Lira TV - ...e sei protagonista

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Lira TV - ...e sei protagonista

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Maria Francesca

Date rapide

Oggi: 6 ottobre

Ieri: 5 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaEmergenza Covid: nuove misure al vaglio

Cronaca

Si valutano i provvedimenti da adottare entro fine mese

Emergenza Covid: nuove misure al vaglio

Si va verso prolungamento del green pass e conferma del sistema dei colori per le regioni

Scritto da (Francesca De Simone), sabato 6 novembre 2021 13:01:39

Ultimo aggiornamento sabato 6 novembre 2021 13:01:39

Il sistema dei colori delle regioni, ritenuto indispensabile, anche in vista del Natale, sarà confermato dal governo, assieme al green pass obbligatorio fino a giugno e lo stato di emergenza fino a marzo: sono queste le misure che a breve verranno adottate come attività di contrasto alla pandemia. In ogni caso il governo dovrà procedere con un nuovo decreto perché quelle attualmente in vigore scadono il 31 dicembre. Le date potrebbero essere differenziate, ma sull'obbligo di certificazione verde sembra scontato che si andrà avanti fino all'estate perché, ha specificato il ministro della Salute Roberto Speranza, «ci consente di tenere aperti tutti i luoghi della socializzazione, della cultura, i ristoranti, le scuole e le università».

Secondo la legge lo stato di emergenza nazionale può durare 12 mesi prorogabili per altri 12, e poiché fu decretato la prima volta il 31 gennaio 2020, alla stessa data del 2022 non si potranno stabilire ulteriori rinnovi. A fine novembre si deciderà dunque come procedere. C'è l'ipotesi di trasformare la norma in un emendamento ad altri provvedimenti — ad esempio il milleproroghe — come avviene per il terremoto, oppure creare un provvedimento ad hoc. L'ultima proroga che «copre» fino al 31 dicembre è stata inserita nel decreto che ha reso obbligatorio il green pass ed è possibile che si proceda allo stesso modo, sia pur fissando scadenze diverse. S

e per lo stato di emergenza finora i rinvii sono stati di tre mesi, massimo sei, la certificazione verde potrebbe essere obbligatoria fino all'estate o addirittura oltre. Obiettivo del governo è infatti raggiungere l'immunità di gregge e dunque convincere anche i più restii a vaccinarsi. Nuove valutazioni dovranno, inoltre, riguardare i protocolli di sicurezza delle varie attività che vengono aggiornati sulla base dell'andamento della curva epidemiologica e della campagna vaccinale e in alcuni casi — ad esempio il periodo di quarantena per i vaccinati — potranno essere rivisti con alcuni «allentamenti».

Infine, rimane in vigore il sistema dei colori, con le restrizioni applicate sulla base dell'incidenza dei casi di contagio rispetto al numero di abitanti, ma soprattutto la percentuale di posti occupati negli ospedali, sia in area medica che in terapia intensiva. Si tratta di un meccanismo concordato con i governatori che ha mostrato di funzionare visto che attualmente tutta l'Italia è in zona bianca, le attività rimangono aperte, è stato eliminato il coprifuoco. E dunque si ritiene indispensabile, soprattutto in vista delle festività di fine anno e delle occasioni che nella stagione invernale prevedono incontri tra le persone al chiuso.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Regione Campania, Piano Sociale: 58 milioni per imprese manifatturiere

Nell'ambito del "Piano Sociale 2022" della Regione, presentato nei giorni scorsi, e che prevede sostegno alle famiglie e alle attività produttive della Campania, è stato pubblicato l'Avviso riservato alle imprese campane colpite dalle conseguenze della crisi economica internazionale e, in particolare,...

Cronaca

EdA Salerno, cinque progetti in graduatoria PNRR

Sono cinque i progetti dell'Ente d'Ambito Salerno, presieduto da Giovanni Coscia, che hanno superato il vaglio della Commissione istituita dal Ministero della Transizione Ecologica e che sono stati inseriti in graduatoria per il finanziamento con i fondi PNRR. I progetti presentati riguardano tre nuovi...

Cronaca

Indice criminalità, Salerno 47esima in Italia

Per indice di criminalità, secondo la classifica stilata dal Sole 24 Ore sulla base delle denunce registrate, la provincia di Salerno è pari a quella di Caserta. La graduatoria generale viene definita dal numero di reati denunciati ogni 100mila abitanti. L'indice risulta uguale per le due province, con...

Cronaca

Accoltellamento Pontecagnano, si segue pista spaccio

C'è quasi certamente una guerra di bande per lo spaccio di droga in litoranea dietro il tentato omicidio avvenuto domenica in via Mar Ionio a Pontecagnano. Gambiani e albanesi che si contendono il controllo del territorio per lo smercio di stupefacenti. Per gli investigatori si tratta di un regolamento...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera Amalfitana