Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Marco solitario

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCovid, il sindaco di Salerno scende in strada con le forze dell'ordine

Cronaca

Il primo cittadino ha parlato con alcuni giovani cui ha rivolto un accorato appello: «Occorre prudenza, ora più che mai»

Covid, il sindaco di Salerno scende in strada con le forze dell'ordine

Vincenzo Napoli ha partecipato ai controlli interforze nelle zone nevralgiche della Movida cittadina

Scritto da (Michele Masturzo), domenica 18 ottobre 2020 09:49:51

Ultimo aggiornamento domenica 18 ottobre 2020 09:49:51

E' una Salerno quasi spettrale, semivuota quella che si nota nei video che riguardano i controlli eseguiti dal sindaco Vincenzo Napoli in compagnia di pattuglie della Polizia municipale e da uomini delle altre forze dell'ordine.

Il primo cittadino si è recato di persona nelle zone più frequentate abitualmente dai giovani per verificare che le disposizioni anti-Covid venissero rispettate. In alcuni casi il sindaco Napoli ha parlato con i ragazzi, spiegando loro il senso dei controlli e dei provvedimenti adottati dalle istituzioni. Ma, in generale, la serata di ieri, tra maltempo, limiti orari imposti ai locali per la somministrazione di bevande alcoliche e per consentire l'ingresso agli avventori e, più in generale, paura e prudenza dettate dai numeri crescenti dei contagi, è filata via liscia.

«Occorre prudenza, ora più che mai», ha commentato Napoli nel corso dell'ispezione che ha riguardato i punti nevralgici della movida.

Il sindaco e le forze dell'ordine hanno effettuato sopralluoghi anche in numerosi ristoranti e locali della movida cittadina. L'unica zona in cui, a quanto pare, si sono registrati degli eccessi, a notte inoltrata, è stata quella del centro storico. In particolare Largo Barbuti dove, come già denunciato in estate, ci sarebbe probabilmente bisogno di un presidio costante, per evitare assembramenti, bevute non autorizzate (anche da parte di minorenni) ma soprattutto spaccio e consumo di sostanze stupefacenti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

De Luca: “Per l’Italia deciderà il governo, per la Campania faremo quello che riteniamo giusto"

La Campania verso il lockdown: ad annunciarlo, nel corso della consueta diretta facebook del venerdì, è stato il presidente della Regione Vincenzo De Luca che ha parlato di una "chiusura totale", fatta eccezione per le attività essenziali. Una decisione che il governatore ha accompagnato con la richiesta...

Cronaca

Dati Campania: 2.280 nuovi contagi

I numeri dell'epidemia li aveva anticipati il governatore Vincenzo De Luca nella consueta diretta del venerdì. L'Unità di Crisi regionale non ha fatto altro che certificare il quadro allarmante esposto dal presidente: 2.180 tamponi positivi sui 15.801 effettuati. Si tratta del numero più alto da quando...

Cronaca

+++ COVID-19, DE LUCA: "E' INDISPENSABILE DECIDERE SUBITO IL LOCKDOWN"+++

Il Presidente della Regione Campania chiede al Governo nazionale il lockdown totale «I dati attuali sul contagio rendono inefficace ogni tipo di provvedimento parziale. È necessario chiudere tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia,...

Cronaca

Falsificano la firma del presidente del Tribunale di Vallo per truffare un disabile

Falsificata la firma del presidente del tribunale di Vallo della Lucania per una truffa da 280 mila euro destinati ad un ragazzo affetto da tetraparesi spastica: arrestato l'autore e sequestrati i beni suoi e dei suoi complici. Le accuse I reati sono il falso, la truffa, il riciclaggio, la sostituzione...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi