Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Damiano Martire

Date rapide

Oggi: 26 settembre

Ieri: 25 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaDe Luca, Trilussa ed il pericolo scampato in Campania

Cronaca

De Luca, Trilussa ed il pericolo scampato in Campania

Scritto da (admin), sabato 6 giugno 2020 09:33:40

Ultimo aggiornamento sabato 6 giugno 2020 09:33:40

«La vicenda dell’Asl Napoli 1 e del San Giovanni Bosco sarà un simbolo di quella che è la nostra trasparenza amministrativa e di quella che è l’ignavia di chi ha il dovere di tutelare i cittadini dai delinquenti e non lo ha fatto». De Luca difende la Regione dagli attacchi in salsa elettorale e ricorda il risultato: contagi zero. «Abbiamo registrato zero contagi, non c’è ovviamente da illudersi perché avremo sicuramente nei prossimi giorni l’individuazione di altri contagi, ma è comunque motivo di grande soddisfazione». Vincenzo De Luca conferma lo screening di 100.000 test rapidi su tutto il personale scolastico tra professori e personale alle prese con gli esami di maturità ma sa che il lavoro di prevenzione è stato «decisivo per bloccare l’epidemia di Coronavirus nella nostra Regione». È anche per questo che dedica molto del suo spazio del venerdì alla replica alle accuse piovute su Palazzo Santa Lucia a mezzo stampa o da esponenti dell’opposizione. E per rendere plasticamente il suo pensiero, ricorre come sempre a Trilussa. «Quando siamo arrivati abbiamo iniziato una lotta corpo a corpo per cacciare via i delinquenti dagli ospedali- ricorda il governatore. Due anni fa ho chiesto al Ministero dell’Interno (c’era Salvini), l’istituzione di un posto di polizia all’interno del San Giovanni Bosco. Nessuno ha mosso un dito. Tutti latitanti- attacca De Luca. La vicenda dell’Asl Napoli 1 e del San Giovanni Bosco sarà un simbolo di quella che è la nostra trasparenza amministrativa e di quella che è l’ignavia di chi ha il dovere di tutelare i cittadini dai delinquenti e non lo ha fatto».

rank:

Cronaca

Cronaca

Il giorno dopo il tornado, la conta dei danni

Alberi sradicati, rami spezzati, pensiline e strutture pubbliche e private esterne fortemente danneggiate. Ingenti danni anche alle auto parcheggiate. Il maltempo torna a far paura mentre le autorità preposte hanno già cominciato a fare la conta dei danni. In tutta la provincia sono registrate precipitazioni...

Cronaca

Fondazione Picentia, progetto capitani coraggiosi: “nessuno resti indietro”

Coinvolgere ragazzi con disabilità attraverso l'inserimento nell'organico come dirigenti accompagnatori. È questo l'obiettivo di "Capitani coraggiosi", progetto ideato e promosso dalla Fondazione Picentia e dallo Sporting Club Picentia con il supporto di Special Olympics Italia. I ragazzi coinvolti avranno...

Cronaca

Campagna, due arresti

Nella notte, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Eboli hanno arrestato in flagranza di reato due uomini, rispettivamente di 73 e 56 anni che poco prima si erano introdotti all'interno di una proprietà privata, a Campagna, località Quadrivio. Questi, dopo aver forzato il...

Cronaca

Covid, De Luca: "facciamo uno sforzo, tutti"

Il Governatore, ieri, ha snocciolato i dati relativi all'ultima settimana: dal 16 settembre, 186 casi, poi 195, 208, 158, 171, il 21 settembre scorso primo preoccupante picco, con 242 casi, poi 156, il 23 248, ieri il triste record dei 253 casi con sette mila e oltre tamponi fatti e con una percentuale...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi