Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Lamberto martire

Date rapide

Oggi: 16 aprile

Ieri: 15 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaDai tagli al rilancio: accordo innovativo Italcementi-sindacati

Cronaca

Il Centro di Ricerca Ilab di Bergamo non lascia l'Italia

Dai tagli al rilancio: accordo innovativo Italcementi-sindacati

L'importante risultato è arrivato tra i vertici di Italcementi e le segreterie nazionali di Feneal Uil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil

Scritto da (Andrea Siano), martedì 2 febbraio 2021 12:26:56

Ultimo aggiornamento martedì 2 febbraio 2021 12:53:05

Il Centro di Ricerca Ilab di Bergamo non lascia l'Italia e resta al servizio di Italcementi come centro di eccellenza nazionale per l'attività di ricerca l'innovazione green nel settore del cemento. L'importante risultato è arrivato tra i vertici di Italcementi e le segreterie nazionali di Feneal Uil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil, insieme al coordinamento delle Rsu Italcementi.

I sindacati sono più che soddisfatti dell'accordo con Italcementi grazie al pressing dei lavoratori. L'obiettivo raggiunto è doppio: trattenere in Italia il centro di ricerca di Bergamo e confermare gli stabilimenti per la produzione del cemento e per l'innovazione di settore. L'intesa che Feneal, Filca e Fillea hanno sottoscritto con Italcementi prevede lo sviluppo sui prodotti green con progetti di ricerca finanziati da Regioni e Governo, anche le potenzialità offerte dal Recovery Plan, per 15 mila ore di ricerca all'anno.

Il salvataggio arriva a pochi giorni dall'annuncio della multinazionale Heildeberg di voler lasciare l'Italcementi italiana delocalizzando altrove. Ma la mobilitazione sindacale ha portato ad un accordo che tutela le 6 cementerie a ciclo completo (tra queste anche quella di Salerno) le linee per i prodotti speciali, i centri di macinazione.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Campania in zona arancione, ecco cosa cambia

Simboleggia l'ambizione, quella di sconfiggere questo maledetto Covid, e l'equilibrio, quello che dobbiamo tutti mantenere perché la battaglia è ancora lunga. È il colore arancione che dalla settimana prossima caratterizza la Campania. Nello spettro luminoso si colloca tra il rosso e il giallo. La nostra...

Cronaca

Truffe on line, tre denunce

La truffa è in rete, fino a quando i responsabili non finiscono nell'altra rete, quella investigativa, tesa dai carabinieri della Stazione di Vietri sul Mare che - al termine di scrupolose e prolungate attività investigative - hanno individuato e denunciato tre pirati del web, responsabili di reiterate...

Cronaca

Campania, obiettivo chiudere over 80 in 7-10 giorni

Completare l'immunizzazione con doppia dose dei cittadini di oltre 80 anni nel giro di una settimana-dieci giorni, anche sospendendo altre attività. E' questo l'obiettivo formalizzato oggi dall'Unità di Crisi della Regione Campania in una nota ufficiale mandata stamattina a tutti i direttori delle Asl...

Cronaca

Campania, non accenna a flettere la curva del contagio

Sono 2.224, dato analogo a quello di ieri, i nuovi positivi al Covid in Campania, di cui 609 sintomatici, su 20.325 tamponi molecolari esaminati. Malgrado le settimane in zona rossa non accenna a flettere la curva del contagio, con un indice di positività (relativo ai soli test molecolari) del 10,94%,...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi