Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaCovid19: Ruggi “chiama” medici e operatori socio sanitari

Cronaca

Covid19: Ruggi “chiama” medici e operatori socio sanitari

Scritto da (admin), lunedì 23 marzo 2020 09:41:42

Ultimo aggiornamento lunedì 23 marzo 2020 16:50:57

Reclutamento a tempo, per l’emergenza Coronavirus, di medici ed operatori socio sanitari all’ospedale Ruggi. Trenta operatori socio sanitari, ma anche medici in cerca di lavoro e specialisti a riposo che vogliano dare una mano in questa fase d’emergenza. E’ la chiamata che l’azienda ospedaliero universitaria di Salerno fa con tre avvisi pubblicati sul sito www.sangiovannieruggi.it con scadenza 24 marzo. Ci sono 48 ore o poco meno per candidarsi ad uno dei trenta contratti a termine per operatore socio sanitario da destinare all’assistenza dei pazienti affetti da Coronavirus. Un appello, rivolto con le stesse modalità, anche a medici in quiescenza o in cerca di lavoro purché specialisti in Anestesia e rianimazione, pneumologia, malattie infettive, medicina interna, medicina d’accettazione e di urgenza. Il contratto offerto prevede la formula del lavoro autonomo della collaborazione coordinata e continuativa per sei mesi, salvo proroghe decise per l’eventuale protrarsi dell’emergenza sanitaria da Covid-19. A tutti i candidati viene chiesta disponibilità immediata, a prendere servizio già dal 26 marzo. Per proporsi, basta collegarsi al sito www.sangiovannieruggi.it, leggere l’avviso per capire se si posseggono i requisiti, scaricare la domanda, compilarla ed inviarla solo a mezzo posta elettronica all’indirizzo che risulta pubblicato nell’avviso, entro le ore 14 del prossimo 24 marzo. Nelle ore successive, si riunirà una commissione che valuterà il curriculum allegato alle candidature assegnando un punteggio all’esperienza, ai titoli e alle eventuali pubblicazioni. Ripetiamo che le figure richieste sono soltanto operatori socio sanitari e medici specialisti in Anestesia e rianimazione, pneumologia, malattie infettive, medicina interna, medicina d’accettazione e di urgenza. https://www.facebook.com/175755065786397/videos/158469911969643/

Galleria Video

rank:

Cronaca

Cronaca

Il giorno dopo il tornado, la conta dei danni

Alberi sradicati, rami spezzati, pensiline e strutture pubbliche e private esterne fortemente danneggiate. Ingenti danni anche alle auto parcheggiate. Il maltempo torna a far paura mentre le autorità preposte hanno già cominciato a fare la conta dei danni. In tutta la provincia sono registrate precipitazioni...

Cronaca

Fondazione Picentia, progetto capitani coraggiosi: “nessuno resti indietro”

Coinvolgere ragazzi con disabilità attraverso l'inserimento nell'organico come dirigenti accompagnatori. È questo l'obiettivo di "Capitani coraggiosi", progetto ideato e promosso dalla Fondazione Picentia e dallo Sporting Club Picentia con il supporto di Special Olympics Italia. I ragazzi coinvolti avranno...

Cronaca

Campagna, due arresti

Nella notte, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Eboli hanno arrestato in flagranza di reato due uomini, rispettivamente di 73 e 56 anni che poco prima si erano introdotti all'interno di una proprietà privata, a Campagna, località Quadrivio. Questi, dopo aver forzato il...

Cronaca

Covid, De Luca: "facciamo uno sforzo, tutti"

Il Governatore, ieri, ha snocciolato i dati relativi all'ultima settimana: dal 16 settembre, 186 casi, poi 195, 208, 158, 171, il 21 settembre scorso primo preoccupante picco, con 242 casi, poi 156, il 23 248, ieri il triste record dei 253 casi con sette mila e oltre tamponi fatti e con una percentuale...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi