Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaElezioni regionali: braccio di ferro sul Governo per la data

Cronaca

Elezioni regionali: braccio di ferro sul Governo per la data

Scritto da (admin), sabato 30 maggio 2020 10:03:06

Ultimo aggiornamento sabato 30 maggio 2020 10:03:06

Continua il braccio di ferro tra Regioni e Governo sulla data delle elezioni. «Sulle elezioni il governo ha avuto un atteggiamento irresponsabile», tuona Vincenzo De Luca. La partita sulle elezioni regionali è tuttora aperta, con l’esecutivo che ha rimandato il voto a settembre e cinque Regioni – tra queste pure la Campania- di diverso colore politico che tirano dritto sulla loro strada e minacciano di far da sole. «La proposta delle Regioni che vogliono votare è per l'ultima settimana di luglio, visto che a settembre si torna a scuola», dice De Luca. Di qui, l’appello al Quirinale per chiedere di anticipare il voto all'ultima domenica di luglio e qualche timida apertura al Viminale per il 6 settembre, invece della data del 20 ipotizzata dal Governo. Ma De Luca- sostenuto da Zaia, Toti ed Emiliano- insiste: «la data delle elezioni la fissano le Regioni, ma il governo ha escluso che si voti prima di settembre. Nel frattempo hanno aperto palestre, piscine, centri commerciali; ridicolo quindi impedire di votare a fine luglio. Chi non vuole votare sono le forze di opposizione, ovvero Lega, Fi, Fdi e anche il M5s», precisa il governatore, rivelando un retroscena: «ce lo ha comunicato il ministro dell'Interno per quanto riguarda le opposizioni. Hanno paura di andare a votare e vogliono perdere tempo. Sono irresponsabili», attacca De Luca, riferendosi alla proposta giudicata irricevibile dalla Regioni di votare addirittura il «27 settembre, con ballottaggi a metà ottobre, quando avremo l'epidemia influenzale e il probabile ritorno del Covid- dice il governatore campa. Per aprire le scuole servirà un lavoro enorme per il distanziamento. Che si fa, si apre una settimana poi si chiude di nuovo, e poi altro stop a ottobre?». Messa in questo modo, come dargli torto?

rank:

Cronaca

Cronaca

L'Asl Salerno indice un avviso urgente per acquisire la disponibilità dei laboratori privati convenzionati ad effettuare i tamponi oro-faringei

Avviso pubblico per manifestazione di interesse: formazione di una short list di laboratori accreditati per analisi di tamponi oro-faringei per le attività di screening per l'emergenza coronavirus (sars-cov-2) L'AsI Salerno, nell'ambito delle azioni finalizzate a fronteggiare la situazione di emergenza...

Cronaca

Covid, fila di ambulanze davanti al Ruggi

Una scena che è la spia della situazione Coronavirus in Campania. A fronte dei nuovi contagi giornalieri che crescono costantemente, aumentano i malati che necessitano di ricovero ospedaliero. Stamattina una lunga fila di ambulanze con malati sospetti Covid incolonnata a Salerno davanti all'ospedale...

Cronaca

Proroga automatica dell’esenzione ticket per reddito, patologia cronica e malattia rara

La Regione Campania ha disposto la proroga automatica dell'esenzione ticket per reddito, patologia cronica e malattia rara. La proroga è stata necessaria a causa dell'emergenza sanitaria da Coronavirus, pertanto la popolazione e soprattutto gli over 65enni non devono recarsi presso i distretti sociosanitari...

Cronaca

Altro record in Campania: oggi 1760 contagi. Le vittime sono 11

Nuovo record di contagi da Coronavirus in Campania. Il Covid fa registrare 1.760 nuovi positivi su 13.878 tamponi effettuati, 448 in più di ieri ma con 1.183 tamponi in più. Di questi 1.760 nuovi contagiati, però, 1.661 sono asintomatici e solo 99 presentano sintomi. Per comprendere la gravità di questa...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi