Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Lira TV - ...e sei protagonistaLira TV

...e sei protagonista

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Lira TV

Centro Medico Specialistico Orio - la persona al centro delle nostre cureCesarmeccanica - Concessionaria Ufficiale Maserati e Suzuki - Rivenditore e riparatore autorizzato FerrariLa stazione di servizio pensata su misura per te - Vieni a provare i nostri carburanti

Tu sei qui: CronacaEmergenza incendi, Coldiretti «Siamo pronti ad aiutare i Comuni»

Cronaca

Nel salernitano ancora troppi roghi

Emergenza incendi, Coldiretti «Siamo pronti ad aiutare i Comuni»

Il direttore Enzo Tropiano «Gli agricoltori possono essere le sentinelle dei territori»

Scritto da Simona Cataldo (Simona Cataldo), venerdì 4 settembre 2020 09:58:46

Ultimo aggiornamento venerdì 4 settembre 2020 09:58:46

La provincia di Salerno è la settima in Italia, dopo le province di Roma, Lecce, Agrigento, Catania, Caltanissetta e Napoli, per il numero di incendi. Fiamme che bruciano macchia mediterranea: deturpano l'ambiente, compromettono l'economia, mettono a rischio posti di lavoro, rallentano il turismo. Gli incendi, inoltre, sono una grave minaccia per la stabilità idrogeologica del territorio.

 

La richiesta della Coldiretti

Una situazione che non può essere più sottovalutata e che impone «una maggiore attenzione per la cura del territorio, fondamentale per la prevenzione». La richiesta arriva dalla Coldiretti. «L'incuria umana e l'abbandono dei terreni, la siccità e le alte temperature costituiscono un mix pericoloso per lo sviluppo degli incendi» afferma Enzo Tropiano, direttore della Coldiretti di Salerno. «Le imprese agricole, con attività di manutenzione e gestione, possono diventare le sentinelle del territorio per prevenire lo scoppio di incendi e segnalare con tempestività l'accensione di nuovi focolai» continua Tropiano.

 

Il direttore della Coldiretti Salerno ricorda che «la legge di orientamento in agricoltura ­ consente ai Comuni di stipulare convenzioni con gli imprenditori agricoli per attività di manutenzione del territorio, la salvaguardia del paesaggio forestale, la cura e il mantenimento dell'assetto idrogeologico. Affidare alle imprese agricole una parte della manutenzione e del verde pubblico significa maggiore salvaguardia del territorio, procedimenti amministrativi più rapidi e un risparmio per gli enti».

 

Per Coldiretti, insomma, è necessario investire in prevenzione, sorveglianza e soprattutto in educazione ambientale: un ruolo di primo piano può essere svolto dalle aziende agricole.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Agricoltura e giovani, Picarone: due graduatorie in stallo

Ci sono due graduatorie sotto la lente di ingrandimento della Regione Campania: il progetto integrato giovani, bando aperto nel 2017 e chiuso 2018 con una dotazione finanziaria di 140 milioni di euro, e la misura 4.1.1. per la quale, invece, la dotazione finanziaria messa a bando è di 64 milioni di euro....

Cronaca

Covid, in Campania prosegue il trend in discesa

Prosegue il trend in discesa in Campania per quanto riguarda i nuovi positivi al covid-19. Sugli oltre 15mila tamponi processati 968 hanno fornito esito positivo (835 asintomatici e 68 sintomatici). L'incidenza è pari al 6,3%. Ancora molto elevato il dato dei decessi, nelle ultime 48 ore ne sono stati...

Cronaca

Da domani quarte e quinte elementari torneranno a scuola in presenza

Da domani anche le quarte e le quinte elementari torneranno a scuola in presenza. Il Tar della Campania si è pronunciato sull'ordinanza relativa all'attività scolastica nella nostra regione, stabilendo l'adeguamento alle disposizioni nazionali per quanto riguarda la scuola Primaria. La Regione aveva...

Cronaca

Onoranze funebri e trasporto infermi, blitz nel salernitano

Operavano nell'ambito del trasporto infermi e delle onoranze funebri un imprenditore di Capaccio Paestum, Roberto Squecco e le altre dieci persone che stamani sono finite in manette nel corso della vasta operazione di contrasto alle infiltrazioni criminali nel settore condotta dalla Squadra Mobile e...

Aeranti - Associazione delle radio e tv locali, satellitari, via internet, agenzie di informazione e concessionarie pubblicitarie televisivePositano Notizie - Voce dalla Costiera AmalfitanaIl Vescovado - il giornale on line della Costa d'Amalfi