Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 28 minuti fa S. Ambrogio vescovo

Date rapide

Oggi: 7 dicembre

Ieri: 6 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaEmergenza Covid: nuove misure al vaglio

Cronaca

Si valutano i provvedimenti da adottare entro fine mese

Emergenza Covid: nuove misure al vaglio

Si va verso prolungamento del green pass e conferma del sistema dei colori per le regioni

Scritto da (Francesca De Simone), sabato 6 novembre 2021 13:01:39

Ultimo aggiornamento sabato 6 novembre 2021 13:01:39

Il sistema dei colori delle regioni, ritenuto indispensabile, anche in vista del Natale, sarà confermato dal governo, assieme al green pass obbligatorio fino a giugno e lo stato di emergenza fino a marzo: sono queste le misure che a breve verranno adottate come attività di contrasto alla pandemia. In ogni caso il governo dovrà procedere con un nuovo decreto perché quelle attualmente in vigore scadono il 31 dicembre. Le date potrebbero essere differenziate, ma sull'obbligo di certificazione verde sembra scontato che si andrà avanti fino all'estate perché, ha specificato il ministro della Salute Roberto Speranza, «ci consente di tenere aperti tutti i luoghi della socializzazione, della cultura, i ristoranti, le scuole e le università».

Secondo la legge lo stato di emergenza nazionale può durare 12 mesi prorogabili per altri 12, e poiché fu decretato la prima volta il 31 gennaio 2020, alla stessa data del 2022 non si potranno stabilire ulteriori rinnovi. A fine novembre si deciderà dunque come procedere. C'è l'ipotesi di trasformare la norma in un emendamento ad altri provvedimenti — ad esempio il milleproroghe — come avviene per il terremoto, oppure creare un provvedimento ad hoc. L'ultima proroga che «copre» fino al 31 dicembre è stata inserita nel decreto che ha reso obbligatorio il green pass ed è possibile che si proceda allo stesso modo, sia pur fissando scadenze diverse. S

e per lo stato di emergenza finora i rinvii sono stati di tre mesi, massimo sei, la certificazione verde potrebbe essere obbligatoria fino all'estate o addirittura oltre. Obiettivo del governo è infatti raggiungere l'immunità di gregge e dunque convincere anche i più restii a vaccinarsi. Nuove valutazioni dovranno, inoltre, riguardare i protocolli di sicurezza delle varie attività che vengono aggiornati sulla base dell'andamento della curva epidemiologica e della campagna vaccinale e in alcuni casi — ad esempio il periodo di quarantena per i vaccinati — potranno essere rivisti con alcuni «allentamenti».

Infine, rimane in vigore il sistema dei colori, con le restrizioni applicate sulla base dell'incidenza dei casi di contagio rispetto al numero di abitanti, ma soprattutto la percentuale di posti occupati negli ospedali, sia in area medica che in terapia intensiva. Si tratta di un meccanismo concordato con i governatori che ha mostrato di funzionare visto che attualmente tutta l'Italia è in zona bianca, le attività rimangono aperte, è stato eliminato il coprifuoco. E dunque si ritiene indispensabile, soprattutto in vista delle festività di fine anno e delle occasioni che nella stagione invernale prevedono incontri tra le persone al chiuso.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Prende forma il Parco Giardino Orientale

A poco più di un anno dall'inaugurazione dei lavori, questa mattina sono stati consegnati alla città il primo e il secondo lotto dei lavori del Parco Giardino Orientale, ovvero 200 posti auto pubblici, tre nuovi assi viari che collegano Parco Arbostella con via delle Tofane, a Mariconda, fino all'ingresso...

Cronaca

Aumentano ancora in Campania il tasso di contagio e i ricoveri in degenza per il Covid

Dai dati del bollettino quotidiano dell'Unità di crisi regionale emerge che sono 782 i positivi su un totale di 16.421 test (numero inferiore al solito come accade nel fine settimana) per un tasso del 4,76% (rispetto 4,23% precedente). I morti sono dieci: 6 nelle ultime 48 ore e 4 deceduti in precedenza...

Cronaca

L'Ema da' ragione al Pascale: il Tocilizumab è indicato per i malati di Covid

Era una decisione attesa, ma il via libera dell'Agenzia europea del farmaco Ema all'anticorpo monoclonale tocilizumab nei malati gravi di Covid-19 non può non essere letto come un successo anche italiano. A scommettere su questo approccio, dimostrandone per primo l'efficacia, è stato infatti l'oncologo...

Cronaca

Scatta il Super Green Pass ed iniziano i controlli

Anche a Salerno, come nel resto d'Italia, oggi scattano i controlli per verificare che il nuovo decreto sul super green pass, appena entrato in vigore, venga applicato in maniera corretta. Per chiarire le idee a chi è ancora confuso il governo ha pubblicato le risposte alle domande più frequenti, sintetizzate...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi