Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Marco vescovo

Date rapide

Oggi: 22 ottobre

Ieri: 21 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCovid 19, da domani test rapidi per gli operatori della Sanità campana

Cronaca

Covid 19, da domani test rapidi per gli operatori della Sanità campana

Scritto da (admin), lunedì 30 marzo 2020 18:11:05

Ultimo aggiornamento lunedì 30 marzo 2020 18:11:05

Nell’ambito della gestione dell’emergenza nazionale COVID-19 la Regione Campania si è prefissata i seguenti obiettivi: – identificazione precoce dell’infezione da COVID 19 nell’ambito del personale sanitario del SSR esposto al virus; – identificazione ed instradamento precoce, in percorsi dedicati, dei soggetti sospetti di infezione da Covid 19 che, in ambiente ospedaliero e/o territoriale, possano necessitare di isolamento e cure urgenti. Per il raggiungimento di tali obiettivi si è dotata di sistemi di rilevazione rapidi ed ha progressivamente attivato 10 laboratori per la ricerca del virus Covid 19 implementando la capacità di effettuare tamponi. I test verranno utilizzati nella prima fase del protocollo, iniziando dai soggetti maggiormente esposti (operatori sanitari delle Aziende Sanitarie inseriti nei percorsi Covid-19 positivi e nelle Reti tempo dipendenti) e dai pazienti sintomatici e/o esposti. Per garantire una efficace validazione epidemiologica regionale, il percorso di identificazione dei positivi/negativi Covid-19 verrà tracciato attraverso l’utilizzo della piattaforma informatica regionale. Pertanto tutti gli operatori, individuati dalle aziende sanitarie regionali per effettuare test rapido e/o il tampone per la ricerca del Covid-19, sono obbligati, previa raccolta consenso informato dell’utente, ad accedere a tale piattaforma. L’accesso sarà semplificato tramite la fornitura da parte del Servizio informatico regionale, di una applicazione scaricabile dagli operatori aziendali qualificati su computer, smartphone e tablet. Nelle aziende sanitarie regionali e laddove possibile, per aumentare la capacità di identificare i soggetti positivi, il test rapido verrà utilizzato con il siero del paziente. Per dare celere esecutività al protocollo in oggetto le Direzioni Strategiche Aziendali verranno coadiuvate da uno specifico gruppo di lavoro all’uopo istituito lavorando come team multidisciplinare. I test rapidi verranno utilizzati inizialmente per tutti i pazienti che afferiscono alle seguenti aree: – Area Ospedaliera di P.S. in pre-triage e triage; – Area emergenza/urgenza – Area per le attività ambulatoriali indifferibili come Dialisi, Oncologia e Radioterapia I test rapidi verranno utilizzati inizialmente in via preliminare per tutti gli operatori sanitari esposti alle aree: – Area COVID-19 – 118 La fase territoriale di ampliamento dell’obiettivo target prevede anche l’esecuzione del test rapido agli operatori esposti nei servizi sanitari di base e i pazienti sintomatici domiciliari attraverso le Unità Speciale Continuità Assistenziali (USCA) COVID-19. Al momento i test rapidi verranno effettuati per il solo tramite di strutture pubbliche, attraverso gli operatori opportunamente formati.

rank:

Cronaca

Cronaca

Sequestrate oltre 500mila mascherine non a norma

Avrebbero ingannato anche gli acquirenti più attenti, perché identiche a quelle a norma e con tanto di marchio CE, ma la marcatura di conformità esposta era falsa. I funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Salerno ed i Finanzieri del Comando Provinciale hanno sequestrato oltre mezzo milione di mascherine...

Cronaca

Scuola Pirro; Preziosi (Presidente Consiglio d'Istituto): «subito vie d'esodo oppure didattica a distanza»

«Con il garbo istituzionale che ci ha sempre contraddistinto, visto il percorso fatto con l'amministrazione comunale di Salerno, nella persona del sindaco Vincenzo Napoli e dell'assessore alla pubblica istruzione Eva Avossa, cogliamo l'occasione per manifestare la nostra adesione all'apprezzabile iniziativa...

Cronaca

L'Arma consegna cellulari e sim ai piccoli degenti del Ruggi, isolati dalle loro famiglie

I Carabinieri della Compagnia di Salerno, in delegazione guidata dal maggiore Castellari, hanno recapitato una donazione al Reparto di Pediatria dell'ospedale Ruggi d'Aragona. Solidarietà per i piccoli degenti L'Arma s'è fatta da tramite per il Comitato Mani unite per Padova e per l'Associazione Davide...

Cronaca

Covid, una battaglia comune

Dai quasi 11mila positivi di martedì ai 15mila e passa di ieri, un balzo record che non è figlio solo dell'ossessiva rincorsa al virus; solo ieri processati sul territorio nazionale ben 177mila tamponi. La bestia invisibile corre più veloce del nostro sistema sanitario, si propaga con una rapidità incredibile,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi