Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 minuti fa S. Flavio martire

Date rapide

Oggi: 7 maggio

Ieri: 6 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaDpcm natalizio, ecco tutte le novità

Cronaca

E' entrato il vigore oggi il nuovo decreto firmato dal premier Conte

Dpcm natalizio, ecco tutte le novità

Negozi ancora chiusi nelle regioni rosse, bar e ristoranti aperti solo nelle aree gialle

Scritto da (Francesca De Simone), venerdì 4 dicembre 2020 10:48:23

Ultimo aggiornamento venerdì 4 dicembre 2020 10:48:23

L'arcobaleno giallo, arancione e rosso caratterizzerà ancora l'Italia anche nel periodo pre-natalizio e la differenza tra colori continuerà ad incidere sulle attività di negozi, bar e ristoranti. E' quanto emerso dalla conferenza stampa attraverso la quale il premier Conte ieri sera ha illustrato nei dettagli il nuovo dpcm in vigore da oggi, fino al prossimo 15 gennaio.

Saracinesche alzate a partire da oggi solo nelle regioni gialle e arancioni: qui i negozi potranno rimanere aperti fino alle 21 durante la settimana. I centri commerciali resteranno, invece, chiusi nei week end. Nelle regioni rosse le attività commerciali resteranno chiuse. Per bar e ristoranti nelle zone arancioni e rosse continuerà ad essere consentito solo l'asporto fino alle 22. In zona gialla, invece, i bar e gli altri locali di somministrazione saranno aperti dalle 5 fino alle 18.

Procedendo con ordine, il nuovo decreto vieta gli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre al 6 gennaio, salvo i casi di lavoro, necessità e salute. Si potrà, in ogni caso, fare ritorno a residenza, domicilio o abitazione. Ci si potrà spostare da una regione all'altra quindi fino al 20 dicembre, tenendo conto delle attuali fasce di colore, il cui sistema viene mantenuto.

Per i giorni di festa passa la linea del rigore: spostamenti vietati tra comuni a Natale, Santo Stefano e Capodanno. In questi giorni non sarà possibile nemmeno raggiungere la seconda casa, dove sarà consentito andare al di fuori di 25 e 26 dicembre e 1^ gennaio. Shopping possibile fino all'Epifania e durante la settimana fino alle ore 21.

Ristoranti saranno sempre aperti a pranzo, anche a Natale, Santo Stefano, a Capodanno e alla Befana, ma al tavolo non potranno sedere più di quattro persone. Restano la consegna a domicilio e l'asporto fino alle 22 Per il pranzo e la cena di Natale si raccomanda di festeggiare solo con familiari conviventi e non è stato indicato un numero massimo di commensali. Resta in vigore per tutte le festività il divieto di uscire senza giustificato motivo dalle 22 alle 5 del mattino seguente.

Il 1^ gennaio invece il coprifuoco durerà fino alle 7 del mattino e non fino alle 5. Gli hotel potranno restare aperti, ma i ristoranti all'interno delle strutture saranno chiusi la sera di Capodanno.

Sarà possibile trascorrere il veglione solo in camera, ordinando la cena. Fino al 6 gennaio restano chiusi gli impianti sciistici e sono sospese le crociere. Dopo un viaggio all'estero resta la quarantena di 14 giorni al ritorno, dai Paesi per i quali è prevista. Le funzioni religiose della notte del 24 dicembre saranno svolte in orario da permettere ai fedeli di tornare a casa prima del coprifuoco.

Inoltre, verranno celebrate più messe a Natale per diluire la presenza di fedeli ed evitare assembramenti. Per lo sport, fino al 15 gennaio si potranno disputare solo incontri e gare di "alto livello". Cinema e teatri resteranno chiusi per tutte le festività. Infine, è previsto il ritorno della scuola in presenza dal 7 gennaio, al 100% per il primo ciclo, al 75% per le superiori.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

"Orgoglio campano" così si esprime sulla campagna vaccinale Vincenzo De Luca

"Parla di una campagna di vaccinazione straordinaria", di "orgoglio campano", Vincenzo De Luca durante la consueta diretta del venerdì. In prima battuta il presidente rivendica con orgoglio quelli che, ad oggi, sono i dati delle vaccinazioni in Campania: "Abbiamo superato le 2 milioni di somministrazioni,...

Cronaca

Scende al 4% l’indice di positività al Covid 19 in Campania

Scende al 4% l'indice di positività al Covid 19 in Regione Campania. L'unità di crisi ha diramato il bollettino quotidiano sui contagi in cui si legge che nelle ultime ventiquattro ore sono stati 1.382 i nuovi positivi su 18.779 tamponi molecolari. I guariti nel frattempo sono saliti di 2.177 unità mentre...

Cronaca

La Campania resta gialla

L'Italia diventa sempre più gialla e nessuna regione è più rossa: la Val d'Aosta, l'unica ancora a rischio alto, infatti, diventa arancione. Verso un cambio di colore anche per Calabria, Puglia e Basilicata che passano dall'arancione al giallo. Incerta ancora la situazione per la Sardegna. Le decisioni,...

Cronaca

Smart Card, vaccinati e sicuri

Con l'ordinanza, viene demandata all'Unità di Crisi regionale la predisposizione, di concerto con le associazioni di categoria rappresentative degli operatori economici, dei protocolli attuativi/integrativi delle Linee guida approvate il 28 aprile scorso, prevedendo regole certe di prevenzione, proporzionate...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi