Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaEmergenza Covid, sospesi i ricoveri alla Rianimazione dell’ospedale di Cava de’ Tirreni

Cronaca

Emergenza Covid, sospesi i ricoveri alla Rianimazione dell’ospedale di Cava de’ Tirreni

Scritto da (Anna Sarno), giovedì 29 ottobre 2020 17:02:37

Ultimo aggiornamento giovedì 29 ottobre 2020 17:24:55

Niente più ricoveri nella Rianimazione dell'Ospedale di Cava de' Tirreni per attivare posti letto per pazienti positivi al Covid. Le attività ordinarie riprenderanno non appena sarà superata l'emergenza pandemica. I pazienti attualmente ricoverati sono stati trasferiti all'ospedale Da Procida di Salerno. Trasferito anche il personale che opera nel reparto.

 

E proprio a Cava sono deceduti, a distanza di 24h l'uno dall'altro, il 48enne Gerardo Memoli e la madre. Entrambi erano positivi al covid-19.

 

"La scelta, senza dubbio legata alla drammatica situazione che stiamo vivendo, è d'altra parte, la più semplice e immediata, ma anche quella che con grande chiarezza esprime lo stato a cui si è ridotta la sanità italiana e campana, con un'azienda che per affrontare un grave problema è costretta a divorare se stessa" - ha commentato il sindaco di Cava de' Tirreni Vincenzo Servalli
Dalla stessa comunicazione si evince che sarà comunque garantita la presenza presso il presidio di Cava de'Tirreni di una guardia anestesiologica per le urgenze indifferibili.

 

"Un dramma per l'assistenza sanitaria della città" - ha commentato Antonio Capezzuto, segretario generale Fp Cgil Salerno

 

"Chiudere il reparto di Rianimazione del presidio ospedaliero di Cava dei Tirreni, per dirottare il personale al Covid Hospital" Da Procida" di Salerno, lascia senza assistenza sanitaria un territorio di 52mila abitanti, portando al ridimensionamento del Pronto soccorso in Psaut: un vero e proprio dramma per la città ed i territori limitrofi, in una situazione epidemiologica ad alto rischio. Già un mese fa avevamo denunciato il pericolo di chiusura, ma constatiamo con amarezza che come al solito non si è impiegato questo tempo per trovare soluzioni valide e alternative che salvaguardassero il mantenimento del servizio di rianimazione a Cava. Aspettiamo ora risposte chiare dai Sindaci di Cava dei Tirreni e delle zone limitrofe che devono farsi da garante a tutela di questo territorio per evitare di penalizzare la qualità dell'offerta sanitaria ai cittadini".

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Scafati, troppi contagi, il sindaco adotta misure restrittive

Alla luce degli ultimi dati relativi all'incremento esponenziale dei casi di contagio da Covid 19 sul territorio comunale di Scafati resi noti dall'Unità di crisi regionale e pubblicati sulla piattaforma "Sinfonia" della Soresa, dai quali si evidenzia come la percentuale di nuovi positivi negli ultimi...

Cronaca

Campania: 2185 nuovi contagi su 21.366 test

Sono 2185 i nuovi contagi odierni su 21.366 test effettuati in Regione Campania, con la curva dell'incidenza in aumento dal 9,53% di ieri al 10,22% di oggi. Purtroppo si registrano anche 40 decessi. Questo il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania: Positivi del giorno: 2.185 (di cui 303...

Cronaca

Prison break, piazze di spaccio anche in carcere: 47 persone coinvolte

Organizzavano piazze di spaccio dal e nel carcere di Salerno, grazie alle comunicazioni che avvenivano attraverso l'uso di telefoni cellulari all'interno della struttura, in cui gli stessi apparecchi erano oggetto di un articolato giro di affari: 47 le persone coinvolte, tra queste anche un agente della...

Cronaca

Screening scuola, stamani tamponi eseguiti all’IC Vicinanza – Pirro

Tamponi a scuola fa tappa al centro di Salerno. Tra gli istituti interessati oggi dallo screening voluto dal sindaco Vincenzo Napoli, in accordo con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ed in collaborazione con la Fondazione EBRIS, l'Istituto Comprensivo "Giacinto Vicinanza". Stamani...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi