Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Aureliano vescovo

Date rapide

Oggi: 16 giugno

Ieri: 15 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaDroga dalla Spagna e dai Paesi Bassi: smantellata la banda partenopea

Cronaca

Importavano droga dall'estero per indirizzarla alle piazze di spaccio dell’Agro e dei paesi vesuviani

Droga dalla Spagna e dai Paesi Bassi: smantellata la banda partenopea

La banda capeggiata da Starita, sgominata ieri all’alba, si avvaleva di traporti a staffetta per introdurre lo stupefacente in Italia

Scritto da (Francesca De Simone), martedì 8 giugno 2021 10:48:21

Ultimo aggiornamento martedì 8 giugno 2021 10:48:21

La droga arrivava soprattutto dalla Spagna e dai Paesi Bassi: l'organizzazione criminale smantellata all'alba di ieri dalla Squadra Mobile di Salerno si affidava al tradizionale trasporto su gomma per trasferire ingenti quantitativi di stupefacenti di ogni tipo in Italia e smerciarli nelle piazze di spaccio dell'Agro e dei paesi vesuviani. Le undici persone arrestate su provvedimento del Gip, su richiesta della Dda, facevano parte di un'associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

A capo dell'organizzazione, secondo gli inquirenti, c'era il 41enne di Pompei, Vincenzo Starita, detto ‘A strega, che, nello scorso mese di ottobre, per motivi di salute, era stato scarcerato dal penitenziario di Cuneo, dov'era detenuto, perché coinvolto in diverse inchieste della Dda, e trasferito ai domiciliari a Scafati. Con l'ultima ordinanza scattata è stata disposta di nuovo la custodia in carcere. L'organizzazione trattava stupefacenti di ogni genere, dalla cocaina al crack, dall'hashish alla marijuana, e si avvaleva di una ramificata rete di collaboratori per traportare la merce.

Due arresti in flagranza si erano già verificati nel 2018, mentre altri due componenti dell'organizzazione erano finiti in manette lo scorso anno nell'ambito di un'altra operazione della Squadra Mobile di Napoli. Anche in quel caso fu smantellato un gruppo criminale che importava droga dai Paesi Bassi ed era riconducibile ad un noto clan partenopeo.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Muore a 14 anni di Covid,

Era riuscito a sconfiggere il Coronavirus, si era negativizzato lottando contro l'infezione per 90 giorni ma Mario Ruocco non è riuscito a superare le drammatiche conseguenze della malattia sugli organi interni. A soli 14 anni ha dovuto affrontare giorni difficili e, nonostante la sua incredibile forza...

Cronaca

Vaccini, l’Asl di Salerno riprogramma la campagna vaccinale

Alla luce degli ultimi sviluppi, anche l'Asl di Salerno rivede i suoi piani in relazione alla campagna vaccinale. A seguito delle indicazioni inviate dal Ministero della Salute, in risposta ai chiarimenti richiesti dall'Unità di Crisi della Regione Campania, sono stati ridefiniti alcuni aspetti. Pertanto,...

Cronaca

Rifiuti pericolosi stoccati a Buccino, denunciata titolare di un’azienda

A Buccino i carabinieri Forestale hanno sequestrato un'area dove erano stati depositati in maniera illegale 370 metri cubi di rifiuti, pericolosi e non. L'area e i cumuli di rifiuti sono stati scoperti in prossimità di una ditta di lavorazione dei tessuti. Deferita la titolare dell'azienda nei confronti...

Cronaca

Richiami vaccini Campania, l’Asl Salerno si riorganizza

Sarà necessario riorganizzare il calendario per garantire le dosi di vaccini a mRna. La Campagna vaccinale prosegue, fa sapere l'Asl Salerno, ma la linea seguita dalla Regione Campania in merito ai richiami per i cittadini che hanno fatto la prima dose di vaccino contro il Covid19 con Astrazeneca, cambia...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi