Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaDroga e munizioni di armi da guerra in casa: arrestato a Cava de’ Tirreni pusher

Cronaca

Droga e munizioni di armi da guerra in casa: arrestato a Cava de’ Tirreni pusher

Scritto da (Anna Sarno), martedì 16 marzo 2021 16:10:48

Ultimo aggiornamento martedì 16 marzo 2021 16:10:48

A Cava de' Tirreni i poliziotti dell'Anticrimine hanno arrestato un 51enne incensurato. L'uomo è accusato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nonché di detenzione illegale di munizionamento per armi da guerra. In casa aveva avviato un'attività di coltivazione e produzione di piante da cui ricavare sostanze stupefacenti che cedeva a vari acquirenti. Nel corso della perquisizione dell'abitazione, gli agenti hanno rinvenuto 1,4 kg di marijuana; 3,5 kg di cannabis indica; 20 gr. di hashish, nonché due bilancini di precisione digitali ed un bilancino tradizionale a pesi, bustine in cellophane per il confezionamento della sostanza da cedere, alcune sementi di cannabis indica oltre a vari contenitori di fertilizzante e due lampade alogene, un ventilatore ed un termostato con i quali, nel sottotetto della villetta monofamiliare, aveva realizzato una piccola serra dove erano ancora presenti quattro vasi con altrettante piante con il fusto reciso. Inoltre, nel corso dell'attività di perquisizione gli agenti hanno rinvenuto, all'interno di una scatola di legno, in un armadietto dello scantinato, nr. 12 cartucce calibro 7,62 N.A.T.O., di cui due con tracciante, legate tra loro da una cartucciera originale in metallo per mitragliatrice. Pertanto, dopo gli accertamenti di rito, l'uomo è stato condotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio di convalida

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Campania: 25 decessi e 17.056 nuovi positivi

Sono 17.056 i nuovi casi positivi a Covid in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 103.627 tamponi tra molecolari ed antigenici rapidi analizzati nei laboratori. Lo ha comunicato l'Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Campania nel tradizionale bollettino quotidiano sull'emergenza...

Cronaca

Vaccini, open day per gli studenti

Attenzione puntata sugli studenti per la campagna vaccinale a Salerno. L'Asl ha organizzato diversi appuntamenti da prenotare, sempre attraverso la piattaforma opendayvaccini.soresa.it, rivolti alla fascia 12-18, per la somministrazione della cosiddetta dose booster. In questa settimana, infatti, per...

Cronaca

Green pass, ecco cosa cambia da domani

A partire da domani sarà obbligatorio avere il Green pass base o rafforzato per andare dal parrucchiere, dal barbiere o dall'estetista. Da martedì 1° febbraio per accedere agli uffici pubblici, a servizi postali, bancari e finanziari, ma anche ad attività commerciali, escluse quelle di primaria necessità...

Cronaca

Pagani crocevia dello spaccio di droga

Un sistema ben articolato in grado di controllare tutti gli aspetti legati allo spaccio di droga, gestito da storiche famiglie e difficile da debellare completamente. Base delle illecite attività, ancora una volta, è la città di Pagani. La conferma arriva dall'ultima indagine della Dda di Salerno, che...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana