Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 29 secondi fa S. Marco solitario

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCovid 19: impennata in Campania, la provincia di Salerno regge

Cronaca

I numeri sul territorio regionale peggiorano di giorno in giorno, sebbene siano in aumento anche i tamponi processati

Covid 19: impennata in Campania, la provincia di Salerno regge

Il governatore De Luca incontra il ministro Speranza per poter adottare tutte le misure necessarie in caso di peggioramento della situazione epidemiologica

Scritto da (Francesca De Simone), venerdì 9 ottobre 2020 11:44:23

Ultimo aggiornamento venerdì 9 ottobre 2020 11:44:23

Nuova impennata di casi ieri in Campania: 757 in un giorno, seppur con un considerevole aumento di tamponi, rispetto al giorno prima, oltre 2mila in più (9.925 in totale). Ad ogni modo, la provincia di Salerno fa registrare numeri decisamente più bassi rispetto alla media regionale: nella giornata di ieri solo 13 positivi in più. Nel dettaglio, un solo caso a Salerno, così come a Baronissi, Sarno, Pagani, Scafati, San Mango Piemonte, San Valentino Torio, Fisciano e Pellezzano. Due in più a Nocera Inferiore e ad Angri.

Per quanto concerne, invece, lo screening effettuato ieri dall'Amministrazione Comunale di Salerno, che ha deciso di attivare un controllo generale del personale, attraverso i test sierologici, sono stati individuati cinque positivi. Com'è noto, però, per accertare effettivamente il contagio, sono stati predisposti ora i tamponi per queste persone, che nel frattempo sono in isolamento precauzionale. L'operazione di tracciamento attraverso i test sierologici ha interessato oltre 250 persone tra dipendenti ed amministratori. E' stata inoltre disposta la sanificazione di Palazzo di Città.

Tornando ai numeri che interessano l'intero territorio regionale, l'Unità di Crisi ha comunicato che i posti di terapia intensiva al momento disponibili in Campania sono 108, mentre quelli occupati sono 55. I posti letto di degenza, invece, sono 665; quelli occupati 550. Come programmato, a questi posti letto disponibili si aggiungono, in caso di necessità, quelli della "Fase C" che prevede l'attivazione di 600 posti letto di degenza, 200 di sub-intensiva e 200 di terapia intensiva.

Nella giornata di ieri, inoltre, il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, ha incontrato il Ministro della Salute Roberto Speranza ed il Commissario Domenico Arcuri per fare il punto sulla situazione epidemiologica in Campania e predisporre tutte le iniziative necessarie in questa fase, a partire dalle forniture indispensabili per i dispositivi di sicurezza, per i test molecolari e sierologici, e da quanto è necessario per attrezzare al meglio le terapie intensive e sub intensive. C'è stata nel corso dell'incontro piena condivisione sugli obiettivi e anche sulle misure da adottare per essere pronti ad affrontare anche un aggravamento della situazione. Si è infine parlato della criticità relativa alla carenza di personale, perché anche i bandi pubblici già esperiti non hanno prodotto sufficiente copertura.

Sebbene la maggior parte delle persone contagiate, infatti, sia asintomatica, c'è necessità di personale medico infermieristico indispensabile per seguire i pazienti nel periodo di isolamento. Il Presidente della Regione ha deciso di chiedere alla Protezione Civile la messa a disposizione nei tempi più rapidi possibili di personale volontario, già utilizzato da Governo e Commissario nell'emergenza dei mesi scorsi, per porre in essere il controllo sui territori.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Divisi alla meta

L'auspicio è che si possa giungere "divisi alla meta". Seppur divisi, ma alla meta, cioè al superamento di un'emergenza sanitaria che - se nella prima ondata, tutto sommato, ha risparmiato la Campania - in questo successivo tsunami di contagi fa registrare progressive impennate a dir poco preoccupanti:...

Cronaca

De Luca: “Per l’Italia deciderà il governo, per la Campania faremo quello che riteniamo giusto"

La Campania verso il lockdown: ad annunciarlo, nel corso della consueta diretta facebook del venerdì, è stato il presidente della Regione Vincenzo De Luca che ha parlato di una "chiusura totale", fatta eccezione per le attività essenziali. Una decisione che il governatore ha accompagnato con la richiesta...

Cronaca

Dati Campania: 2.280 nuovi contagi

I numeri dell'epidemia li aveva anticipati il governatore Vincenzo De Luca nella consueta diretta del venerdì. L'Unità di Crisi regionale non ha fatto altro che certificare il quadro allarmante esposto dal presidente: 2.180 tamponi positivi sui 15.801 effettuati. Si tratta del numero più alto da quando...

Cronaca

+++ COVID-19, DE LUCA: "E' INDISPENSABILE DECIDERE SUBITO IL LOCKDOWN"+++

Il Presidente della Regione Campania chiede al Governo nazionale il lockdown totale «I dati attuali sul contagio rendono inefficace ogni tipo di provvedimento parziale. È necessario chiudere tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi