Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 minuti fa S. Ignazio di Loyola

Date rapide

Oggi: 31 luglio

Ieri: 30 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaDroga e riciclaggio: possibili sviluppi dell’indagine El Fakir

Cronaca

Tre anni di indagini per capire a fondo il sistema Parotti

Droga e riciclaggio: possibili sviluppi dell’indagine El Fakir

L’azione di Carabinieri e DDA di Salerno non si ferma

Scritto da (Andrea Siano), sabato 31 ottobre 2020 10:52:13

Ultimo aggiornamento sabato 31 ottobre 2020 11:06:57

Ci sono voluti tre anni di indagini per capire a fondo il sistema Parotti, la droga ed il riciclaggio dei capitali sporchi. L'azione di Carabinieri e DDA di Salerno non si ferma e punta a mettere a fuoco il ruolo di altre persone.

Il sistema Parotti

Tre anni di indagini per capire a fondo come il gruppo che faceva capo a Fiorenzo Parotti era riuscito a stabilire contatti diretti con i narcotrafficanti sudamericani o balcanici, senza passare per l'intermediazione dei clan napoletani e dell'area vesuviana. Tre anni di indagini per riuscire a decodificare ore ed ore di intercettazioni criptate dagli indagati con il sistema dell'encrochat o dell'end to end tramite blackberry. Roba complessa, certamente messa a punto da menti e mani esperte. Segno che Fiorenzo Parotti il salto di qualità lo aveva fatto davvero, servendosi di una rete di gregari albanesi e di una trama di contatti che dai Balcani risaliva fino ai trafficanti olandesi di amnesia, hashish ed altre sostanze, per non parlare dei rapporti con i cartelli di Panama e Brasile, per la cocaina stipata nei container destinati al Porto di Salerno. Il referente in America Latina era German Aguilar, detto El Fakir, membro del gruppo paramilitare delle Farc. La Direzione Distrettuale Antimafia ed i Carabinieri si sono presi tutto il tempo necessario per comprendere quali strade prendessero i venti milioni di euro annui che l'organizzazione riusciva a ricavare dalla droga, scoprendo il riciclaggio nelle imprese e nelle società costituite ad hoc anche per ottenere finanziamenti pubblici.

Il timore di altre infiltrazioni

Tra i 25 arrestati non ci sono solo criminali in senso stretto, uomini d'affare legati alla droga, ma anche persone che nel sistema di reimpiego dei capitali hanno avuto comunque in ruolo decisivo, il cui apporto andrà ulteriormente chiarito. Emblematico è il caso della società con intestatari fittizi che gestiva il ristorante - pizzeria A' Puntella, a Salerno, che aveva ottenuto un finanziamento di Invitalia nel progetto "Resto al Sud", un fondo perduto da 70 mila euro. Operazioni come quella di ieri rilanciano il tema dell'infiltrazione malavitosa nell'economia messa a dura prova dalla crisi e dall'emergenza Covid, come dimostrano le indagini e le preoccupazioni degli inquirenti.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

In Campania, una vacanza protetta

Portami al mare, fammi vaccinare... Iniezioni al calar del sole o nel cuore della serata dopo aver trascorso la giornata spiaggia. La campagna di vaccinazione ritorna nel vivo: in provincia di Salerno da martedì 3 agosto nelle più rinomate località costiere si potranno somministrare i vaccini. Le "notti...

Cronaca

Giornata storica per la Costiera Amalfitana

"È una giornata storica per la Costiera Amalfitana". Non nasconde la sua soddisfazione il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca per un'opera che rispetta l'ambiente e rende il mare più pulito sostenendo il turismo e quindi lo sviluppo e l'occupazione. Inaugurato stamane il nuovo impianto...

Cronaca

Salerno Sistemi, sospensione idrica nella zona orientale

La Salerno Sistemi Spa in una nota informa la cittadinanza che, al fine di eseguire intervento di manutenzione straordinaria in Viale delle Ginestre su rete principale in uscita dal serbatoio di Torrione, si rende necessario sospendere l'erogazione idrica dalle ore 09.00 alle ore 18.00 di Giovedì 29.07.2021,...

Cronaca

Covid Campania, altri 345 positivi

Sono 345 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 8.619 tamponi molecolari eseguiti. Il tasso di incidenza, calcolato senza tenere conto dei test antigenici, è del 4%, in lieve rialzo rispetto al 3,21 di ieri. Il bollettino odierno dell'Unità di crisi non segnala nuove vittime. L'occupazione delle terapie...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi