Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Saturnino martire

Date rapide

Oggi: 29 novembre

Ieri: 28 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCOVID-19, riunione Unità di crisi regionale e prima verifica screening scuola

Cronaca

Lunedì prossimo le Asl comunicheranno formalmente i risultati delle operazioni effettuate

COVID-19, riunione Unità di crisi regionale e prima verifica screening scuola

sempre da lunedì prossimo inizierà il lavoro di definizione del Piano regionale per il vaccino

Scritto da (Francesca Salemme), sabato 21 novembre 2020 17:50:58

Ultimo aggiornamento sabato 21 novembre 2020 17:50:58

Si è svolta oggi a Palazzo Santa Lucia la riunione periodica convocata dal Presidente De Luca con i Direttori Sanitari delle Asl e l'Unità di Crisi per la valutazione della situazione COVID-19 in Campania.

I Direttori Sanitari hanno fornito le informazioni relative alle aree e alle strutture di loro competenza. È stata verificata la piena tenuta del sistema sanitario regionale nel suo complesso in particolare per quanto riguarda i posti letto, sia ordinari, sia di terapia intensiva. È stata, a questo riguardo, sottolineata l'importanza dei trasferimenti dei pazienti presso le strutture private. Questo ha consentito, soprattutto negli ultimi giorni, di decongestionare gli ospedali pubblici, in particolare, per quanto riguarda la città di Napoli, il Cardarelli e il Cotugno.

È stato rilevato, nel corso della riunione, come il sistema sanitario regionale, nonostante il grande impegno nell'affrontare l'emergenza COVID-19, continui ad effettuare prestazioni ed interventi di grande complessità in tutti i settori dell'assistenza (tra cui al Cardarelli 26 trapianti di fegato, al Monaldi 550 interventi di chirurgia toracica, il 95% dei quali su pazienti oncologici con tumori riesco-polmonari di cui 230 sono lobectomie polmonari effettuate con chirurgia mininvasiva).

È stata effettuata la verifica sull'andamento dei tamponi, rilevando l'elevata crescita del numero medio dei test giornalieri, più che triplicati negli ultimi 90 giorni, nonché la riduzione della tempistica di comunicazione ai cittadini dell'esito dell'esame, che oggi viene normalmente trasmesso entro 24 ore nella quasi totalità dei casi.

Si è affrontato il tema relativo alla distribuzione e somministrazione del vaccino COVID-19. A partire da lunedì prossimo inizierà il lavoro di definizione del Piano regionale, sia con riferimento alla logistica, sia con riferimento alle modalità di erogazione dei servizi.

A margine della riunione è stata, quindi, affrontata con l'Unità di Crisi regionale la questione relativa alla ripresa delle attività didattiche in presenza per la scuola dell'infanzia e della prima classe della scuola primaria, secondo quanto prospettato dall'Ordinanza n.90/2020. Si è preso atto delle attività di screening svolte sul territorio e si è convenuto che nella giornata di lunedì prossimo le Asl comunicheranno formalmente i risultati delle operazioni effettuate.

Sulla base dei dati e delle relazioni presentate, verranno assunte le decisioni in merito alla riapertura delle attività in presenza delle classi scolastiche prese in esame, fatta salva, in ogni caso, la possibilità per i singoli Comuni di decidere in autonomia in relazione a situazioni di specifica criticità eventualmente presente sui singoli territori.

Nel frattempo, è stato stabilito che proseguiranno anche nelle prossime settimane le operazioni di screening estese alle fasce della popolazione studentesca di età più elevata rispetto a quelle coinvolte finora.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Allerta meteo in Campania: pioggia e vento domani domenica 29 novembre

Allerta meteo su tutta la regione Campania per domani, domenica 29 novembre. La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di colore giallo per l'intero territorio regionale, sul quale si prevedono forti piogge e raffiche di vento per l'intera giornata di domani. Allerta meteo che...

Cronaca

Salerno, Csa Fiadel: “27 lavoratori del Corisa 2 in attesa dello stipendio”

"Lotteremo per dare un Natale dignitoso ai lavoratori in mobilità del Consorzio di Bacino Salerno 2. Agli operai erano stati assicurati due stipendi arretrati lo scorso agosto dal nuovo commissario straordinario. Per ora ne è stato liquidato solo uno nei mesi passati e sembra che il prossimo non arriverà...

Cronaca

Campania promossa per i fondi Ue, De Luca: ora battaglia per evitare lo spostamento delle risorse verso le regioni del Centro e del Nord

Superato il target stabilito dall'Unione Europea, la Regione Campania promossa per i fondi Ue può iniziare la nuova programmazione Con una spesa certificata di 1 miliardo e 476 milioni di euro, il Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale della Campania 2014-2020 raggiunge...

Cronaca

In Campania 2.729 positivi su oltre 22mila tamponi

Sono 2.729 i positivi in Campania nelle ultime 24 ore (di cui 2.461 asintomatici e 268 sintomatici) su 22.007 tamponi con una percentuale positivi-test del 12,40 per cento (ieri era del 13,1%). Secondo i dati dell'Unità di Crisi i deceduti sono 49 (34 deceduti nelle ultime 48 ore e 15 deceduti in precedenza...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi