Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Foca martire

Date rapide

Oggi: 5 marzo

Ieri: 4 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCovid Campania: positivi stabili ma scendono i tamponi

Cronaca

Cistante il rapporto tra posti letto disponibili e posti letto complessivi sia in terapia intensiva che in reparto

Covid Campania: positivi stabili ma scendono i tamponi

Nessun decesso e 130 guariti

Scritto da (Francesca Salemme), lunedì 12 ottobre 2020 17:26:15

Ultimo aggiornamento lunedì 12 ottobre 2020 17:26:15

Sono 662 (ieri 633) i nuovi positivi registrati in Campania nelle ultime 24 ore ad esito di 7.405 tamponi effettuati (circa 2mila in meno rispetto a ieri). Secondo dato più alto in Italia dopo la Lombardia (696).

Sono 130 i guariti, mentre nelle ultime ore non si registrano altri decessi, con il totale che resta di 479; si segnalano, infine, anche 130 guariti, che portano il computo totale a 7.487 persone dall'inizio della pandemia.

Il totale dei contagiati è di 19.192. Situazione preoccupante nell'area flegrea dove a Monte di Procida, il sindaco Peppe Pugliese ha imposto una sorta di mini lockdown, fino al 13 ottobre, disponendo la chiusura di scuole, palestre, circoli ricreativi, vietando le manifestazioni pubbliche e limitando i ricevimenti privati. La decisione dopo la scoperta di un focolaio esploso dopo un matrimonio in zona. Paura anche nell'area flegrea, con oltre 200 casi attivi e in aumento tra Pozzuoli, Quarto e Bacoli.

Il report sui posti letto su base regionale indica in 110 i posti di terapia intensiva complessivi, in 65 i posti letto di terapia intensiva occupati. I posti letto di degenza complessivi sono 820 mentre quelli di degenza occupati sono 684.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Vaccini per il personale scolastico, c’è il nodo permessi

Sono 4mila circa le persone da vaccinare solo a Salerno città. È partita anche nel capoluogo la campagna che riguarda il personale scolastico. Ieri sono state somministrate le prime dosi del siero anti-covid all'istituto Santa Caterina - Amendola e al poliambulatorio di via Vernieri. Da oggi si è aggiunto...

Cronaca

Via Croce riaperta parzialmente

Riaperta parzialmente al traffico via Benedetto Croce. Con un'accelerata sui tempi previsti, non è più interrotta la strada che collega Salerno a VietrisulMare, alla CostieraAmalfitana e a Cavade' Tirreni. A causa della frana del 10 febbraio scorso era stata chiusa l'arteria viaria di fondamentale importanza....

Cronaca

Denuncia della Cisl: il parcheggio del Ruggi è uno scasso per autovetture

«Il parcheggio dell'ospedale Ruggi è diventato uno scasso a cielo aperto, le cui autovetture sono fornite dai dipendenti». La denuncia arriva dalla Cisl funzione pubblica e dal suo segretario, Pietro Antonacchio. «La diatriba sulla costruzione di un parcheggio per le auto dei dipendenti si trascina da...

Cronaca

Elezioni amministrative 2021 rinviate in autunno per Covid

Slitta all'autunno la data delle elezioni amministrative. Non si voterà pertanto questa primavera alla scadenza naturale della consigliatura. Lo slittamento della data era nell'aria da tempo, ma vista la situazione epidemiologica e il montare di una terza ondata della pandemia di Covid-19 è impossibile...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi