, di cui l'Agenzia ha sospeso l'utilizzo al di fuori degli studi sperimentali clinici. Presenti, sulle vetrine virtuali, anche l'antivirale ribavirin, per il quale è stato autorizzato l'uso compassionevole limitatamente a pazienti ospedalizzati con difficoltà respiratorie legate al Covid. Ed ancora, l'antibiotico azitromicina, l'antinfiammatorio colchicina, oggetto di uno studio sperimentale, l'indometacina, la cui assunzione fuori stretto controllo medico può provocare gravissimi effetti collaterali e l'antivirale daclatasvir, mai autorizzato all'immissione in commercio e vietato in tutta l'Unione Europea.

Con i 102 di oggi, salgono a 237 i siti oscurati dai Carabinieri per la Tutela della Salute nel corso del 2020, ben 217 dei quali connessi all'emergenza pandemica. Inoltre, di recente sono state individuate due piattaforme che proponevano vaccini antinfluenzali e per il Covid non autorizzati,

Le conseguenze per la salute possono essere molto serie e per questo l'invito è a seguire solo le indicazioni fornite dagli Organi preposti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Covid, prime riaperture dal 26 aprile. Draghi: "Precedenza a scuole e attività all'aperto"

Dal 26 aprile saranno riattivate le zone gialle in Italia, privilegiando le riaperture delle attività all'aperto. Il governo ha deciso perciò di applicare la norma del decreto legge anti Covid in vigore nelle aree dove le misure di contrasto all'epidemia hanno mostrato di funzionare maggiormente. I ristoranti...

Cronaca

De Luca bacchetta il Governo per le forniture e parla della riapertura dei ristoranti

La Regione Campania ha ricevuto un numero di vaccini pari al 25 per cento della popolazione. Siamo l'ultima in Italia per la fornitura: è una vergogna". Lo ha detto il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso del consueto punto sull'emergenza Covid del venerdì . "Ed...

Cronaca

Asl Salerno, online la piattaforma web E-CUP per prenotare online visite specialistiche ed esami diagnostici e pagare online il ticket tramite carte di credito

L'Asl Salerno ha attivato la piattaforma E-CUP, il Cup on-line che consente di prenotare visite e prestazioni e pagare il ticket in maniera comoda e autonoma. Alla piattaforma si accede dalla home page del sito www.aslsalerno.it Con il CUP ON-LINE sarà possibile: - prenotare visite specialistiche ed...

Cronaca

Lieve calo la curva del contagio in Campania

Sono 1.994 i nuovi positivi al Covid in Campania nelle ultime 24 ore di cui 748 sintomatici, su 19.495 tamponi molecolari esaminati. La curva del contagio cala in modo lieve con un indice di positività (relativo ai soli test molecolari) del 10,22% rispetto al 10,94% precedente. Nel bollettino dell'Unità...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi