Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Teresa del Bambino Gesù

Date rapide

Oggi: 1 ottobre

Ieri: 30 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Lira TV

Tu sei qui: CronacaDe Luca: "Voto a settembre, vergogna istituzionale"

Cronaca

De Luca: "Voto a settembre, vergogna istituzionale"

Scritto da (admin), venerdì 12 giugno 2020 17:48:27

Ultimo aggiornamento venerdì 12 giugno 2020 17:48:27

"Dureranno 10 giorni come un concilio ecumenico. - il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta del venerdì su Facebook, ironizza sugli imminenti Stati generali dell'Economia - Avremo motivo di grande consolazione dopo questa sorta di concilino di Nicea da cui riceveremo tante certezze e tanta semplificazione". Poi passa a un duro attacco sulla decisione del governo di non permettere le elezioni regionali a Luglio: "Si voterà a settembre quando qualsiasi persona razionale dovrebbe sapere che dovremmo essere concentrati su scuola e campagna di vaccinazione, irresponsabilità e cialtronerie del mondo politico italiano". E aggiunge: "E' una vergogna istituzionale". "Hanno paura di andare a votare - accusa - è uno scandalo. Si aprono le palestre, i campi di calcio, i mercati, le discoteche ma l'unica cosa che si potrebbe fare in piena tranquillità, e cioè l'esercizio del voto, non lo consentono. Le forze politiche hanno paura e il governo non dice nulla. M5S vuole menarla per le lunghe, la Lega, e Fdi sono contrari e così andremo a votare a settembre. Hanno deciso di calpestare il mondo della scuola, si apre e poi si richiude per le elezioni - conclude - le forze politiche se ne infischiano del mondo della scuola". Quindi il governatore sottolinea quanto fatto dalla Campania al contrario delle altre regioni, soprattutto del Nord: "Oggi la Campania ha l'indice di contagiosità che è il più basso di Italia, abbiamo l'indice di mortalità più basso d'Italia. La situazione è sotto controllo e ci consente di fare delle aperture anche molto ampie. Ci stiamo preparando ad una campagna di vaccinazione di massa". Ripete quanto espresso già nei giorni scorsi: "Mentre in altre regioni si brindava in piazza, noi dichiaravamo le zone rosse… anche per questo la Campania si è salvata, oltre al fatto di aver anticipato di 15 giorni le decisioni del Governo".

rank:

Cronaca

Cronaca

Completato lo screening deciso dalla Regione su tutto il personale scolastico

Convocata dal presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, si è tenuta oggi una riunione con tutti i direttori generali dell'Asl, delle Aziende Ospedaliere e con i componenti dell'Unità di Crisi. Particolare attenzione è stata dedicata al mondo della scuola nella regione Campania,...

Cronaca

Immuni in rete con le altre app di tracciamento europee

Dal prossimo 17 ottobre Italia, Germania e Irlanda saranno i primi Paesi a potersi connettere, al sistema Ue che consente il dialogo tra le app nazionali per il tracciamento dei contagi Covid, assicurando il loro funzionamento oltre confine. Il sistema si chiama Gateway, e non richiede l'installazione...

Cronaca

Coronavirus: crescita dei contagi soprattutto nelle regioni del Centro-Sud

Si è ridotta la letalità del Covid-19: se fino a giugno morivano quasi 15 pazienti su cento oggi ne muoiono circa 12. Ma i contagi da coronavirus sono in forte crescita soprattutto nelle regioni del Centro-Sud, con Sardegna, Campania, Lazio e Sicilia che dal 16 giugno al 24 settembre, mostrano un incremento...

Cronaca

Covid 19, contagi costanti: +287

Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno:287 Tamponi del giorno: 5.584 Totale positivi: 12.742 Totale tamponi: 595.991 ​Deceduti del giorno: 0 Totale deceduti: 463 Guariti del giorno: 139 Totale guariti: 6.166

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi