Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaCrolla vecchio edificio a Minori, vicino all’antica cartiera

Cronaca

Paura ieri pomeriggio a Minori

Crolla vecchio edificio a Minori, vicino all’antica cartiera

L’area era stata interessata da un incendio ad ottobre

Scritto da (Andrea Siano), martedì 15 dicembre 2020 07:51:23

Ultimo aggiornamento martedì 15 dicembre 2020 07:51:23

Paura ieri pomeriggio a Minori, dove è crollata una parte di un vecchio stabile abbandonato nei pressi della cartiera dismessa. L'area era stata interessata da un incendio ad ottobre.

Un boato ha squarciato un pomeriggio con un altro a Minori, nei pressi della cartiera dismessa. A venire giù di schianto un vecchio edificio di proprietà privata, nella parte interna del paese, la stessa interessata lo scorso 7 ottobre da un vasto incendio. A staccarsi è stato un fronte di quattro vani con il solaio del secondo e terzo piano dello stabile. Il vecchio opificio si sviluppa su tre livelli per una superficie totale di circa 500 metri quadrati. Le fiamme, alzatesi alte in autunno, hanno distrutto le travi in legno dei solai e del tetto e già due mesi fa avevano fatto pensare a possibili crolli.

Come documentano le immagini pubblicate dal vescovado.it, le macerie sono finite sulla proprietà sottostante, invadendo l'alveo del torrente Reghinna Minor. Per fortuna non vi sono state persone coinvolte e danni alle abitazioni limitrofe. Stavolta, la tragedia è solo sfiorata. Con tutta probabilità, a provocare il crollo sono state le abbondanti piogge dei giorni scorsi. Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Maiori che hanno disposto la chiusura immediata al transito veicolare e pedonale di Via Pioppi, la strada che collega il centro di Minori alla località Villamena.

Il sindaco di Minori ha imposto ai proprietari, con un'ordinanza, la messa in sicurezza dell'intero edificio e lo sgombero immediato del materiale dall'alveo del fiume. Gli interventi dureranno almeno una settimana e la strada rotabile per Villamena rimarrà chiusa. Il Comune di Minori conferma uno studio congiunto sugli edifici in stato di abbandono con l'Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Meridionale, per dare forza ad imprenditori che vogliono investire e riqualificare gli immobili dismessi.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Piazza della Libertà, nuovo atto vandalico

Non c'è pace per Piazza della Libertà. La nuova meta dello struscio dei salernitani e dei turisti, che si godono l'ottobrata, lasciandosi incantare dal panorama della passeggiata fronte mare con Stazione Marittima e Costiera Amalfitana da un lato e costa cilentana dall'altro a far da cornice a selfie...

Cronaca

Vento, ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza in città

Il forte vento degli scorsi giorni è passato ed è il momento di fare la conta dei danni. In città a causa delle violente folate registratesi nelle scorse 48 ore si sono verificati notevoli disagi. Pannelli per l'affissione dei manifesti elettorali divelti, pali abbattuti, rami ed interi tronchi d'albero...

Cronaca

Aumento di vaccinazioni per avere il green pass

Più di 28mila somministrazioni nella sola giornata di giovedì in Campania. Alla vigilia dell'obbligo del green pass sui luoghi di lavoro, c'è stata una corsa al vaccino nella nostra regione ma l'incremento si registra già da inizio ottobre. Anche tra i più restii c'è chi si è convinto a sottoporsi al...

Cronaca

Ricci su green pass: “non si scherza sulla pelle dei lavoratori”

La posizione della Cgil sull'obbligo del green pass è chiara. "Non si può scaricare questa problematica solo sul sindacato e sui lavoratori" dice Nicola Ricci, segretario generale della Cgil Campania. Le parti sociali durante il periodo più duro della pandemia hanno sottoscritto i protocolli per favorire...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi