Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCovid: balzo in avanti del contagio in tutta la Campania

Cronaca

Salgono vertiginosamente i contagi

Covid: balzo in avanti del contagio in tutta la Campania

E restano i ritardi sui vaccini

Scritto da (Andrea Siano), sabato 27 febbraio 2021 12:01:31

Ultimo aggiornamento sabato 27 febbraio 2021 12:01:31

Salgono vertiginosamente i contagi in Campania con un'incidenza più del doppio rispetto alla media nazionale. E restano i ritardi sui vaccini.

Preoccupa l'ulteriore balzo in avanti della curva dei contagi in Campania. Appena qualche ora fa l'incidenza dei positivi sul totale dei tamponi effettuati superava di poco il 10% (di per sé un dato già il doppio della media nazionale), ma ieri il tasso di positività ha raggiunto e oltrepassato la soglia dell'11%. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania sono oltre 2.500 i casi positivi su 22mila e passa tamponi esaminati. Poco più di 400 i contagi identificati da test antigenici rapidi.

46 gli infetti registrati solo ieri a Salerno città; il picco spetta a Scafati, con i suoi 92 casi accertati sui 362 positivi totali in tutta la provincia nella giornata trascorsa. Incoraggiante il dato dei guariti: oltre 1700, ma si piangono 11 morti ed aumentano anche i pazienti in terapia intensiva.

I freddi numeri del bollettino fanno il paio con quelli dei vaccini messi a disposizione dal commissario Arcuri per la Regione Campania: secondo Palazzo Santa Lucia sono arrivate 64mila dosi in meno rispetto a quelle inviate nel Lazio (che ha più o meno la stessa popolazione della Campania), 26mila dosi in meno dell'Emilia Romagna e 7mila in meno rispetto a quelle mandate per vaccinare i residenti del Veneto.

Non è un mistero che la Regione voglia far da sé, di fronte ai ritardi della campagna nazionale, ma muovendosi nell'alveo delle trattative ammesse dallo Stato e fra Stati, con interlocutori istituzionali e senza intermediari o faccendieri. Porte aperte a tutti i produttori dei vaccini attualmente autorizzati e dialogo già intavolato con i russi per Sputnik e con i vertici di Johnson&Johnson i cui sieri sono in attesa di approvazione da parte dell'Ema e dell'Aifa.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Cresce ancora il numero dei ricoveri in Campania per il Covid: +5

Cresce per il secondo giorno consecutivo il numero dei ricoveri in Campania per il Covid: al +9 di ieri si somma oggi un +5, con le degenze ordinarie che si attestano a 189. Cala invece lievemente l'occupazione delle terapie intensive (-1), a quota 11. Nel bollettino odierno dell'unità di crisi si segnalano...

Cronaca

"Processo Crescent", De Luca assolto anche in appello

Assoluzione anche in appello per il governatore della Campania Vincenzo De Luca e per tutti gli imputati del processo Crescent. La sentenza della Corte d'Appello di Salerno. In questo secondo grado di giudizio la Procura aveva chiesto la condanna dell'ex sindaco di Salerno ad 1 anno e 6 mesi (come per...

Cronaca

Rissa e lesioni: blitz dei carabinieri nel Salernitano, 11 minori nei guai

Un provvedimento esemplare perché il fenomeno delle risse sta diventando sempre più inquietante e pericoloso: lo dice con chiarezza Patrizia Imperato, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni Salerno, illustrando i dettagli dell'operazione che alle prime luci dell'alba, ha visto...

Cronaca

Assembramento in un locale del centro, intervengono i carabinieri

Continuano i controlli anti assembramenti dell'Arma del Comando Provinciale di Salerno. Dopo i noti eventi in un locale di Pontecagnano, i militari salernitani sono intervenuti nel corso di un evento tenuto da un noto esercizio del centro del capoluogo dove, intorno alla mezzanotte, si erano radunati...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi